Oppure copia e incolla questo link dove vuoi!

Collisions live per Ronzii Festival @Lumiere, Pisa

Il Ronzii Festival ha aperto le porte della sua seconda edizione ieri sera rendendo protagonisti del palco del Lumiere i Collisions, duo composto da Leonello Tarabella e Alessandro Baris, in un live dove la componente musicale e quella visiva diventano imprescindibili l’una dall’altra.

collisions @ lumiere (8)

Collisions, “collisioni”. Un nome ispirato all’ LHC (l’acceleratore di particelle del CERN di Ginevra che ha permesso di effettuare esperimenti sul bosone di Higgs) e che si sposa perfettamente con il background dei musicisti che hanno dato vita a questo progetto musicale, nato nel 2010 dall’ incontro tra l’informatico Tarabella e il batterista Baris. Il primo è ricercatore del CNR di Pisa e grande conoscitore di tecnologie digitali in grado di convertire i movimenti delle mani in suoni elettronici, esponente quindi di una concezione di fare musica all’ avanguardia che sfrutta tutto il potenziale offerto dalla modernità; il secondo è invece un musicista puro, un batterista che ha preso parte a numerosi progetti e che nella complessità dei ritmi che sa proporre riporta comunque alla mente il suono primordiale del tamburo, come essi stessi raccontano al pubblico in un breve dibattito post-live. Quindi “Collisions” tra il vecchio e il nuovo, tra l’elettronica sofisticata e il ritmo primitivo e intuitivo della batteria: il risultato è un flusso di suoni così apparentemente agli antipodi, eppure così perfettamente fusi tra loro da regalare un’esperienza sonora ricca e curiosa per i cultori sia dell’elettronica che del post rock, che ne avranno apprezzato le influenze evocate dalla batteria.

collisions

Ma l’esperienza di un live dei Collisions soddisfa anche quella fetta di pubblico secondo cui l’occhio vuole la sua parte: da un lato i movimenti ripetuti e precisi, i tempi perfettamente scanditi dalla batteria di Baris, dall’ altro i quelli armoniosi e ininterrotti delle mani di Tarabella, che attraverso un’interfaccia da lui stesso progettata nella sua attività di ricerca accademica trasforma il flusso del movimento in flusso sonoro tramite un sistema di riconoscimento di posizione spaziale, grandezza e angolazione delle mani che comandano a distanza i programmi computerizzati attraverso cui i suoni sono prodotti. Alle loro spalle e perfettamente davanti ai nostri occhi scorrono linee e immagini evocative, visionarie, che ci regalano un’ora di viaggio multisensoriale, dove le parti diventano un intero e convergono nelle nostre menti passando da orecchie, occhi e cuore.

collisions @ lumiere (10)

Anche i Collisions hanno quindi contribuito a sviscerare il tema portante del Ronzii Festival di quest’anno, il flusso, all’ interno di una rassegna che chiama artisti da tutta Europa per una due giorni dove a parlare è l’arte declinata in tutte le sue forme. L’atipico duo ha saputo fare ciò grazie alla sapiente sperimentazione sui loro pezzi dove l’elettronica eterea va ad avvolgere i suoni più corposi della batteria, dove le “Collisions” non sono distruttive ma creano flussi di energia e di emozione e ci ricordano che in qualità di specie umana siamo sempre in cambiamento, in evoluzione e la liquidità della società moderna è frutto dei modelli sociali superati, eppure non siamo mai al nostro massimo e abbiamo il compito di essere persone migliori ogni giorno anche grazie alla bellezza che la musica regala alla nostra anima.

 

Francesca Staropoli per RadioEco

post di questa categoria

Chiara Ferragni

Chiara Ferragni –...

Chiara Ferragni – Unposted, la recensione

DSC_1128

San Marino Comics 2019...

San Marino Comics 2019 NerdEco #70

DSC_0645

Festa dell’ Unicorno...

Festa dell’ Unicorno 2019 NerdEco #69

INTESTAZIONE FAT FAT FAT

RadioEco goes to FAT F...

RadioEco goes to FAT FAT FAT Festival

ultimi post caricati

C

C’era una volta ...

C’era una volta a… Hollywood: la recensione

Europee

Europee 2019: le elezi...

Europee 2019: le elezioni dal punto di vista dei social

caracol

Maggio frizzante: jazz...

Maggio frizzante: jazz, poetry slam e spettacoli! #atp 175

Cattura

Giornata mondiale libe...

Giornata mondiale libertà di stampa, convegno in memoria di Antonio e Bartek

Commenti