Oppure copia e incolla questo link dove vuoi!

Copie Digitali Online: dove acquistarle e come! NerdEco #19

Copie Digitali Onlinedove poterle acquistare con sicurezza all’insegna del risparmio!

Copie Digitali online, oggi NerdEco è qui per parlarvi dei siti migliori in circolazione, dove potrete trovare copie ufficiali a prezzi stracciati dei vostri giochi preferiti! Nel 2018, del resto, le copie in scatola sono ricercate più dai collezionisti che dai videogiocatori: ormai preferiamo le librerie digitali a quelle materiali, trovando guadagno nello spazio e la possibilità di poter giocare allo stesso gioco da più piattaforme.

Copie Digitali. I primi tre rivenditori proposti, ph. Jasmine El Kaabi

Copie Digitali. I primi tre rivenditori proposti, ph. Jasmine El Kaabi

 

  •  STEAM La risorsa di rivendita online più popolare. Steam nasce nel 2003 dalla casa di produzione di Software VALVE (celebre per la produzione di Half-Life) come sito di distribuzione digitale di copie legali dei videogiochi, prima di diventare una vera e propria piattaforma di gioco. Supporta tutti i Sistemi Operativi in circolazione e alla conta del 4 Gennaio 2017 disponeva circa 15.624 articoli in vendita e ad oggi è la piattaforma più usata in circolazione di rivendita online di videogiochi. Steam dispone di una libreria digitale dove poter installare sul proprio pc i giochi e di un sistema gratificante di Achievement che registra tutti i traguardi e obbiettivi sbloccati ‘in game’. Offre una Community dove poter discutere liberamente di progressi di gioco, eventuali bug e condivisione degli screenshot, oltre che risultare un comodo canale per trovare compagni di gioco per tutti quei titoli multiplayer che preferiscono il gioco di squadra, aggiungendoli alla propria “Lista Amici” attraverso la quale è anche possibile spedire giochi in regalo.
  • Humble Bundle Nasce nel 2010 dall’omonima Azienda e diversamente da Steam il suo catalogo spazia dai videogiochi (che comprendono la quasi totalità delle sue offerte) alla rivendita di e-book, comic e software. La particolarità? I bundle, ovvero gruppi di videogiochi venduti insieme. Ogni settimana vengono pubblicati 5 Bundle di cui spesso 2 di gaming e 1 per ognuna delle tre restanti categorie. Il guadagno, quindi, non sta solo nei prezzi stracciati dei singoli (disponibili nello Store), ma anche nel risparmio all’ingrosso. Ogni bundle e diviso in 3 fasce di prezzo: da 0 a 1$ per i primi tre giochi, da 1,09$ fino a 6$ per gli altri quattro e i restanti cinque per una spesa dai 7$ ai 15$. Dodici giochi, quindi, possono arrivare a costare al massimo 15$. La particolarità del sito, però, non finisce qui! Come si potrebbe intuire dalla parola “Humble” (‘Umile’, nd.) è possibile settare all’acquisto la percentuale della propria spesa da voler inviare allo sviluppatore del gioco. La restante? Va tutta in benificenza. Il sito, difatti, supporta ogni settimana un’associazione nel mondo. Insomma non solo si guadagna, ma si fa pure una buona azione ad ogni acquisto
  • Instant gaming La prima della lista a non essere statunitense, quest’Azienda è stata fondata ad Hong Kong nel 2005 e offre un’ampia gamma dicd-key (i seriali solitamente contenuti nelle copie fisiche dei vari giochi),acquistati legalmente dai rispettivi distributori ufficiali. Permette quindi ai giocatori di poter acquistare un seriale da poter usare nelle piattaforme prima citate per registrare il Titolo nella propria libreria digitale, o di rivendere a sua volta la Key. Il sistema di rivendita è la particolarità di questo sito di ridistribuzione: è protetto dal sistema paypal che tutela rivenditori e clienti, sia che essi siano aziende, o privati e dispone di un sistema di credito interno che supporta tutti gli account che pubblicizzano attraverso i social, o la community interna al sito, l’acquisto e la rivendita dei propri titoli.
Copie Digitali. Le ultime 3 piattaforme consigliate, ph. Jasmine El Kaabi

Copie Digitali. Le ultime 3 piattaforme consigliate, ph. Jasmine El Kaabi

  • Gog.com Nato come Good Old Games, oggi abbreviato semplicemente a gog, è una succursale della casa di produzione di videogiochi CD Project (che tutti conosceranno per aver prodotto la celebre saga di The Witcher). Ha sede in Polonia ed è stata fondata nel 2008. Oltre a disporre di tutte le particolarità precedenti (tra saldi e ampi titoli a disposizione), la particolarità di questo sito è che permette il download DMR-FREE (ovvero libero dei dirtti digitali) il che ti permette di poter scaricare direttamente sul pc il gioco e avere pieno diritto economico sull’uso e la distribuzione della tua key. In questo modo chi acquista da gog.com è autorizzato dal sito a poter rivendere il titolo, o semplicemente di poterlo giocare subito su pc senza dover avere un APP, o Plug-In Browser come quelli scritti prima di questo elenco.
  • Kinguin In risposta a tutti quelli che nel leggere questa lista, potrebbero essersi chiesti “ma come e dove le posso rivendere queste Key?”, la mia risposta è “Kinguin”. Kinguin.net è una piattaforma fondata ad Hong Kong che permette anche a semplici giocatori di poter creare un account da Rivenditore Ufficiale e distribuire con sicurezza tutte le proprie Key a disposizione. Ovviamente, per la tutela del consumatore, il Sito controlla con cura ogni account e sopratutto tutte le Key che vengono offerte, bloccando la proposta d’articolo anche per qualche giorno prima di inserirla nello Store, analizzando e comprovando la veridicità della Key offerta. Se non si vuole creare un account da rivenditore, ma da normale consumatore, è possibile comunque rivendere delle Key usufrendo del servizio C2C (Costumer to Costumer), dove è possibile rivendere un articolo ad altri membri (non rivenditori) della piattaforma, sebbene questa modalità tende a ricevere meno visibilità rispetto a quella ottenibile da un Account Rivenditore. Kinguin.net non offre solo Videogiochi, ma anche Key per licenze ufficiali di Software e Voucher di credito riscattabili nelle macro-Piattaforme citate in questo articolo (Steam, Battle.net, etc.
  • Green Man Gaming Azienda di nazionalità britannica fondata nel 2010, dispone di una libreria di più di 6.000 articoli solitamente offerte direttamente dalle case di produzioni dei videogiochi e non dai rivenditori ufficiali. Il sito propone dal 2015 una dettagliata serie di statistiche che permettono al consumatore di conoscere l’origine della Key che hanno intenzione di acquistare, rendendo il processo più sicuro e affidabile. Una delle particolarità del sito è quella di permettere a chi gioca di potersi collegare internamente al sito Twitch.com e poter seguire in diretta gli Streamer degli stessi giochi che si posseggono, o si visionano nello store.

E con ciò si conclude la nostra lista Copie Digitali, siti e piattaforme di distribuzione che NerdEco vi consiglia caldamente.

Alla prossima, cari lettori e in caso sperimentaste una delle nostre sei scelte, fateci sapere come vi siete trovati!

Jasmine El Kaabi per RadioEco

post di questa categoria

Estère

Estère, Kamaal & ...

Estère, Kamaal & More | Demography #273

spettacoli

Spettacoli in Toscana:...

Spettacoli in Toscana: Reverse, Lumiere e tanto altro! | ATP #130

Arctic Monkeys

Arctic Monkeys, Jordan...

Arctic Monkeys, Jordan Rakei & more | Demography #272

labronicon_terza_edizione

Labronicon 2018 - Ner...

Labronicon 2018 - NerdEco #22

ultimi post caricati

Danteprima - Dal 23 al 26 Maggio

Danteprima: il festiva...

Danteprima: il festival sulle opere di Dante Alighieri

31646735_1843444309009259_7549388029064904704_n

Gli UOVI … del Teatr...

Gli UOVI … del Teatro dell’ Assedio

consultazioni

Una settimana in un cl...

Una settimana in un clic! – Nuovo giro di consultazioni

FB_IMG_1525189119953-01

Expo Motori 2018: a tu...

Expo Motori 2018: a tutto gas!

Commenti