Oppure copia e incolla questo link dove vuoi!

Giurisprudenza cambia verso: variano distribuzione esami e tirocinio

Il Dipartimento di Giurisprudenza apporta alcune variazioni al piano di studi che, per anni, non ha mai subito modifiche: per la prima volta nella storia cambia la distribuzione degli esami e viene introdotto un tirocinio anticipato, richiedibile dallo studente una volta giunto al quinto anno.

Dipartimento di Giurisprudenza Unipi

Dipartimento di Giurisprudenza Unipi

Un’innovazione che rappresenta un’opportunità non indifferente per il laureando di inserirsi nel mondo del lavoro, settore visto sempre più come un miraggio per gli studenti, ma che l’Università cerca sempre più di avvicinare aiutando i giovani con opportunità concrete, come anche in questo caso.

Umberto Raschi, rappresentante degli studenti nel consiglio di corso di laurea del Dipartimento di Giurisprudenza, si esprime a riguardo: “Durante i consigli di corso di laurea e dipartimento di giurisprudenza dell’Università di Pisa è stata votata e approvata una modifica del piano di studi. Grazie a questa importante redistribuzione, arrivata dopo lunghi mesi di discussione, a tratti anche accesa sia da parte del corpo docenti che di quello studenti, il Dipartimento potrà finalmente avviare le procedure per l’attivazione dei tirocini anticipati alla professione legale”. Si tratta di una novità “storica” perché mai prima d’oggi era stata prevista questa opportunità nel corso di laurea magistrale di giurisprudenza. In questo modo, gli studenti che soddisferanno tutti i requisiti (i quali saranno tracciati in una convenzione apposita, ancora da realizzarsi) potranno al 5 anno fare richiesta per accedere a questo tirocinio.Il nuovo piano di studi sarà attivato soltanto a partire dalle immatricolazioni dell’a.a. 2017/18 (in ogni caso non sarà retroattivo).Come rappresentate degli studenti sono convinto che si tratti di una opportunità davvero significativa, Pisa era una delle (poche) università a non offrire ancora questo tirocinio anticipato. Certo, accedervi non sarà facile visto che notoriamente il corso di laurea in giurisprudenza è impegnativo e richiede uno studio costante, tuttavia abbiamo ritenuto importante rendere possibile un qualcosa che prima non c’era. Di fronte ai requisiti lavoreremo poi per rendere ciò che è stato reso possibile, anche probabile”.

post di questa categoria

23 marzo lumiere

Marzo volge al termine...

Marzo volge al termine ma non le novità che ci riserva!

carnì-800x1000

“Cose storteR...

“Cose storte” di Andrea Carnì alla Libreria Pellegrini

donne 3

Donne in festa!Tanti e...

Donne in festa!Tanti eventi da non perdere questa settimana! |atp #167

DSC_8463

Emma Goldman – F...

Emma Goldman – Femminismo e anarchia alla Sms Biblio

ultimi post caricati

Ainé

Ainé: passione e groo...

Ainé: passione e groove al Lumiere di Pisa

WhatsApp Image 2019-03-23 at 02.34.26

Pasta al Forno –...

Pasta al Forno – Universitari in Cucina

nubya garcia

Nubya Garcia live al P...

Nubya Garcia live al Pisa Jazz Festival .

SYML

SYML, Tusks, The Cranb...

SYML, Tusks, The Cranberries & more | Demography #369

Commenti