Oppure copia e incolla questo link dove vuoi!

#FinalmenteLunedì: W.A.R. (We Are Radioeco)

pharoahe-monch-war-2Finalmente lunedì. Questa settimana dovrò lottare, sudare, affrontare nuovi ostacoli e chi meglio di Pharoahe Monch (che si pronuncia Farohi Moncc’) può accompagnarmi? Un paio di anni fa vidi una foto, sulla pagina ufficiale di Ghemon, di lui insieme ad un ragazzo di colore. Diceva che era un onore incontrare uno dei suoi idoli musicali, tranquillamente al bowling a New York (era il periodo di creazione della perla Per la mia gente, l’album insieme a Bassi Maestro e al produttore Marco Polo).

Decisi di andare a cercarlo e scoprii che non sapevo il suo nome, ma lo conoscevo da anni grazie alla canzone Simon Says, che, se fate un salto ad ascoltarla, la riconoscerete di sicuro. Cercai la roba più recente e in seguito acquistai l’album W.A.R (We Are Renegades). Aspettai due settimane per l’album e il giorno che lo presi, finalmente, era un sabato ed ero insieme ad alcuni amici. Andammo a mangiare ad un fast food e quando gettai i resti nell’immondizia ci lasciai pure il disco ancora nella bustina del negozio. Me ne resi conto solo quindici minuti dopo, mentre aspettavo l’autobus alla fermata. Sono corso indietro e mi sono letteralmente tuffato nel cestino gigante per recuperare il piccolo Monch. Per fortuna era sempre lì.

Aneddoti a parte, il disco è qualcosa di unico, un diamante grezzo, una profezia. Pharoahe mi ha cambiato la vita, veramente. Non si limita a “sputare barre”, ma, come dovere di “liricista”, ti solleva dal suolo mentre lo ascolti. Nessuno resisterebbe alla tentazione di gesticolare e imitarlo mentre è in Play. Ci sono dei veri veterani dentro al progetto come Immortal Technique, Royce Da 5’9’. La prima canzone inizia con un’introduzione del mitico Idris Elba (attore in Pacific Rim e Luther) e si chiude con la traccia Still Standing, accompagnata dalla favolosa e cazzuta Jill Scott. Il freestyle nascosto nella traccia numero 5, Clap (One Day), è pazzesco, ma la mia preferita resta, senza ombra di dubbio, Haile Selassie Karate feat. Mr Porter. In qualsiasi caso, grazie a Ghemon, a.k.a Mentore da Lontano, per avermi cambiato la vita.

Jamel Mahonee

Redazione musicale

post di questa categoria

DSCN8395

WØM FEST Preview: Le ...

WØM FEST Preview: Le Capre a Sonagli+Vostok

Beyoncé

Beyoncé, SZA, Madonna...

Beyoncé, SZA, Madonna e molto altro | Demography #384

WØM

WØM FEST 2019 Preview...

WØM FEST 2019 Preview • Le Capre a Sonagli

DSC_9212

Ludicomix 2019 —...

Ludicomix 2019 — NerdEco #63

ultimi post caricati

Hitchcock

Pisa da brividi: Hitch...

Pisa da brividi: Hitchcock e Universal al Museo dellla Grafica

khalab khalab

Khalab al Pisa Jazz, R...

Khalab al Pisa Jazz, Record Store Day, Caracol e altro | Atp #171

Scherma

Scherma, coppa del mon...

Scherma, coppa del mondo. Italia conferma il podio, oro argento e bronzo

carnì-800x1000

“Cose storteR...

“Cose storte” di Andrea Carnì alla Libreria Pellegrini

Commenti