Oppure copia e incolla questo link dove vuoi!

Arctic Monkeys, Jordan Rakei & more | Demography #272

Un numero di Demography è qui per coccolarvi in questo mercoledì grigio. Parleremo del chiacchieratissimo album degli Arctic Monkeys, del nuovo singolo di Jordan Rakei, del nuovo video di Dardust e altro ancora.

Tranquillity Base Hotel & Casino è il nuovo album degli Arctic Monkeys, oggetto di tantissime discussioni in questi ultimi giorni. Gli Arctic tornano in una veste completamente nuova dopo ben cinque anni di silenzio discografico, vi ricordo che AM è uscito nel lontano 2013. In questa pausa la rock band inglese è maturata molto, passando da un sound che era diventato un marchio di fabbrica, a sonorità nuove per gli Arctic, ma dal gusto decisamente rétro. Ebbene si, gli Arctic Monkeys ci catapultano in una dimensione parallela in cui il glam rock e la psichedelia della Summer Love influenzano ancora la scena musicale. In Tranquillity Base Hotel & Casino riecheggiano prepotenti alcuni spiriti del passato, sin dai primissimi secondi. In Star Treatment gli Arctic Monkeys sembrano aver riesumato Lou Reed, in quello che è probabilmente un omaggio al cantante dei Velvet Underground e alla sua Satellite of Love. Ma si sentono tantissimo anche Bowie, The Turtles (e anche un po’ Sinatra), tastiere che sembrano uscite da un festival degli anni ’70. Tutto questo mix è filtrato al modo degli Arctic Monkeys, e soprattutto di Alex Turner che ha affinato di molto la sua arte.

Arctic Monkeys

Arctic Monkeys

Il dilemma: chitarre si, chitarre no? Non sono più gli Arctic Monkeys di una volta, ecc… La risposta può essere una sola: grazie a Dio/Buddha/Allah/la pizza/Damon Albarn, o in qualsiasi cosa crediate. Per fortuna gli Arctic non ci ripropongono la solita vecchia scuola, a un certo punto si cresce, e Alex & co. lo stanno facendo benissimo, e poi esistono altri strumenti oltre alle chitarre, ci sono altre pettinature oltre al ciuffo gellato anni ’50! Dai, che i primi anni 2000 sono passati, e i vecchi Arctic ormai sono classici. Tranquillity Base Hotel & Casino è un ottimo passo nella direzione giusta, ben fatto, Alex!

Dopo aver scaldato gli animi (FLAME?) con gli Arctic Monkeys, passiamo a un’altra nuova uscita. Mettiamo insieme il batterista dei Yeah Yeah Yeahs, Brian Chase e la sassofonista Catherine Sikora, otteniamo un duo fuori di testa che a luglio uscirà con il primo album, Untitled: After, per la Chaikin Records. Il nuovo album sarà ispirato al poema epico Beowulf, una storia che parla di coraggio, avventura, onore, battaglie, e che ha dato molto da pensare ai due artisti. In questo momento possiamo ascoltare solo una traccia del duo, Rigged, brano di grande impatto e potenza, in cui il sassofono di Catherine Sikora si impossessa a mano a mano della scena, in un crescendo pieno di colori che si intreccia alla base ritmica di Chase, che la guida per tutto il pezzo. Batteria e sassofono si sostengono per tutto il tempo, regalandosi ampi spazi di suoni legati fra loro, e altri in cui si nota ulteriormente la bravura dei due musicisti.
Rigged è un pezzo forte, da mettere a tutto volume in cuffia o no, e da cui farsi trasportare in attesa dell’album completo del duo.

Rincasiamo un attimo in Italia per farvi ascoltare e guardare il nuovo singolo di Dardust, primo estratto del futuro album. Sublime, anticipa il capitolo conclusivo della trilogia discografica di Dario Faini, che uscirà per INRI dopo i successi dei precedenti di Birth e 7.

Il titolo Sublime si sposa con tutto il materiale visivo che sta intorno all’album. Per i romantici, specie nelle arti figurative, il sublime era rappresentabile attraverso fenomeni naturali che instillavano nell’uomo non la semplice ammirazione che deriva dalla contemplazione del bello, ma un’ammirazione mista a timore. Una sorta di contrasto tra la delicatezza del paesaggio naturale e la sua furia, un infinito che allo stesso tempo attrae e terrorizza. Il video di Sublime girato da Tiziano Russo, un po’ riprende e rivisita questo concetto. Lo stesso regista descrive la clip come un contrasto di forza e delicatezza, tra realismo e surrealismo, una riflessione sull’unione ancestrale tra uomo e natura.
Ricercata come per tutti i suoi lavori anche l’immagine di copertina del singolo Sublime, realizzata dal designer Fabio Rizzo, si ispira alle Rückenfigur di Caspar David Friedrich e ritrae di spalle la figura di Dardust bambino, intenta a contemplare un panorama surrealista. Per quanto riguarda il brano, Dardust  come al solito non fa che confermare la sua bravura e la sua classe, con melodie che riescono sempre a comunicare tantissimo, senza dire una parola.

Sublime (Official Video) by Dardust on VEVO.

Concludiamo questo numero di Demography con un’altra piccola perla, tanto amata dalla sottoscritta. Dopo aver preso pienamente parte del #teamTurner, ora non posso che confermare la mia appartenenza al fan club di Jordan Rakei. Il venticinquenne Rakei ha avuto un 2017 straordinario: Wallflower, album di debutto pubblicato con la cara Ninja Tune, ha avuto molti riscontri positivi (tra cui quello di Demography).

Wildfire è un brano nuovo di zecca, presentato il 10 maggio durante la sessione live di Jordan per Lauren Laverne su BBC Radio 6 Music. È il primissimo pezzo uscito dopo Wallflower, i vari festival e collaborazioni di Rakei, che nel frattempo è andato a condividere lo studio con Alfa Mist.
Wildfire tratta di una frattura dell’amicizia, esplora il modo in cui è necessario permettere a te stesso di andare avanti dopo la delusione. Aver sofferto, covare un rancore che influisce sul benessere di un individuo, è di questo che parla Wildfire, spiega Jordan raccontandoci il nuovo brano, che porta comunque alla rassegnazione e alla tranquillità, all’accettazione del dolore.
È con Wildfire che vi lascio, buon ascolto!

 

Grazia Pacileo

post di questa categoria

Mary Poppins

Il ritorno di Mary Pop...

Il ritorno di Mary Poppins: la recensione

DuWVTyoXcAEw85I-1544763444-640x625

Anastasio , Elisa, Zay...

Anastasio , Elisa, Zayn, Ariana Grande e molti altri |Demography #323

petrella

Petrella, Scardino, Ho...

Petrella, Scardino, Hobby Horse e tanti altri suoni | demography #322

francesca michielin

Francesca Michielin li...

Francesca Michielin live al Reverse e tanti altri eventi| ATP #156

ultimi post caricati

consulente del lavoro

Professione consulente...

Professione consulente del lavoro: Mario Taurino – #radioecogetajob

Ph. Irene Camposano

Stefano Bellani al Pis...

Stefano Bellani al Pisa Comedy Fest @ Leningrad Café

Saverio Raimondo - Pisa Comedy Fest

Saverio Raimondo al Pi...

Saverio Raimondo al Pisa Comedy Fest @ Leningrad Cafè

Foto dell'evento.

ELSA Day: Parole in as...

ELSA Day: Parole in ascolto @ Gipsoteca

Commenti