Alt-J - Queens Of The Stone Age | Demography #212 - Radioeco
Oppure copia e incolla questo link dove vuoi!

Alt-J – Queens Of The Stone Age | Demography #212

Giugno, infuocato non solo nel clima, ma anche grazie alle release, pronte a infiammare gli animi. Il nuovo numero di Demography vi porta ad ascoltare un album molto atteso e un ritorno più che gradito. Mettetevi le cuffie, si parte con gli Alt-J e i Queens Of The Stone Age.

Gli alt-J si sono esibiti due giorni fa a Ferrara, e i fortunati che hanno partecipato hanno potuto ascoltare dal vivo il nuovo album del trio inglese. Gli alt-J sono arrivati al terzo disco della loro carriera, Relaxer, pubblicato il 9 giugno 2017 per Pias-Infectious Rec. Gli alt-J hanno toppato oppure no? È questo il grande enigma che accompagna i fan dal giorno della pubblicazione. I sentimenti verso questo disco sono contrastanti: per alcuni si discosta fino troppo dal meraviglioso debut album An Awesome Wave, per altri c’è un certo distacco, vero, ma non così esagerato e c’è un’evoluzione importante del sound. Di sicuro gli alt-J hanno cambiato un po’ le carte in tavola, mettendo da parte quel suono indie-rock, un po’ ibrido che aveva caratterizzato gli album precedenti. Ad aprire le danze è il singolo dagli alt-J per lanciare l’album, 3WW, al quale seguono In Cold Blood e Adenaline. Tutti e tre i singoli hanno fuorviato le idee del pubblico, ma spiegano appieno cosa si troverà poi in Relaxer. Ogni brano è diverso dall’altro, ed è vero An Awesome Wave sembra un bel ricordo lontano, ma gli alt-J non hanno perso del tutto lo smalto. All’interno di Relaxer troviamo il vecchio sound degli alt-J nella già citata In Cold Blood, per poi passare attraverso una reinterpretazione del classico The House Of The Rising Sun. Ecco, questo è uno dei punti più interessanti di tutto l’album, dal momento che non si tratta di una cover ma di un brano completamente reinventato sia nel testo che nella musica. È un susseguirsi di brani veloci e lenti, di richiami al punk rock, come succede in Hit Me Like That Snare che nella voce riprende una fusione (non completamente riuscita) tra gli Stooges e i Sex Pistols. Relaxer si chiude con il flauto di Pleader, le sue linee dolci e melodiche, che sembra una colonna sonora. Gli alt-J hanno toppato? No. La freschezza degli album precedenti hanno lasciato il posto a un Relaxer più maturo e dark, che non è da bocciare, ma che piuttosto segna un’evoluzione elegante del suono degli alt-J, e non vedo l’ora di vedere dove arriva.

Josh Homme è tornato, questa volta con i Queens Of The Stone Age. The Way You Used To Do è il primo singolo di Villains, il nuovo album della band che verrà pubblicato il 25 agosto per Matador Records.  Il titolo Villains non allude per niente alla storia contemporanea, al contrario del pensiero di molti che avevano ipotizzato a un riferimento a Trump. “È semplicemente 1) una parola fantastica e 2) un commento sulle tre versioni di ogni scenario: il tuo, il mio e quello che è successo davvero. Ognuno ha bisogn di qualcosa o qualcuno a cui dar contro, il proprio cattivo. Non puoi controllarlo. L’unica cosa che puoi controllare è quando lo lasci andare.”, queste le parole di Josh Homme riguardo al settimo album della band. L’album è stato prodotto insieme a Mark Ronson, che ha collaborato in passato con Amy Winehouse e Lady Gaga, per citarne solo alcuni. Da fan dei QOTSA, Ronson parla di questa collaborazione come di un sogno (lavorare con una delle tue band preferita non è da tutti), “un pesante, oscuro, meraviglioso sonno”.
I QOTSA che hanno tra l’altro già annunciato alcune date del prossimo tour (passeranno a novembre dall’Italia), tornano con un brano puramente rock, quello sensuale e accattivante, che scatena da subito la reazione motoria del nostro corpo. Della sua voglia di ballare, Josh Homme non fa mistero, come non nega che Villains è una fuga dalle stronzate della vita, e che i Queens Of The Stone Age sono tornati per comportarsi da ragazzacci.
Non ci resta che aspettare il 25 agosto per saperne di più, nel frattempo battiamo le mani a ritmo, e ancheggiamo tutti insieme con The Way You Used To Do.

Grazia Pacileo

post di questa categoria

ATP141-2

Eventi in toscana: mus...

Eventi in toscana: musica, arte, spettacoli | atp #141

ATP

Eventi in Toscana: Mus...

Eventi in Toscana: Music W Festival e tanto altro! | ATP #140

tony-allen-jeff-mills-tour-2017-concerto-roma-730x278

Travis Scott, Ross Fro...

Travis Scott, Ross From Friends, Helena Hauff | Demography #291

eventi

Eventi in Toscana: mus...

Eventi in Toscana: musica, arte, spettacoli | ATP #139

ultimi post caricati

ATP 3

Eventi in toscana: sen...

Eventi in toscana: senza filo, could be a fest e tanto altro! | atp #136

images

Festa dell’ Unicorno...

Festa dell’ Unicorno: il countdown è iniziato NerdEco #30

Lo ha già detto Gesù - Filippo Giardina @Officina Garibaldi

“Lo ha già dett...

“Lo ha già detto Gesù” di Filippo Giardina

lucca giornalismo

CRONISTI IN CLASSE: CA...

CRONISTI IN CLASSE: CAMPIONI DI GIORNALISMO

Commenti