Oppure copia e incolla questo link dove vuoi!

Associazione di Idee @ United Colours of Commons

Durante lo scorso weekend la redazione di Associazioni di Idee ha partecipato ai convegni organizzati, presso l’ex colorificio in via Montelungo a Pisa, dal progetto Rebeldia col “patrocinio” del Municipio dei Beni Comuni.

L’evento è stato chiamato United Colours of Commons: tre giorni di seminari e dibattiti in cui tutta la popolazione pisana è stata chiamata a riflettere sull’uso dei Beni Comuni nello spazio dell’ ex-colorificio Liberato; le zone adibite alle riunioni sono state riorganizzate e ad ogni stanza è stato abbinato un colore.

Io la mia collega, Tiziana Etzo, abbiamo partecipato al laboratorio “Ri-costruire la storia del colorificio: un laboratorio sulle fonti scritte e orali” all’interno della “stanza Glicine”. Un momento di riflessione in cui non è mancato il riferimento a casi storici di deindustrializzazione in toscana, come quello del Complesso Marzotto (oggi Facoltà di Scienze Matematiche, Fisiche e Naturali dell’Università di Pisa), e quelli più recenti di Saint Gobain Pisa e Ginori di Sesto Fiorentino.

L’intento dell’evento è  sensibilizzare la comunità sul tema “spazi sociali” e soprattutto fare informazione sui casi eclatanti vicini al territorio pisano. Ed è per questo che durante i convegni sono intervenuti numerosi esperti sull’argomento. L’evento si è concluso domenica nella “stanza Rossa” con una tavola rotonda su “La funzione sociale della proprietà privata” a cui hanno partecipato la Prof. Maria Rosaria Marella (ordinario di Diritto Privato all’Università di Perugia), il Prof. Ugo Mattei (giurista italiano e autore del famoso libro Beni comuni. Un manifesto) e il Prof. Luca Nivarra (ordinario di Diritto Civile presso la Facoltà Giuridica dell’Università di Palermo).

Tre giorni all’insegna della socialità, dove sono state portate avanti, presso i vari stand, anche le campagne condotte da ogni singola associazione facente parte di Rebeldia. Tra le tante attività: il media center a cura di Radio ROARR , la ciclofficina, il Laboratorio del riciclo, e la cucina realizzata da CiboLiberoKC. Infine è stato scritto il documento finale della tre giorni che definisce in modo esaustivo la politica portata avanti dal Municipio dei Beni Comuni.

Giuseppe Tempestini

Redazione News

 

post di questa categoria

Cattura

Giornata mondiale libe...

Giornata mondiale libertà di stampa, convegno in memoria di Antonio e Bartek

maggio3

Maggio inizia col bott...

Maggio inizia col botto! Musica, teatro e altro ancora |atp #173

WØM

Aprile giunge al termi...

Aprile giunge al termine: WØM FEST, Caracol e tante sorprese | atp #172

OMNIA COVER CMYK

Capibara OMNIA Tour @ ...

Capibara OMNIA Tour @ Lumiere

ultimi post caricati

Avex

Avex + Vespro @Caracol...

Avex + Vespro @Caracol [Report]

Piadine dorate ripiene...

Piadine dorate ripiene – Universitari in Cucina

girl in red

girl in red, Archive, ...

girl in red, Archive, Vespro | Demography #398

caracol

Maggio frizzante: jazz...

Maggio frizzante: jazz, poetry slam e spettacoli! #atp 175

Commenti