Oppure copia e incolla questo link dove vuoi!

Internet festival 2016: giorno 3

14390908_1166793766711049_479281539759623126_nNon c’è due.. senza tre!
Puntualissimo arriva il report della terza giornata di Internet Festival 2016: ecco alcuni eventi che hanno animato il penultimo giorno di questa grande edizione di #IF2016.
Clicca sul titolo del panel che più ti interessa, per saperne di più!
La pioggia sembrava poter minacciare il funzionamento della grande macchina del festival, ma “the show must go on” e il giorno 3 è partito con il panel “Il turismo enogastronomico – dall’accoglienza in cantina al web” con Slawka G. Scarso al Teatro Sant’Andrea: vino, turismo e internet. Tre mondi diversi che la blogger, nel suo lavoro, presenta in perfetta armonia.

Ha fatto visita a Pisa di nuovo, dopo la scorsa edizione del festival, parte della redazione di Lercio.it. Andrea Michielotto e Mattia Pappalardo hanno avuto il difficile compito di spiegarci quello che per loro ormai è diventato pane quotidiano: la sottile differenza tra satira e bufala. L’evento s’intitolava “Mock’n’Troll – satire, bufale ed altri comfort” e si è svolto alla cittadella galileiana.ù

Uno dei temi che si sono affrontati più volte durante l’Internet Festival #IF2016 , è sicuramente quello dell’evoluzione del giornalismo ai tempi dei social. Se ne è parlato anche alla Camera di Commercio con Michele Mezza, giornalista, Giulio Giorello, filosofo e matematico, Giorgio De Michelis, professore di Informatica alla Bicocca di Milano, e Paolo Chiappini, direttore di Fondazione Sistema Toscana, nel panel “il Meridiano di Facebook“. Il punto focale del dibattito è il tempo, com’è cambiato all’interno del nuovo giornalismo? È cambiata la fruizione della notizia che è ormai istantanea, siamo bombardati di articoli, che ci costringono a vivere in un presente perpetuo.

Cambio di location ed anche di tema per quel che riguarda panel “Videogioco in un libro” al Mixart. Francesco Toniolo, dottorato di ricerca alla Cattolica di Milano ha provato ad analizzare i punti di contatto tra letteratura e videogioco; affermando che, a differenza di quello che in molti possono pensare, i punti di contatto sono molteplici!

Torniamo a parlare di cibo nell’incontro “Showcooking – Nuove Affinità Gustative” con Uomo Senza Tonno (alias di Marco Giarratana) al Teatro Sant’Andrea. Chef a domicilio, foodblogger e musicista grunge. L’Uomo Senza Tonno è una web star e un ragazzo che ha trovato in un momento di crisi la soluzione per andare avanti: «Fino a dieci mesi fa lavoravo come copy editor per l’azienda di e-commerce Groupon. Dopo essere stato licenziato a causa di tagli del personale, ho avviato un servizio di chef a domicilio, che è culminato nell’estate 2016 in #TonnoInTour, couchsurfing in giro per la Sicilia in cui, in cambio di un letto su cui dormire, cucino per gli ospiti».

img_1966Proseguiamo con il panel “Food Photography” dove si è parlato di cucina, ma sotto il punto di vista dei Social: le fotografie culinarie non appartengono più soltanto alla dimensione della ristorazione ma aiutano a descrivere anche quello che è presente sulle nostre nostre tavole : dicono qualcosa di noi stessi e della nostra cultura. All’ incontro erano presenti quattro relatori che ci hanno parlato della loro personale esperienza e che hanno mostrato anche alcuni loro lavori: Andrea di Lorenzo, Claudia Sirchia, Lido Vannucchi e Francesco Pruneddu.

Tornando invece ad un argomento un po’ più in linea con il tema della tecnologia, alla Scuola Normale Superiore, si è tenuto “Apple vs FBI” e “Dall’hacking alla Cyberwar, passando per l’Information Warfare ed il Cyber Espionage” ovvero una concisa, ma dettagliata, analisi del “fenomeno hacking”, partendo dagli anni ’80 e la “Generazione Wargames”, sino alle odierne ed estremamente attuali “Information Warfare, Cyber Espionage e Cyberwar”.

Un ospite d’eccezione, nel Sabato targato Internet Festival è stata Susanna Camusso, segretaria generale della CGIL dal 2010. Con lei si è affrontato il difficile tema “Etica, robotica e mondo del lavoro” al Sant’Anna. Un importante focus è stato quello sui giovani: secondo la Camusso, i ragazzi possono trovare enormi possibilità di lavoro tramite le startup, ma non senza altre complicazioni per la società: la stessa tutela di un servizio regolamentato non può essere garantita con i nuovi lavori. Mentre seguivamo la Camusso, nei pressi dell’aula magna storica della scuola superiore Sant’Anna, abbiamo avuto la possibilità di conoscere due ragazzi, Mario Rannello, studente del Sant’Anna,e Fabio Bottoni, neo dottorato sempre al Sant’Anna. Mario e Fabio presentavano al pubblico un progetto molto interessante che si occupava di migliorare la connessione in fibra con un impatto economico molto basso, qui l’articolo a loro dedicato http://radioeco.it/?p=31324

Continuando sul filone dedicato al sociale, un panel dal titolo “Le richieste dei cittadini su Change.org” spiega la storia della piattaforma nata come strumento democratico che si occupa di raccogliere e realizzare le diverse petizioni che nascono dalla volontà dei cittadini italiani di cambiare qualcosa all’interno della nostra società. Sono intervenute Elisa Liberatori Finocchiaro, la presidentessa di Telefono Rosa, Gabriella Carnieri, e in diretta telefonica Ilaria Cucchi.

In Camera di Commercio Antonio Bosio (Samsung), Salvatore Ippolito (Twitter) e Antonella Di Lazzaro (Rai) hanno chiarito il concetto di “Pan giornalismo – Pan televisione“. In particolare, con quest’ultimo termine, s’intende ad un nuovo modo di far televisione, che non necessita di apparecchi iper costosi e ingombranti, ma di semplici “schermi”: smartphone, tablet, pc e televisori sempre più polifunzionali.

A Palazzo Franchetti, Dino Amenduni, in compagnia di Alessandro Pavolini (autore) hanno presentato il libro “Oltre il rumore – perchè non dobbiamo facrci raccontare internet dai giornali e dalla TV“. Durante l’incontro si è rimarcata la distanza tra le “Due Italie”, una della TV e una del web, causata dal proprio pubblico, poco propenso ad affacciarsi su media alternativi.

In questa giornata di #IF2016 non è mancato lo Sport, o meglio, il Tennis! Gianni Clerici, giornalista ed ex-telecronista è intervenuto durante il panelDritti, rovesci e battute: storie di tennis” svoltosi al teatro Verdi. A fine conferenza, Clerici, si è intrattenuto con noi discutendo di tennis italiano e dei campioni che stanno caratterizzando questa era tennistica.

Le intense giornate di Internet Festival si chiudono sempre con la musica: ieri è stata la volta dell’acclamato enfant prodige Jacob Collier, che si è esibito al Teatro Verdi alle 21.30.
Noi di RadioEco siamo già prontissimi per l’ultimo giorno del festival (siamo sicuri che non ci deluderà affatto), e voi?
Al prossimo recap!

post di questa categoria

Piovani

Concerto di Nicola Pio...

Concerto di Nicola Piovani @Piazzadeicavalieri @Danteprima

20170526_111203

Rumors al Teatro Sant...

Rumors al Teatro Sant’ Andrea

18216851_1523951117678404_2557619096999505965_o

Rintocchi di Campanile...

Rintocchi di Campanile, in scena al Teatro Sant’ Andrea

20170515_172452

Da Cassino ad Hollywoo...

Da Cassino ad Hollywood, la presentazione

ultimi post caricati

ON POINT (5)

Ghali – Lapalux ...

Ghali – Lapalux | Demography #206

eventi wom

Eventi della settimana...

Eventi della settimana – ATP | WØM FEST – MI AMI e tanto altro

spring attitude

Spring Attitude –...

Spring Attitude – Mixtape – Demography #205

Il podio di Le Mans - MotoGP.com

Le Mans – La feb...

Le Mans – La febbre delle due ruote

Commenti