Oppure copia e incolla questo link dove vuoi!

I’m Not A Blonde – Landlord | Demography #146

Pensavate che il caldo fosse eterno? Ne siamo quasi certi: la stagione delle piogge è iniziata, d’altronde siamo sempre a Pisa, eh! Demography non vi abbandona in queste giornate uggiose e tediose. Oggi vi teniamo compagnia con due proposte italiane: I’m Not A Blonde e Landlord.

I’m Not A Blonde (but I’d love to be Blondie) questo è il nome completo del duo arty-electro-punk milanese. Composto dalle polistrumentiste Chiara “Oakland” Castello e Camilla Matley, I’m Not A Blonde nasce nel 2014, ma le due ragazze hanno già all’attivo tre EP e un disco uscito a febbraio di quest’anno. Introducing I’m Not A Blonde, uscito per INRI, è un mucchio di cose. Si trovano accenni all’elettronica anni ’90 (basta ascoltare Peter Parker per convincersene) e, volendo andare più indietro, anche ’80, ma la formula finale è un sound pop molto accattivante. Numerosi gli ospiti che hanno contribuito a rendere variegato l’album: Sara Velardo che si cimenta con il duo in una cover di Battiato, più i remix di Kole Cala (Il Teatro degli Orrori), Green Cable e Yakamoto Kotzuga.

Su Wired è appena uscito il nuovo videoclip delle I’m Not A Blonde, Tudis, girato da Marco Morandi. Il video alterna immagini  in stop motion a quelle dei visi di Chiara e Camilla riflessi, deformati e specchiati nell’acqua. Partendo dal testo che  racconta la sensazione di un’immersione subacqua , il regista decide di ribaltare i piani e portare le protagoniste riprodotte in miniatura sotto forma di statuine, in un viaggio verso il buio dell’universo, attraverso mondi surreali, dove  le percezioni si alterano, come nella profondità degli abissi. Nel video potrete inoltre farvi un’idea di come il progetto sia studiato nei minimi dettagli, basti far caso al look minimale delle ragazze, che usano queste magliette bicolori disegnate appositamente dallo stilista Andrea Incontri. Immagine e sound originali, I’m Not A Blonde è da tenere d’occhio e da ascoltare più e più volte.

Questa volta si resta sia nel territorio italiano, nell’elettro pop e nella stessa etichetta discografica. Ve li ricordate i Lanlord? Quelli di X Factor? Bene, se qualcuno di voi storce ancora il naso davanti al nome del talent, potrà ricredersi (oppure no) con il nuovo singolo della band. Dopo Aside, EP pubblicato il marzo scorso, il 30 settembre sarà la volta di Beside, nuovo album dei Landlord che uscirà per INRI. Ad anticipare il disco è Farewell che conferma la linea malinconica e sognante già percorsa in Aside. Un elettro pop che può benissimo concorrere con quello delle band europee, dal momento che in Italia band come i Landlord sono quasi un’eccezione. Farewell, come già fa intuire il titolo, parla di un addio, e delle sensazioni che ne derivano. Ecco, la gamma di emozioni che derivano da questa azione, si intuiscono anche solo ascoltando la voce, gli strumenti, e l’onnipresente batteria che sembra star lì a scandire questi stati d’animo. È un brano delicato, ma non troppo, che merita di scalare le nostre classifiche perché, diciamocelo, delle solite canzoncine ci siamo stufati, e sarebbe bene che ci evolvessimo in qualche modo.

Se Farewell è un indizio di come sarà il nuovo Beside, non possiamo far altro che attendere il 30 settembre con ansia.

Per alleviare queste giornate grigie, due gioiellini di casa INRI: l’eccentrico duo femminile I’m Not A Blondie, e gli onirici Landlord. A parte i diluvi torrenziali, settembre continua a regalare gioie.

post di questa categoria

kae

Kae: Clap! Clap! ̵...

Kae: Clap! Clap! – Populous | Artwork della Domenica

clap

Best Of 2017: Da Clap!...

Best Of 2017: Da Clap! Clap! a Mana| Demography #243

serata

eventi in toscana: ser...

eventi in toscana: serate jazz e…|atp #109

Pirati sbarcano a Teat...

Pirati sbarcano a Teatro Verdi !

ultimi post caricati

oznor

Convivio invernale in ...

Convivio invernale in scena al Teatro Lux

campionato di giornalismo

CAMPIONATO DI GIORNALI...

CAMPIONATO DI GIORNALISMO: CRONISTI IN CLASSE

ryanair

Una settimana in un cl...

Una settimana in un clic! – Ryanair

Albert Einstein

Albert Einstein: la te...

Albert Einstein: la teoria della felicità messa all’asta – Enjoy the Science, rubrica scientifica di Radioeco

Commenti