Oppure copia e incolla questo link dove vuoi!

Campos – Backstage from the Basement [ intervista ]

La scuola di musica Backstage Academy di Pisa in Viale delle Cascine 66 inaugurata ormai a Gennaio è una scuola di musica ma anche sala prove, luogo di condivisione per l’espressione artistica a 360 gradi.

backstage campos Una realtà culturale composta da giovani insegnanti e professionisti. Backstage Academy Pisa nasce nel 2016 da un incontro tra Giovanni Ciancia Boschi e Francesco Russo.La sede pisana nasce con la volontà di portare nella nostra città una struttura aperta situata in centro, facilmente raggiungibile e accessibile a tutti per prendere lezioni di musica e dare la possibilità alle giovani band e ai musicisti di esibirsi e provare.  L’idea è nata a Viterbo, dove la realtà Backstage Academy è al servizio della cultura e della musica ormai da qualche anno. Campos Ieri sera è ripartita l’iniziativa“Backstage From The Basement”, delle  prove a porte aperte all’ora dell’aperitivo con i migliori artisti del panorama musicale italiano. Per quest’anno hanno aperto le danze i Campos. Campos-12 Campos nasce a Pisa nel 2011 dalla collaborazione tra Simone Bettin e Davide Barbafiera, con l’obiettivo di unire chitarra acustica, basso e percussioni elettroniche. Dopo le prime scarne produzioni, Simone decide di trasferirsi a Berlino, in cerca di un ambiente musicale diverso mentre Davide decidedi rimanere a Pisa. Campos diventa così un progetto a distanza. A Berlino si unisce al gruppo Dhari Vij, bassista australiana con un passato da contrabbassista classica, che con uno stile lineare arricchisce le sonorità della band.Le prime canzoni prendono forma e vengono suonate del vivo nei club e bar della capitale tedesca.Tra il 2015 e il 2016 i Campos registrano autonomamente il primo disco “Viva”. Il master viene affidato al produttore e DJ berlinese Jan Driver.  Prendendo come punto di partenza il pop, lo stile dei Campos si snoda attraverso il folk, il blues e l’elettronica confezionando un suono onirico e suadente, a volte melodico e piacevole a volte stridente e malinconico. Campos-10 Ieri e durante il tour che ha visto i Campos in numerose date in Italia, tra cui in apertura a Motta, Dhari è stata sostituita da Tommaso Tanzini per motivi logistici legati al lavoro. Campos-2 Di solito sono avvezzo a entrare alla Backstage Academy più come musicista che come ascoltatore. Quando vado, dopo le poche chiacchiere, tendo a rintanarmi nella saletta per passare quelle ore settimanali concentrato sulla mia musica. Ieri sera non è andata esattamente come al solito. Ieri è stata la prima delle serate marcate “Backstage from the basement”. L’idea è quella di portare in scena le prove di una band di fronte al suo pubblico in un ambiente familiare e rilassante. Sul palco niente di meno che i pisanissimi Campos che, diciamocelo, giocavano in casa. Chi già conosce i loro brani sa perfettamente che, grazie a quegli intrecci di basi più di derivazione elettronica, i bassi morbidi e ritmati e la voce con quell’accento inglese che io trovo straordinaria, trovano il loro miglior sfondo in ambienti tranquilli nel quale chiunque può godere di questo flusso musicale. Inutile dire che è stato il connubio perfetto. L’esperienza del “Backstage from the basement” mi e piaciuta moltissimo poiché mi ha permesso di godere a pieno della musica senza troppi fronzoli. Il sound del trio ha ipnotizzato il pubblico con la sua fusione di acustica ed elettronica..tra ritmi costanti e altri più instabili. Bellissimo il pezzo inedito in italiano. La voce profonda di Bettin entra dentro e ti rende vulnerabile. Ti fa immaginare di essere in macchina in qualche prateria con i finestrini abbassati..alla radio passano i Campos. Saremmo rimasti tutti molto più tempo ad ascoltarli e ci auguriamo di continuare a farlo magari con nuovi progetti.

Dopo il live io e Daniele abbiamo fatto qualche domanda ai Campos su come è andato il tour.

Vuoi scoprire cosa ci hanno raccontato per l’uscita del disco? Vuoi sentire il  live dal nostro studio? Ascolta la puntata di Overdrive Underground qui -> http://radioeco.it/programmi-e-podcast/66-1708/ backstage academy campos

Intervista di Elena Alei e Daniele Passaro

Articolo di Elena Alei e Michele Ciaffarafà  

post di questa categoria

Mensa - 5 regole per la sopravvivenza

Mensa – 5 regole...

Mensa – 5 regole per la sopravvivenza

calibro 35 rit

Calibro 35, “Rit...

Calibro 35, “Ritornano Quelli di…” | Artwork della domenica

dan kye

Dan Kye, The Fratellis...

Dan Kye, The Fratellis, Björk| Demography #238

Logo655_5-313x313

65,5 – Mondiale ...

65,5 – Mondiale addio, bentornato fantacalcio

ultimi post caricati

cof

Parola di Donna –...

Parola di Donna – Voci femminili a confronto

Il caffè

Caffè: quattro regole...

Caffè: quattro regole fondamentali secondo la scienza – Enjoy The Science – Rubrica scientifica di Radioeco

o-POSTINO-facebook

Il Postino, 8 minuti d...

Il Postino, 8 minuti di backstage in anteprima mondiale

Sophia - la Filosofia in festa

Sophia – la Filo...

Sophia – la Filosofia in festa

Commenti