Oppure copia e incolla questo link dove vuoi!

DADDY G (Massive Attack) Dj set @Deposito Pontecorvo

Daddy G arriva ad arricchire il già ricco cartellone del Deposito Pontecorvo, che anche in questa stagione continua ad ospitare ospiti nazionali e internazionali di altissimo livello.

daddyg

Ad aprire le danze del 2019 è niente meno che Daddy G, il lato dub dei Massive Attack, e noi di Radioeco non potevamo mancare, così ci catapultiamo nella bolgia di una Pisa sopraffatta dall’evento. La serata è SOLD OUT, ma quando arriviamo troviamo una fila di coraggiosi temerari che sfidano il freddo pisano per cercare di accaparrarsi gli ultimi biglietti rimasti.

Ore 01:00, ormai siamo tutti dentro, il gelo non lo sentiamo più. Appare un laptop con la fiamma di Blue Lines, che preannuncia una serata ad alto tasso di Inflammable Material. In consolle una silhouette nera, quasi un’ombra, si staglia sullo sfondo di luci psichedeliche e visuals, a cura di Umberto Staila. Le prime file si ricoprono di ombre e fumo. I bassi potenti a firma Daddy G riempiono l’aria, svuotandola dal senso di attesa che aveva aleggiato nella sala fino a poco prima.

La setlist attraversa tutti generi: un mix di soul intrecciato con reggae e breakbeat, standard dub che si fondono con tracce hip hop più recenti e drum’n’bass più spinte, elettronica e uk bass – immortali grandi classici del repertorio dei Massive come Angel e Teardrop che si tingono di suggestioni giamaicane e jungle. A leggerlo così sembrerebbe un guazzabuglio inascoltabile, brani belli ma impensabili insieme. E invece quest’improbabile reazione chimica funziona. È un mix in cui un brano viene trasformato, ricombinato in modo inusuale e si rinnova nel contesto del set. Una chimica che non solo funziona, ma diventa esplosiva e manda in escandescenze il pubblico che non si ferma mai, si muove a ritmo inneggiando a Daddy G, burattinaio della serata.

daddyg2

Le vibrazioni si infilano sottopelle e strisciano potentemente in ogni fibra del corpo È impossibile stare fermi. Impossibile non ballare. Tutti. Dal popolo di magliettine indie & risvoltino, ai berretti con visiera, dai capelli punk verde shocking alle maglie larghe SUPREME. Tutti si riempiono d’adrenalina ogni minuto che passa. Quasi ci fosse cocaina nell’aria. Le luci stroboscopiche e il fumo fanno perdere le coordinate spazio-temporali. Potremmo essere in un club di Berlino o in un sottoscala londinese.

Daddy G dimostra di godere di una vitalità inesauribile. Mai banale e assolutamente originale è la selezione in apertura e chiusura a cura di ANDREA MI  dj. L’ispirazione per il suo suono muove dal dub e dall’hip hop strumentale e si sposta verso nuove le contaminazioni elettroniche all’insegna dell’eclettismo: digital dub, wonky, uk funky, bass music e progressioni ritmiche di varia natura. ANDREA MI ama definire il suo suono “from dub to club”, e prede il pubblico e lo conduce in estasi. Non importa il cocktail rovesciato dal tuo vicino troppo sudato o la tipa che ti pesta i piedi mentre smanetta sullo smartphone.
Si potrebbe dire che la linea che divide i due dj è talmente sottile, è un’armonia così perfetta che non si comprende subito dove finisce Daddy G e dove comincia ANDREA MI, tant’è che quando il primo va via nella nuvola di fumo che circonda la postazione, non tutti si accorgono della sostituzione sul palco.

Il tempo vola. Serate belle come questa terminano sempre troppo presto, ma se siamo usciti carichi, pieni di vibes positive che non ci resta che ringraziare il Deposito Pontecorvo e continuare a ballare.

Marta Cardilli e Grazia Pacileo

post di questa categoria

1552644231_Avengers-Endgame

Avengers-Endgame: la r...

Avengers-Endgame: la recensione

earth night

Earth Night, Flying Lo...

Earth Night, Flying Lotus and more | Demography #386

Vinicio Capossela

Vinicio Capossela, Omn...

Vinicio Capossela, Omni & more| Demography #385

DSCN8395

WØM FEST Preview: Le ...

WØM FEST Preview: Le Capre a Sonagli+Vostok

ultimi post caricati

Hitchcock

Pisa da brividi: Hitch...

Pisa da brividi: Hitchcock e Universal al Museo dellla Grafica

khalab khalab

Khalab al Pisa Jazz, R...

Khalab al Pisa Jazz, Record Store Day, Caracol e altro | Atp #171

Scherma

Scherma, coppa del mon...

Scherma, coppa del mondo. Italia conferma il podio, oro argento e bronzo

carnì-800x1000

“Cose storteR...

“Cose storte” di Andrea Carnì alla Libreria Pellegrini

Commenti