Oppure copia e incolla questo link dove vuoi!

Gaika, Dorian Concept, Luis Cole | Demography #290

Gaika, Luis Cole, Helios: l’estate di Brainfeeder, Warp Records e Ghostly International in una comodissima playlist

Da Gaika ad Helios, passando per Dorian Concept, Alfa Mist e Peace To Mate,  abbiamo raccolto per voi alcune delle cose più cool uscite in questa prima metà d’estate. Dieci brani da ascoltare sotto l’ombrellone o rinchiusi in casa con il condizionatore a manetta.

Uscito il 27 luglio per Warp Records  “Basic Volume” è il primo LP di Gaika, uno degli artisti che meglio rappresenta il suono dell’Inghilterra dei nostri giorni; nativo di Brixton, Gaika fonde nella sua musica elementi hip hop e R&B con il Grime e l’estetica urbana, unendo atmosfere scure a linee melodiche sempre accattivanti. Un disco da non lasciar passare inosservato.

Gaika

Gaika

Ascoltiamo poi il nuovo brano di Fufano, artista di casa One Little Indian, la cui elettronica sospesa ed eterea ci introduce alle sonorità del suo nuovo EP, il terzo ed ultimo per questo 2018.

Seguono le sonorità più pop di Echlo che si muove tra alt pop, R&B e soul e quelle più rilassate ed acustiche di Conner Youngblood, per poi spostarci in casa Brainfeeder con Luis Cole e Dorian Concept.

ECHLO

ECHLO

Luis Cole mantiene una spiccata vena pop con un sound che molto rimanda agli ’80 e in cui la linea melodica della voce la fa da padrone per praticamente tutto il brano. Dorian Concept è invece uno schiaffo di elettronica uptempo, sintetizzatori e sample; in un patchwork sonoro che ormai abbiamo imparato a conoscere ma che è sempre un piacere riascoltare.

Da Detroit arrivano invece  i beat di Peace To Mateo su Young Heavy Soul che ci traghettano nel finale di questa playlist con due inserti dal mondo dal jazz e delle sue innumerevoli contaminazioni.
Emanative con il suo nuovo lavoro “Earth” nel quale il jazz incontra la musica africana, indiana e mediorientale e che vede la partecipazione, tra gli altri, di musicisti del calibro di Idris Ackmoor, Dele Sosimi e Nat Brichall. Segue poi “Love Is The Message” traccia inedita nata dalla collaborazione tra Alfa Mist e Yussef Dayes, due artisti incredibili nel panorama musicale odierno.

Chiude la playlist di questa settimana il debutto di Helios su Ghostly International (l’etichetta di Tycho, per dire) che ci riporta a sonorità elettroniche più dilatate ed eteree.

Emanative

Emanative

 

Tracklist

Immigrant Sons (Pesos & Gas)Gaika

Typical Critical - Fanfau

Got Me DrinkingECHLO

Los AngelesConner Youngblood

ThingsLuis Cole

TwelvePeace To Mateo

J BuyersDorian Concept 

New Day (ft. Ahu)Emanative

Love is the MessageAlfa Mist, Yussef Dayes 

Seeming - Helios

post di questa categoria

C

C’era una volta ...

C’era una volta a… Hollywood: la recensione

Chiara Ferragni

Chiara Ferragni –...

Chiara Ferragni – Unposted, la recensione

DSC_1128

San Marino Comics 2019...

San Marino Comics 2019 NerdEco #70

DSC_0645

Festa dell’ Unicorno...

Festa dell’ Unicorno 2019 NerdEco #69

ultimi post caricati

Europee

Europee 2019: le elezi...

Europee 2019: le elezioni dal punto di vista dei social

caracol

Maggio frizzante: jazz...

Maggio frizzante: jazz, poetry slam e spettacoli! #atp 175

Cattura

Giornata mondiale libe...

Giornata mondiale libertà di stampa, convegno in memoria di Antonio e Bartek

DSC_9299

Expo Motori 2019, a Po...

Expo Motori 2019, a Pontedera la 14ª edizione

Commenti