Oppure copia e incolla questo link dove vuoi!

Aiuta Oxfam e ci guadagni da Euronics!

OXFAM è un’associazione no-profit nata in Inghilterra circa settant’anni fa  composta da 14 organizzazioni non governative, il cui principale scopo è quello di trovare una soluzione definitiva alla povertà e alle ingiustizie che affliggono molti paesi nel Mondo.

Gran parte di noi ne ha probabilmente sentito parlare, anche grazie alla presenza di molti dei suoi volontari in alcuni dei più importanti festival di musica rock inglesi, primi fra tutti Glastonbury e Leeds.

A partire dal 1°agosto dello scorso anno, Oxfam opera anche nel nostro paese. Oxfam Italia nasce dall’esperienza di Ucodep,  organizzazione senza scopro di lucro che da oltre 30 anni si occupa di promuovere un mondo libero, in cui nord e sud possano avere uguale accesso alle risorse offerte dal pianeta Terra. Oxfam Italia è presente su tutto il territorio nazionale con vari gruppi, e ha le sue principali sedi ad Arezzo e a Roma.

Da qualche tempo a questa parte, Oxfam Italia ha lanciato una nuova e importante campagna, denominata COLTIVA, che si propone di combattere la fame nel mondo costituendo un’alternativa a quello che è il sistema alimentare attualmente vigente nella gran parte delle economie mondiali, in cui tre multinazionali controllano circa il 90% del mercato dei cereali.

COLTIVA nasce proprio per promuovere un sistema migliore di coltivare, offrendo la possibilità ai paesi poveri del sud del mondo di incentivare l’utilizzo le proprie risorse naturali, che da sempre sono oggetto di violenze e sfruttamento da parte di governi che badano esclusivamente agli interessi della classe politica. In particolar modo, COLTIVA si propone di raccogliere fondi per sostenere le ricchezze locali e per aiutare quei paesi  in cui le condizioni di vita sono estreme, come, ad esempio, il Corno d’Africa, messo recentemente  in ginocchio da una delle più gravi carestie di cui sia mai stato vittima.

Per poter sostenere l’attività promossa da COLTIVA, Oxfam Italia cerca volontari da poter impiegare nel mese di dicembre (dal 4 al 24 dicembre) nelle regioni Toscana e Umbria.

L’idea, partita dal gruppo di Livorno dopo il successo registrato lo scorso anno alla libreria Edison, vedrà coinvolti molti dei punti vendita Euronics dove i volontari avranno il compito di confezionare pacchetti regalo natalizi. L’iniziativa, infatti, prende il nome di “ Un regalo coi fiocchi. Per tutti.” Non mancheranno gli incentivi per gli stessi volontari che ad ogni tre turni riceveranno un buono omaggio dal valore di 50 euro da poter spendere a proprio piacimento.

In particolare, Oxfam Italia è alla ricerca di persone che abbiano la disponibilità e la voglia di colmare quei posti rimasti vacanti presso la sede di Euronics a Navacchio.

E’ possibile aderire alla campagna promossa da Oxfam sottoscrivendo i vari appelli sul dettagliatissimo sito della stessa associazione in cui troverete un’ampia sezione dedicata a COLTIVA (per info, ecco il link di Oxfam Italia http://www.google.it/url?q=http://www.oxfamitalia.org )

“Cambiare il futuro è possibile”, così recita uno degli slogan di Oxfam; partecipa anche tu alla nuova campagna COLTIVA e contribuisci a rendere migliore la vita di coloro che nel mondo non hanno cibo a sufficienza per il proprio sostentamento concedendoti un piccolo regalo !

 

Rosanna Harper

Redazione News

 

post di questa categoria

Cous Cous Klan - Anteprima nazionale

Cous Cous Klan –...

Cous Cous Klan – Anteprima nazionale

godblesscomputers

Radioeco presenta: God...

Radioeco presenta: Godblesscomputers live e molto altro | atp #108

DSC_3053_2

Verità che ricordavo ...

Verità che ricordavo – Michele Santeramo al Teatro Era

cof

Non Una Di Meno: abbia...

Non Una Di Meno: abbiamo un piano

ultimi post caricati

kae

Kae: Clap! Clap! ̵...

Kae: Clap! Clap! – Populous | Artwork della Domenica

oznor

Convivio invernale in ...

Convivio invernale in scena al Teatro Lux

clap

Best Of 2017: Da Clap!...

Best Of 2017: Da Clap! Clap! a Mana| Demography #243

campionato di giornalismo

CAMPIONATO DI GIORNALI...

CAMPIONATO DI GIORNALISMO: CRONISTI IN CLASSE

Commenti