Oppure copia e incolla questo link dove vuoi!

Intervista a Bobo Rondelli @AspettandoMetarock-Das Pisa

Ieri sera siamo stati alla Cittadella ad Aspettando Metarock, evento organizzato da Unione degli Universitari-Das Pisa in collaborazione con Metarock e Rete degli Studenti Medi Pisa. Per l’occasione ospite Bobo Rondelli che ci ha conquistato con il suo rock, il suo blues e il suo jazz, ma soprattutto le sue belle parole e la sua simpatia, destreggiandosi tra una canzone e l’altra nelle sue indubbie doti di imitatore, nonché intrattenitore. Bobo ha così’ ottenuto in poco tempo l’attenzione dell’intero piazzale della Cittadella, gremito di un pubblico caldo e coinvolto. Grande successo dunque per questo cantautore livornese classe 63 che inizia a suonare fin da giovanissimo, rivelando il suo eclettismo: cantante, poeta e attore, da sempre legato a Livorno come ad una vera e propria Musa.

Brondelli-5

Dopo un breve trascorso nella band Ottavo Padiglione, Bobo Rondelli inizia la sua carriera da solista trasformandosi negli anni: nel 2001 pubblica” Figli del nulla”, un disco che esprime tutta la personalità di Bobo, seguito un anno dopo da “Disperati intellettuali ubriaconi”, prodotto e arrangiato da Stefano Bollani. E’ un autentico successo. Molti giornali, fra i quali Il Corriere della Sera e La Repubblica, ne parlano benissimo e cosi’ Bobo Rondelli vince, nel 2001, il Premio Ciampi per il miglior arrangiamento.

Segue un periodo di silenzio terminato nel 2009, anno della pubblicazione di Per Amor Del Cielo.
Sempre nel 2009 esce il film di Paolo Virzì ” L’uomo che aveva picchiato la testa”, dedicato alla vita di Bobo Rondelli e di cui egli stesso è attore protagonista. Sempre per la regia di Paolo Virzì, nel 2010 il cantante è nel cast  di “La prima cosa bella“.

Brondelli-18

Dopo una lunga stagione concertistica tra teatri e piazze nel marzo 2013 Bobo registra A Famous Local Singer, album di respiro internazionale nato dall’incontro con la brass band l’Orchestrino. Il 2014 vede la consacrazione mediatica di Bobo con partecipazioni prestigiose a show televisivi e radiofonici, compresa un’intensa attività live. Nel 2015 esce il disco “Come i Carnevali” con il singolo di lancio ” Cielo e Terra “: il riscontro del pubblico è immediato. Il labronico Bobo Rondelli cavalca l’onda del suo successo, che lo ha da poco portato ad esibirsi nella Grande Mela e in un’applauditissima performance sul palco del Premio Tenco, annuncia l’uscita nel 2016 di un album tributo a Piero Ciampi dal nome “Ciampi ve lo faccio vedere io”, con cui tuttora Rondelli sta conducendo il suo tour in giro per l’Italia.

Insomma i presupposti ci sono davvero tutti e il risultato è che Bobo Rondelli continua a riempire teatri e piazze (addirittura pisane!). Il nostro consiglio è sempre lo stesso seguite il programma e segnatevi qualche data, ne sarete ripagati.

Brondelli-14

Questa serata alla Cittadella è stata un successo, ma per chi se la fosse persa, vi ricordiamo che sabato 30 Aprile ha la possibilità di rimediare. I prossimi nomi lasciano pochi dubbi: sul palco Esterina e I Fiori di Hiroshima aprono le danze agli Etruschi from Lakota.

Segue intervista a Bobo Rondelli 

 

Elena Alei e Grazia Pacileo

post di questa categoria

ATP (8)

eventi della settimana...

eventi della settimana – atp #85: Arno Vivo, Pistoia blues e Firenze rocks

Copy of Copy of ON POINT (5)

Radiohead, Populous &#...

Radiohead, Populous & More | Demography #210

pantesca

Insalata Pantesca

Insalata Pantesca

radiohead oknotok

Radiohead, “OKNO...

Radiohead, “OKNOTOK” – Artwork della Domenica

ultimi post caricati

erew

Kinzica Fantasy prima ...

Kinzica Fantasy prima edizione

Presentazione "Da Cassino ad Hollywood" - Promovie (foto @Promovie)

Cos’è Promovie?...

Cos’è Promovie? – “Da Cassino ad Hollywood” @LaFeltrinelli

Pixel 45 giri

45 giri in Gipsoteca &...

45 giri in Gipsoteca – serata conclusiva

20170611_131909

Star Event 2.0 nel cuo...

Star Event 2.0 nel cuore di Pisa

Commenti