Oppure copia e incolla questo link dove vuoi!

“Giornalismo, un’impresa” il giornalista imprenditore – #ijf17

“Giornalismo, un’impresa” alla Sala Perugino dell’Hotel Brufani con Rosa Maria Di Natale, Paolo Piacenza, Alberto Puliafito e Mario Tedeschini Lalli, #ijf17

Mario Tedeschini Lalli ha introdotto il secondo evento targato Onaitalia (Online News Association Italia), che affronta la figura del giornalista imprenditore : professionisti appartenenti al mondo dell’informazione che tentano di svolgere l’attività di management non solo di loro stessi, come potrebbe essere il freelance, ma tentano anche di fondare delle aziende. Mario ha iniziato mostrando i primi dati di una ricerca lanciata un mese fa con l’obiettivo di valutare la situazione di questi soggetti, ma soprattutto per comprendere come sono sparsi anagraficamente e geograficamente. Dopo aver presentato i relatori seduti al tavolo la parola è passata alla giornalista Rosa Maria Di Natale che, partendo dalle statistiche precedentemente mostrate, approfondisce le principali caratteristiche di questi nuovi “giornalisti imprenditori”.

 

Giornalismo, un'impresa-#ijf17

Giornalismo, un’impresa-#ijf17

Dopodiché Paolo Piacenza, giornalista freelance e docente universitario, si esprime sui risultati della ricerca entrando nel dettaglio sui punti cruciali: egli dichiara che, secondo i dati mostrati, la forma SRL è quella più diffusa per sviluppare iniziative più strutturate, nella maggior parte dei casi le aziende riescono a raggiungere un equilibrio economico, ma tuttavia sono poco redditizie per i collaboratori che ci lavorano; gli stipendi si aggirano tra i 300 e i 1800 euro. Paolo Piacenza conclude con un discorso generale rivolto ai giornalisti specificando che al giorno d’oggi si sta sviluppando rapidamente il “giornalismo fuori dalla redazione”, alludendo alle diverse abitudini derivanti dai cambiamenti tecnologici. Dopo l’intervento di Paolo, Alberto Puliafito (direttore di Slownews) prende possesso del microfono per raccontare come può un professionista della comunicazione imparare le principali regole dell’economia : ”Bisogna studiare molto, ma soprattutto bisogna concentrarsi sulle basi del management. Si deve imparare a collaborare, a fare stime su ricavi e costi, business plan e molto altro. Insomma è necessario conoscere l’impresa nel suo complesso”.

A fine conferenza Alberto Puliafito ci ha rilasciato una breve intervista.

https://soundcloud.com/user-303775577/alberto-puliafito-ijf17

Alessio Boi per RadioEco

post di questa categoria

Europee

Europee 2019: le elezi...

Europee 2019: le elezioni dal punto di vista dei social

Avex

Avex + Vespro @Caracol...

Avex + Vespro @Caracol [Report]

caracol

Maggio frizzante: jazz...

Maggio frizzante: jazz, poetry slam e spettacoli! #atp 175

still corners

Still Corners live @ L...

Still Corners live @ Lumiere [report]

ultimi post caricati

teatro

Teatro, musica, cinema...

Teatro, musica, cinema e tanto altro! | ATP #176

Funk

Montoya, Funk Shui, Au...

Montoya, Funk Shui, Auntie Flo | Demography #400

Jameszoo

Jameszoo, Greg Foat,DJ...

Jameszoo, Greg Foat,DJ Haram & more|Demography #399

Piadine dorate ripiene...

Piadine dorate ripiene – Universitari in Cucina

Commenti