Oppure copia e incolla questo link dove vuoi!

ensemble Entr’acte – Concerti della Normale

Concerto dalla selezione inusuale quello svoltosi ieri Martedì 29 Gennaio al Teatro Verdi di Pisa. L’Entr’acte, ensemble cameristico del Teatro alla Scala di Milano, ha debuttato al “Verdi” per il sesto appuntamento della rassegna “i Concerti della Normale” diretta dal compositore e direttore d’orchestra Carlo Boccadoro.

Foto di Giuseppe Flavio Pagano

Foto di Giuseppe Flavio Pagano

Nato sotto l’impulso della flautista Paola Fre nel 1984, l’ensemble è formato dal sapiente assemblaggio di un quartetto d’archi e strumenti melodici quali flauto, clarinetto e arpa. Seguendo un ideale pedagogico, Entr’acte si dedica per vocazione all’esplorazione di territori musicali poco battuti, proponendo ascolti tematici per un pubblico attento.
In piena linea con il suo programma artistico, Entr’acte ha dunque optato per un repertorio insolito tutto novecentesco, accostando le produzioni di artisti viventi o poco eseguiti ad opere minori di autori celebri.

Foto di Giuseppe Flavio Pagano

Foto di Giuseppe Flavio Pagano

L’ensemble ha aperto il concerto con l’esecuzione del Quintetto per arpa, flauto e trio d’archi di Jean Cras (1879-1932), ritenuto una delle migliori pagine del compositore bretone. Le atmosfere sognanti e impressionistiche della partitura originale sono state rese da Entr’acte con
un suono vaporoso e nitido, distillato dall’attento equilibrio tra i suoi componenti.

Foto di Giuseppe Flavio Pagano

Foto di Giuseppe Flavio Pagano

A seguire, accorciamento momentaneo dell’organico per un’apprezzata Sonata n.2 per flauto, viola e arpa di Claude Debussy. Nella seconda sezione del concerto spazio invece a un compositore vivente, Carlo Galante (1969) con le Tre parafrasi su Don Chisciotte. Noto, fra l’altro, perché co-autore del Requiem per le vittime della mafia (1993), Galante ha composto musiche per l’Ensemble Sentieri Selvaggi e per il violoncellista Enrico Dindo, ospite della rassegna lo scorso 8 Maggio.

Foto di Giuseppe Flavio Pagano

Foto di Giuseppe Flavio Pagano

A chiudere il concerto un’ottima esecuzione del settimino Introduzione e Allegro per Arpa, flauto, clarinetto e quartetto d’archi di Maurice Ravel, che ha permesso al gruppo di ricomporsi prima del bis finale.

Foto di Giuseppe Flavio Pagano

Foto di Giuseppe Flavio Pagano

Il prossimo appuntamento con i Concerti della Normale tra meno di un mese, Domenica 24 Febbraio. Il Teatro Verdi offrirà il palco a Luigi Piovano, fra i più apprezzati violoncellisti italiani, e al pianista e direttore d’orchestra Sir Antonio Pappano, eclettico genio musicale dei nostri giorni.

Foto di Giuseppe Flavio Pagano

Foto di Giuseppe Flavio Pagano

post di questa categoria

Hitchcock

Pisa da brividi: Hitch...

Pisa da brividi: Hitchcock e Universal al Museo dellla Grafica

WØM

WØM FEST 2019 Preview...

WØM FEST 2019 Preview • Le Capre a Sonagli

WØM

Aprile giunge al termi...

Aprile giunge al termine: WØM FEST, Caracol e tante sorprese | atp #172

khalab5

Khalab: un viaggio tra...

Khalab: un viaggio tra la musica tribale e l’elettronica

ultimi post caricati

1552644231_Avengers-Endgame

Avengers-Endgame: la r...

Avengers-Endgame: la recensione

earth night

Earth Night, Flying Lo...

Earth Night, Flying Lotus and more | Demography #386

Vinicio Capossela

Vinicio Capossela, Omn...

Vinicio Capossela, Omni & more| Demography #385

DSCN8395

WØM FEST Preview: Le ...

WØM FEST Preview: Le Capre a Sonagli+Vostok

Commenti