Oppure copia e incolla questo link dove vuoi!

45 giri in Gipsoteca – serata conclusiva

La sera del 15 giugno scorso, la Gipsoteca di arte antica dell’Università di Pisa ha prestato la propria acustica per l’evento conclusivo della rassegna “Pixel a 45 giri. Prima dell’emmepitré, una storia in 126 copertine, multimediale e interattiva”.

Pixel a 45 giri

Pixel a 45 giri

Alessandro Magnani e Giovanni A. Cignoni, ideatori della rassegna, si sono presi il compito di svecchiare i 45 giri, rendendo loro onore nella location pisana che promuove l’arte antica per eccellenza.
Arte e antichità a tutto tondo dunque, facendo però provare agli occhi ed alle orecchie degli spettatori qualcosa di innovativo.
La rassegna ha visto installate all’interno della Gipsoteca, 126 copertine tra i 45 giri della collezione privata di Alessandro Magnani, sospese in aria e sistemate in modo da formare la scritta “Prima dell’MP3”, proprio per raccontare i 40 anni antecedenti al passaggio della musica ad un formato sempre meno fisico e che attualmente sembra essere evanescente dietro agli schermi di un pc o un telefonino.

Pixel 45 giri

Pixel 45 giri

Durante la presentazione dell’intallazione, lo scorso 8 giugno, gli autori avevano parlato dell’aspetto multimediale dei 45 giri, mentre ieri sera è stato il momento della parte interattiva della mostra, facendo finalmente girare per 45 giri al minuto molte delle copertine “volanti”, scelte proprio dagli spettatori.
Nel corso della settimana gli appassionati o anche solo i passanti, hanno potuto votare la copertina che avrebbero voluto ascoltare durante la serata conclusiva dell’evento, lasciando una dedica e specificando la motivazione della propria scelta. Ma non solo; infatti per tutti coloro che sentivano l’esigenza di inserire nella collezione un “pezzo mancante”, potevano suggerirlo e portare il proprio 45 giri per farlo risuonare all’interno di quella meravigliosa location.
E così è accaduto proprio qualche sera fa, in cui tra le riproduzioni del Laucoonte e la Lupa Capitolina hanno risuonato su un giradischi i 45 giri scelti e selezionati dagli ascoltatori.

Gli ideatori hanno ovviamente avuto il compito di fare una cernita tra le svariate richieste, cercando di proporre e alternare a pietre miliari della musica, brani che avessero un compito sociale e culturale, copertine disegnate e fotografate, raccolte provenienti da film e singoli addirittura di protesta musicale; ambientando un luogo di arte antica nella seconda metà del secolo scorso.
Una serata di ascolto adatta veramente a tutti: da “Ci vuole un fiore” di Sergio Endrigo alla copertina più votata dal pubblico, ovvero “Ska..skatenati” della celebre Ilona Staller, in arte Cicciolina.
Alcuni dei brani riprodotti, però, vogliamo riproporli anche noi a voi, per riscoprire artisti, testi o sonorità che ci hanno colpito e che non avevamo mai ascoltato in maniera così autentica:
Cherubino e i CherubiniLa crisi
Quartetto CetraSei come un flipper
FantanicchioStorie d’estate
David BowieRagazzo solo, ragazza sola
Chetro & CoDanze della sera
Domenico ModugnoQuesta è la facciata B.

Pixel 45 giri

Pixel 45 giri

Eleonora Esposito per RadioEco

post di questa categoria

Votare è un diritto, ma come si vota nel 2018?

Votare il 4 marzo? Com...

Votare il 4 marzo? Come si vota e chi può farlo

Oroscopo dello studente

Oroscopo dello Student...

Oroscopo dello Studente: gennaio

Buon Newtonale

Buon Newtonale: un mod...

Buon Newtonale: un modo alternativo per festeggiare il 25 Dicembre – Enjoy The Science, Rubrica scientifica di Radioeco

oznor

Convivio invernale in ...

Convivio invernale in scena al Teatro Lux

ultimi post caricati

DSC_3457_copia

Heretico, dopo questo ...

Heretico, dopo questo appartente nulla – @TeatroEra

il tuo anno perfetto inizia da qui

Il tuo anno perfetto i...

Il tuo anno perfetto inizia da qui

Cranberries

The Cranberries, To Th...

The Cranberries, To The Faithful Departed | Artwork della Domenica

django

Django Django, Joan As...

Django Django, Joan As Police Woman & more| Demography #250

Commenti