Oppure copia e incolla questo link dove vuoi!

Bienoise, Machinefabriek & More | Demography #326

La musica di Bienoise, Machinefabriek e Diego Guarnieri ci accompagna verso la fine di questa settimana e verso la fine di questo 2018; una colonna sonora ideale per questi pomeriggi freddi.

Concedetevi un’ora di musica sospesa, profonda e ricercata: l’elettronica di Bienoise, i campionamenti vocali di Machinefabriek e le composizioni di Diego Guarnieri; poi Riccardo Noè rivisitato da Cucina Sonora, il nuovo singolo del producer Mulai per chiudere con “Grace” di Simon Scott.

Most Beautiful Design è il nuovo lavoro del musicista piemontese Bienoise, uscito a metà novembre per Mille Plateaux etichetta tedesca specializzata nella musica elettronica più sperimentale. Questo lavoro, pubblicato in digitale e su floppy disk, è una sorta di omaggio ad una certa tipologia di tecnologia dimenticata (come i floppy disk appunto). I brani di Bienoise si muovo tra glitch, distorsioni, bleep malinconici e simili, uniti tra loro nella creazione di un soundscape molto interessante e suggestivo.

Bienoise

Bienoise

Segue poi Machinefabriek, compositore tedesco di stampo lo-fi che in questo brano, realizzato in collaborazione con la cantante Marianne Oldenburg ci anticipa il suo nuovo lavoro in uscita a gennaio 2019 per la label Western Vinyl.

Molto interessante è anche il nuovo disco di Diego Guarnieri, musicista e produttore di base a Roma che pochi giorni fa ha pubblicato “Equally Likely Outcomes”, 11 brani con una spiccata visione cinematica tra elettronica, pianoforte ed archi. Il disco è stato anticipato dal singolo “I’ll Be Right Back” accompagnato da questo incredibile video.

Diego

Altra uscita degna di nota nel panorama nostrano di poche settimane fa è l’album di remix di “Cabal” ultima fatica di Riccardo Noè (nostro ospite qua). Tra i vari musicisti e produttori che hanno preso parte a queste rivisitazioni vi facciamo ascoltare quella di Cucina Sonora, traccia conclusiva di questo “Cabal Remixed, Re-edited & Revisited” nella quale i tratti distintivi dei due musicisti si incontrano e si fondono in maniera molto interessante.

La chiusura di questa playlist è affidata ad una traccia uscita alcuni mesi fa su Touch Records; “Grace” di Simon Scott (Slowdive) con i suoi 18 minuti è uno dei brani che ho riscoperto e che sto più ascoltando in questo finale di 2018. Ho avuto il piacere di ascoltare dal vivo Simon Scott al Todays Festival di Torino ed un’esperienza che consiglio a chiunque.

Scott

Tracklist

Utopia Robotz – Bienoise
IV (with Marianne Oldenburg) – Machinefabriek, Marianne Oldenburg
Automa – Diego Guarnieri
Golem – Cucina Sonora Remix – Riccardo Noè, Cucina Sonora
BYE [Balance Your Emotions] – Mulai
Ionia (Alva Noto Remodel) – Ben Frost
Life into the Sea – Dimitri Grechi Espinoza
Migrazioni – Jolly Mare
Grace – Simon Scott

post di questa categoria

Uplay capitolo II Nerd...

Uplay capitolo II NerdEco #68

Devendra Banhart

Devendra Banhart, Clif...

Devendra Banhart, Cliff Martinez, Flume | Demography #415

go-Dratta

go-Dratta, James Ferra...

go-Dratta, James Ferraro, Mndsgn & more|Demography #414

orion

Postumi del lunedì | ...

Postumi del lunedì | Demography #413

ultimi post caricati

Europee

Europee 2019: le elezi...

Europee 2019: le elezioni dal punto di vista dei social

caracol

Maggio frizzante: jazz...

Maggio frizzante: jazz, poetry slam e spettacoli! #atp 175

Cattura

Giornata mondiale libe...

Giornata mondiale libertà di stampa, convegno in memoria di Antonio e Bartek

DSC_9299

Expo Motori 2019, a Po...

Expo Motori 2019, a Pontedera la 14ª edizione

Commenti