Oppure copia e incolla questo link dove vuoi!

Demography #21

unnamed-18Isolato a Dallas, in Texas, Color Therapy è riuscito a trovare l’ispirazione grazie ad una sorta di meditazione solitaria su sé stesso e su ciò che gli stava intorno. Una terapia che lo ha portato alla catarsi, sublimata nella composizione delle 14 tracce di Terrarium. Del nuovo LP, previsto per il 24 marzo, abbiamo ascoltato la traccia omonima, frutto della collaborazione con The Album Leaf: una carezza di dolci melodie che ci culla in una pacifica estasi, grazie al suo incedere cauto e rassicurante, efficace nella sua assenza di parole. Già, perché in Terrarium non ci sono testi. Come ha ammesso lo stesso Color Therapy, egli ha sempre fatto fatica ad abbinare delle parole alla sua musica; per questo, da buon appassionato di colonne sonore, ha confluito il suo talento nella scrittura di brani strumentali in cui gli è più facile perdersi.

5021392879192Quell’infaticabile lavoratore di Steve Spacek ora presenta un nuovo progetto: Beat Spacek. E lo fa attraverso Modern Streets, in uscita il 26 gennaio per Ninja Tune. Steve Spacek non è uno che si tira indietro: noto per il suo approccio spregiudicato verso i dogmi musicali, il suo sperimentale processo creativo si è mostrato sempre virtuoso e originale, travalicando le etichette di genere e stile. La title-track, composta interamente con app di iPad e iPhone, è il racconto di un’oscura vicenda in un venerdì sera metropolitano, sorretto da un basso vibrante e corposo.

unnamed-19Gli Inventions non sono nient’altro che la collaborazione tra gli amici di vecchia data Matthew Cooper (Eluvium) e Mark T. Smith (Explosions in the Sky). Se con il loro debutto (l’omonimo Inventions, maggio 2014) hanno cercato di soddisfare la loro ambizione di creare musica che fosse stimolante e allo stesso tempo confortevole, ora con l’imminente Maze of Woods (in uscita il 17 marzo per Temporary Residence) annunciano candidamente che hanno voluto dare vita a qualcosa di diverso, ma senza sapere come. Pochi giorni fa Pitchfork ha diffuso la notizia del nuovo album, con tanto di traccia in anteprima: “Springworlds” è un suggestivo crescendo di amore primordiale. Riavvolge il tempo e ci porta alle origini dell’uomo, istintivo e ancora incapace di elaborare i propri pensieri attraverso il linguaggio, ma non certo incapace di provare forti emozioni.

Iacopo Galli

post di questa categoria

atp

Eventi della settimana...

Eventi della settimana: SenzaFiloMusicContest, Pisa Vintage e molto altro | atp #106

D34_8395

Voce Clandestina: la v...

Voce Clandestina: la voce del Teatro dell’ Assedio

bug

Demography #239 | Bug ...

Demography #239 | Bug Mixtape

TOPY

IL TRONO DI SOTTOCULTU...

IL TRONO DI SOTTOCULTURE #1: TOPY

ultimi post caricati

Il caso Berlusconi

Una settimana in un cl...

Una settimana in un clic! – Berlusconi

cof

Parola di Donna –...

Parola di Donna – Voci femminili a confronto

Il caffè

Caffè: quattro regole...

Caffè: quattro regole fondamentali secondo la scienza – Enjoy The Science – Rubrica scientifica di Radioeco

o-POSTINO-facebook

Il Postino, 8 minuti d...

Il Postino, 8 minuti di backstage in anteprima mondiale

Commenti