Oppure copia e incolla questo link dove vuoi!

BABALOT – Non sei più

Babalot è tornato. Finalmente. Non si riusciva più a sopportare chi diceva che il cantautorato era tornato in voga solo grazie ad un certo tirone di nome Vasco, che solo dopo un album si è sentito all’apice della sua carriera (come se poi fosse andata diversamente). Babalot è tornato, quindi, ed alla grande.
Sento il dovere di fare una recensione del suo ultimo album, liberamente e gratuitamente scaricabarile da internet, per smentire certi “rockettari-it” che dicono che “Non sei più” delude parecchio. Lo faccio anche se è passato del tempo. Avevamo avuto un’anticipazione del nuovo Babalot nel dicembre del 2010, quando fece uscire su internet il singolo “Dante”.
Chi non lo conosce rimarrà stupefatto da un artista così, e dovrà cercare in tutti i modi di ascoltare i due lavori che precedono questa opera, fatta di solo 8 canzoni, mezz’ora di musica e parole tra il cinismo, la presa in giro e la tragedia. Chi invece lo conosceva già ha detto, urlando nella cornetta dei telefoni: finalmente!! Babalot non ha lasciato quelle sonorità low-fi, con batterie da bagno e chitarre acustiche/classiche scordate, le plettrate in evidenza, però ha aggiunto tanta altra roba.
I dischi di Babalot colpiscono per la loro immediatezza nel descrivere situazioni tragicomiche quotidiane, che prendono forma in canzoni come Andiamo a mare o Maggio. Poi ci sono le sparate a zero verso la società ed i suoi costumi in Paperino, Dante e Fiori Blu (brano che si fa apprezzare molto per la retorica rovesciata). Sono 8 brani, che compaiono innocentemente nel panorama indipendente italiano, senza grandi promozioni o “ciaograndismi” ma che fanno pensare, che spingono chi ascolta a covare silenziosamente una diffidenza quasi pasoliniana ai costumi di questo tempo e di questo luogo.
Sicuramente questo è un disco da comprare e da consigliare anche al tuo peggior nemico.

http://babalot.bandcamp.com/

Scarica il disco qui

Andrea Spinelli

2011; Aiuola Dischi.

post di questa categoria

Medea di Ronconi - Foto di Umberto Favretto

Medea di Luca Ronconi ...

Medea di Luca Ronconi al Teatro Verdi

kraftwerk c2c

Kraftwerk – R...

Kraftwerk – “The Man Machine” | Artwork della domenica

godblesscomputers

Godblesscomputers @ Th...

Godblesscomputers @ The Cage [ report ]

kaos

Kaos e Dj Craim @ Depo...

Kaos e Dj Craim @ Deposito Pontecorvo [report]

ultimi post caricati

IF2017: le interviste (foto: Lorenzo Antei)

IF2017: Le interviste ...

IF2017: Le interviste by RadioEco

Emergency

IF2017: EMERGENCY -INT...

IF2017: EMERGENCY -INTERVISTA AL PRESIDENTE ROSSELLA MICCIO

IF2017: Passione e dolore - “Patti Smith: dream of life”

IF2017: Passione e dol...

IF2017: Passione e dolore – “Patti Smith: dream of life”

IF2017: Arrivederci al prossimo anno - Recap giorno 4

IF2017: Arrivederci al...

IF2017: Arrivederci al prossimo anno – Recap giorno 4

Commenti