Oppure copia e incolla questo link dove vuoi!

“Caro Babbo Natale…” la letterina di RadioEco

Il francobollo c’è, la busta da lettere e la carta pure, i desideri dei nostri speaker e blogger anche… speriamo solo che la nostra letterina a Babbo Natale arrivi in tempo!

Chi dice che una radio intera non possa inviare una letterina a Babbo Natale e finalmente scartare una gioia? Caro Babbo, sappiamo che quest’anno non abbiamo fatto la puntata di Natale e che quindi siamo stati un po’ meno buoni, ma avremmo comunque qualche “piccola” richiesta da farti… tranquillo, quando hai tempo eh, sappiamo che quest’anno avrai un gran da fare e dovrai prima recapitare un sacco di mappamondi ai terrapiattisti.

Clicca sul nome dei programmi/rubriche accanto ai nomi del nostro staff, per conoscerli meglio!

Babbo Natale

Grazia PacileoOverdrive Underground e OverBook, vorrebbe ricevere meno ansie da Reaper, un pass backstage per dichiarare il suo amore a Robert Smith a Firenze e un’ambulanza che la soccorra subito dopo.

Isabel VieleNerdeco, per Natale vorrebbe ricevere quello che ha già: uno staff unico, sempre ricco di idee e proposte, con contatti in continua crescita.

Cristina Maranzano - No Vabbè, chiede a te, caro Babbo Natale, meno casi umani, più gioie, un bel conto in banca e… meno senso dell’umorismo, che con queste richieste le viene da ridere da sola.

Alessandro InternicolaUnited States of Curtigghio, vorrebbe un pollo nuovo e scintillante, così da poter di nuovo vessare Jasmine quando registrano. E anche 10 milioni di dollari in banconote da piccolo taglio tra la 14esima e Broadway. Ma prima il pollo.

Elisa Torsielloresponsabile cinema, per Natale vorrebbe film non solo con fotografie bellissime, ma anche con attori lontani dallo stile recitativo imposto da Corinna. Ah, poi ci sarebbe quella storia di “Emiglio il meglio” ancora in sospeso.

Michela Biagini – fotografa, vorrebbe che Battiato tornasse ad esibirsi perché non ha ancora avuto l’occasione di fotografarlo in concerto.

Alice GennariNo Vabbè e responsabile dell’area news, vorrebbe (tieniti forte) la formula magica per rendere gli uomini belli anche intelligenti, ma non troppo… altrimenti di chi si lamenterà in puntata?

Chiara D’AtanasioLocalz, vorrebbe un calendario pieno di artisti da intervistare e qualche cm in più per poter seguire i concerti anche a distanze notevoli.

Ludovica de RosaMystery Box, vorrebbe trovare sotto l’albero il coraggio di fare una puntata speciale sul raggaeton e la musica latino americana, senza per questo rischiare il suo posto in radio.

Beatrice GiordoNicetoBi, chiede a Babbo Natale di non farsi prendere dall’ansia appena parte la sigla (di Game of Thrones, non del suo programma); di fare una puntata intera sull’Australia, in diretta dal Molise; e come ultimo desiderio farsi scrivere la letterina dell’anno prossimo da Anastasio.

Fabrizio DegortesGiradesgo, vorrebbe più Stratocaster e meno DJ (semicit.) e che risuscitasse Gaber per spiegare il Trap a quelli che fanno Trap.

Erika BrancaGenio In Compresse, vorrebbe articoli che lascino senza parole, se Babbo Natale ci mette la buona parola, riuscirà a scrivere più di quattro parole in croce. Sa che è complicato, ma non è detta l’ultima parola.

Veronica GrassoGenio In Compresse, scrive testualmente “Caro Babbo Natale, anche se tutte le mie richieste finiranno nella cartella spam, per quest’anno ti chiedo, oltre alla pace nel mondo, una compressa per diventare un genio e una per risvegliarmi da questo sonno profondo. Tvb”

Francesca FranzèI Negativi, quest’anno non chiede molto: solo le conoscenze musicali di Mara Maionchi, la comicità di Massimo Troisi e la dimestichezza con il mixer di Bob Sinclar così da smettere di essere negativi.

Gaia BarillàNerdeco, chiede di ricevere una marea di gente nuova da intervistare e la forza di parlarci senza tremare come un budino nel mentre!

Sara Binelli - UnipiNews, pensa anche ai suoi colleghi: a Babbo Natale chiede più “z” per Farouk, più freddure per Guido e più Parenzo per Jacopo. Ah, e per se stessa, vorrebbe dei co-conduttori nuovi.

Eleonora EspositoLocalz, quest’anno vorrebbe stare sottopalco a tutti i festival in giro per il mondo, scoprire chi si nasconde dietro a Liberato e potersi fidare di qualcuno che non sia Paolo Fox.

Vito PortagnuoloLa Cravatta al Maiale, ti chiede uno sforzo non indifferente: vedere Salvini cantare la “Tammurriata nera” e il governo pisano sedersi sui gradini di Piazza dei Cavalieri.

Davide Parrotto - La Cravatta al Maiale, per quest’anno vorrebbe capire come si fa a divenire uno scienziato e soprattutto sapere se il suo patatino è vitieddu o un cavaddu.

Dulcis in fundo, il nostro Presidente e Station Manager, Giammario SpadaGenio in Compresse, che la tocca piano al suo solito: vorrebbe una moto, una scorta a vita di calmanti e la Champions alla Juve!

post di questa categoria

1552644231_Avengers-Endgame

Avengers-Endgame: la r...

Avengers-Endgame: la recensione

earth night

Earth Night, Flying Lo...

Earth Night, Flying Lotus and more | Demography #386

Vinicio Capossela

Vinicio Capossela, Omn...

Vinicio Capossela, Omni & more| Demography #385

DSCN8395

WØM FEST Preview: Le ...

WØM FEST Preview: Le Capre a Sonagli+Vostok

ultimi post caricati

Hitchcock

Pisa da brividi: Hitch...

Pisa da brividi: Hitchcock e Universal al Museo dellla Grafica

khalab khalab

Khalab al Pisa Jazz, R...

Khalab al Pisa Jazz, Record Store Day, Caracol e altro | Atp #171

Scherma

Scherma, coppa del mon...

Scherma, coppa del mondo. Italia conferma il podio, oro argento e bronzo

carnì-800x1000

“Cose storteR...

“Cose storte” di Andrea Carnì alla Libreria Pellegrini

Commenti