Oppure copia e incolla questo link dove vuoi!

Eziolino Capuano, tra estremismo e “leggenda”

capuano-arezzo

Mentre siamo tutti appassionati per una Serie A che, a colpi di Dybala ed Higuain, ha riacquistato un lotta vera per lo Scudetto, ci stiamo perdendo le mirabolanti avventure aretine di un autentico “mito” della panchina. Eziolino Capuano.

Mentre siamo tutti concentrati a seguire una ritrovata lotta scudetto in Serie A tra il Napoli di Higuain e Sarri e la Juventus di Dybala e Allegri, ci stiamo perdendo le mirabolanti avventure di un personaggio che domenica dopo domenica sta seminando sempre più leggenda tra i campi meno gloriosi della Lega Pro. Eziolino Capuano.

Ma chi è Eziolino Capuano? Semplicemente è la trasposizione calcistica del Generale Hartman di Full Metal Jacket. Un allenatore che si è formato nei campi polverosi delle serie minori. Tra Promozione, Serie D e Serie C (ora Lega Pro). Sempre mantenendo la sua tempra sanguigna fatta di eccessi e uscite “leggendarie” che lo stanno facendo diventare un autentico personaggio di culto nell’ambiente. Ha più carisma lui da solo dell’intera squadra del Milan e ad Arezzo l’hanno capito fin da subito.

Nell’ottobre scorso dopo una sconfitta dell’Arezzo contro una squadra di Promozione Eziolino Capuano ha inveito contro la squadra negli spogliatoio con un memorabile “Siete delle m…., vi scanno” (molto in stile Ciccio Graziani in Campioni). E questa era la parte più delicata e soft. Il tutto registrato dal “geniale” Nicolò Sperotto che diffuse poi l’audio sul web. Risultato: Fuori rosa e rescissione del contratto. Con Eziolino Capuano in versione furia non si scherza. Sarebbe come scherzare con una Uma Thuman in estasi omicida in Kill Bill. Vi consiglio vivamente di godervi questo trattato di miticità calcistica.

Ma il “Capuanesimo” non si ferma qui. Si passa dalle frasi omofobe (“in campo non voglio checche”) che gli costarono una multa di 15.000 euro, alla politica (“Mussolini ha fatto anche cose positive. Votavo Almirante, poi Berlusconi e ora Renzi”). Un personaggio vulcanico e schietto che ad ogni occasione semina leggenda con la stessa naturalezza con cui Gasparri mostra incompetenza.

Ma Eziolino Capuano non è soltanto questo. E’ anche un tecnico che ha fatto la gavetta. Un Oronzò Canà senza quella vena tranquilla e pacata. Preparato e meticoloso, vive il calcio 24 ore su 24 e, nonostante i suoi eccessi, è sempre stato apprezzato da giocatori ed addetti ai lavori. Il classico allenatore che ti sta simpatico solo quando lo hai dalla tua parte o quando sei neutrale e hai bisogno di storie da raccontare per contrapporle al mondo “fighetto” e noioso dei grandi palcoscenici calcistici (eccezioni permettendo).

Francamente servirebbe a molte squadre di Serie A. Chissà, magari con Eziolino Capuano al Milan persino Montolivo potrebbe diventare carismatico (la santificazione milanista sarebbe automatica in tal caso). Sarebbe bello vederlo salutare Mancini con lo stesso affetto con il quale ha salutato Gattuso domenica scorsa all’Arena Garibaldi dopo Pisa – Arezzo 2-0 (sembra che i due, dopo essersi abbracciati, si siano mandati “affettuosamente” a quel paese). Sicuramente Mancini se la prenderebbe per poi rifarsi con la povera Mikaela Calcagno durante l’intervista.

Ah, pare che Crescenzi domenica si sia preso del “moccioso” a gratis. Così, tanto per ridere.

Alla prossima “capuanata”.

Giacomo Corsetti

@giacomocorsetti 

post di questa categoria

ATP (17)

eventi in Toscana week...

eventi in Toscana weekend: Pollege Festival e altro ancora | ATP #92

ATP (16)

eventi in Toscana: Mus...

eventi in Toscana: Music W Festival e non solo | ATP #91

ATP (15)

eventi in toscana R...

eventi in toscana – atp #91 | W.O.M., Henry Wu e tanto altro

ATP (14)

eventi della settimana...

eventi della settimana – Atp #90 | Demonology HiFi, Sean Kuti e molto altro

ultimi post caricati

Musica W 2017 - Manifesto

Musica W Festival 2017...

Musica W Festival 2017 – TUTTE LE INFO

Copy of Copy of ON POINT (9)

Demography #218 –...

Demography #218 – Mixtape | Da Actress a Clap! Clap!

ON POINT (10)

Demography #217 –...

Demography #217 – mixtape | Ninja Tune & More

Copy of Copy of ON POINT (8)

Demography #216 –...

Demography #216 – Mixtape | A Jazz Thing

Commenti