Oppure copia e incolla questo link dove vuoi!

Bowie Blackstardust con Tuono Pettinato e Lorenzo Bianchi

Bowie Blackstardust edizione pisana chiude al Cinema Caffé Lanteri con la presentazione del libro David Bowie – L’uomo delle stelle: incontro con l’autore Lorenzo Bianchi intervistato dal fumettista Tuono Pettinato

bowie

Lo scorso 6 novembre, presso il Cinema Caffé Lanteri, Bowie Blackstardust edizione pisana ha chiuso i battenti con un incontro all’insegna del fumetto; qui  è avvenuta la presentazione del libro David Bowie – L’uomo delle stelle da parte dell’ autore Lorenzo Bianchi intervistato dal celebre fumettista Tuono Pettinatopremiato al Lucca Comics & Games 2014  come “Miglior Autore Unico “.

Copertina David Bowie - L'uomo delle stelle rockon.it

Copertina David Bowie – L’uomo delle stelle rockon.it

David Bowie – L’uomo delle stelle è una graphic novel realizzata da Lorenzo Bianchi e Veronica Carratello e pubblicata da Nicola Pesce Editore nel 2014, seguita da una ristampa nel corso del 2016. Bianchi ha voluto riprendere vari momenti della vita di Bowie per delineare una story-line strana e visionaria, intrisa di flashback ove non sono assenti  citazioni di canzoni bowiane  e riferimenti all’Occhio del Cielo di Dick o al concetto di Moonchild. L’ autore  ha  inoltre inserito nella trama la misteriosa figura di un essere che vive in una fortezza tra le stelle e che nel corso del tempo avrebbe manipolato Bowie.  I disegni di Veronica “Veci” Carratello mostrano uno stile grezzo e aspro con tratto contorto. Il volume è inoltre corredato da articoli sulla vita e la carriera di Bowie, una discografia, un elenco delle pellicole cinematografiche da lui interpretate e da riflessioni di Andy dei Bluvertigo, Garbo, Enrico Ruggeri, Mike Allred e altri artisti, nonché da una corposa intervista che lo stesso Bianchi ha fatto a uno dei più celebri chitarristi di Bowie: l’ottimo Carlos Alomar.

Tuono Pettinato intervista Lorenzo Bianchi ph. Isabel Viele

Tuono Pettinato intervista Lorenzo Bianchi ph. Isabel Viele

Intervistato da Tuono Pettinato l’autore ci ha parlato della genesi del libro:

Ho fatto parte di una cover band di David Bowie e da li proviene il mio interesse verso il cantante, il mondo del fumetto è arrivato in seguito. E’ stato un lavoro in cui non sono mancati i compromessi da raggiungere con la Casa Editrice. Spesso ho dovuto tralasciare degli elementi ed invece dilungarmi su altri, oppure alleggerirli e mostrare solo velatamente alcuni concetti. In generale si può dire che il libro identifichi il percorso interiore che portò David Bowie a produrre un nuovo album dopo un periodo di silenzio. Ho scritto l sceneggiatura in 3/4 mesi e l’uscita sul mercato è avvenuta in concomitanza con Torino Comics 2014.

Riguardo al lavoro con Veronica Caratello ci ha detto:

Inizialmente avrei dovuto collaborare con un altro fumettista, poi si decise per Veronica, autrice di  “Fat Bottomed Girls”. In generale è stata una buona collaborazione anche se talvolta non sono mancate delle diatribe, specie sulla parte finale. Veronica è stata chiamata a presenziare alle prime presentazioni del libro. Solo dopo la morte di Bowie è sorta di più la curiosità verso la storia e perciò hanno iniziato a chiamare prevalentemente me alle conferenze

Tavole in mostra al Cinema Lanteri ph Isabel Viele

Tavole in mostra al Cinema Lanteri ph Isabel Viele

Bianchi circa la volontà di approcciarsi al fumetto non in veste di sceneggiatore ma di fumettista e in relazione a progetti futuri si è invece così esposto:

Sono in grado di disegnare. Sono diplomato al liceo artistico, ma una volta che mi sono trovai a decidere l’indirizzo da intraprendere alla scuola dei Comics, ho voluto privilegiare la sceneggiatura. So immaginare la storia di un fumetto, crearla, farle prendere forma ma i miei disegni non avrebbero il giusto grado qualitativo per rappresentarla. Con il passare del tempo mi sono poi più avvicinato al mondo della critica cinematografica, televisiva e fumettistica. Attualmente sono impegnato in molte cose e non molto tempo per pensare a nuove sceneggiature, ma ho tanti progetti in mente: una biografia dannunziana e una ispirata alla figura di David Lynch ad esempio. Sono tutte idee che prenderanno forma man man nel corso del tempo.

 A conclusione dell’incontro non ci siamo fatti sfuggire l’occasione di fare qualche domanda all’intervistatore dell’incontro: Tuono Pettinato.

Report: Isabel Viele

Intervista realizzata da Isabel Viele con collaborazione di Gaia Barilla per la sua idealizzazione

 

post di questa categoria

Piovani

Concerto di Nicola Pio...

Concerto di Nicola Piovani @Piazzadeicavalieri @Danteprima

ON POINT (5)

Ghali – Lapalux ...

Ghali – Lapalux | Demography #206

eventi wom

Eventi della settimana...

Eventi della settimana – ATP | WØM FEST – MI AMI e tanto altro

spring attitude

Spring Attitude –...

Spring Attitude – Mixtape – Demography #205

ultimi post caricati

20170526_111203

Rumors al Teatro Sant...

Rumors al Teatro Sant’ Andrea

18216851_1523951117678404_2557619096999505965_o

Rintocchi di Campanile...

Rintocchi di Campanile, in scena al Teatro Sant’ Andrea

20170515_172452

Da Cassino ad Hollywoo...

Da Cassino ad Hollywood, la presentazione

Viaggio di Claudio Pelizzeni

Trip Therapy- viaggio ...

Trip Therapy- viaggio senza aerei

Commenti