Oppure copia e incolla questo link dove vuoi!

Intervista a Lili Refrain

Ieri sera siamo stati al Cantiere San Bernardo ad ascoltare Lili Refrain, per ritrovarci ad assistere a una serata a dir poco mistica, una vera e propria goduria per tutti, ma soprattutto per gli amanti della chitarra.

Processed with VSCO

Lili Refrain è un progetto solista che arriva da Roma e compare sulle scene nel 2007, portando in giro una musica dalle mille contaminazioni. Psichedelia, folk, lirica si incontrano un contenitore emotivo che viene svuotato sul palco, inchiodando il pubblico in un’atmosfera rarefatta e allo stesso tempo energica. Atmosfera che è difficile da trovare in altri concerti, almeno nella musica italiana più conosciuta. Per trovare una somiglianza infatti dobbiamo andare oltreoceano, dalla serpentessa Diamanda Galàs, che riesce a concentrare, come Lili, diverse influenze musicali in un solo spettacolo.

20160429_232524

Con tre album all’attivo, tutti auto prodotti, la chitarrista e compositrice romana, fa la sua comparsa sul palco del Cantiere San Bernardo subito dopo l’entrata in scena di un minotauro, che con tanto di fumogeno rosso, ci ha introdotti subito in un mondo onirico. Truccata come una guerriera, o una sacerdotessa pronta ad eseguire il suo rituale davanti alla folla, Lili sale sul campo di battaglia “armata” dei suoi strumenti. L’immancabile chitarra elettrica, le loop station e la sua voce, anch’essa strumento musicale, nessuna traccia di computer o di basi pre-registrate, Lili usa tutta la sua strumentazione da sola per presentare il suo ultimo lavoro, Kawax, uscito nel 2013 per SUBSOUND RECORDS e SANGUE DISCHI. Un album terapeutico che concentra all’interno un labirinto di sensazioni diverse tradotte in toni a volte oscuri ma che lentamente ci conducono verso toni più leggeri, luminosi e poetici.

20160429_234427

Viste le premesse non potevamo non approfittare dell’occasione di fare due domande a Lili, che si è prestata più che volentieri a scambiare qualche parola con noi, per introdurci meglio nel suo mondo musicale e non. Non vi resta che ascoltare l’intervista qui sotto.

post di questa categoria

Kelela - Take Me Apart Remixes

St Vincent, Kelela, No...

St Vincent, Kelela, Noname | Demography #302

ADVENTURE CLUB (1)

Generic Animal al Lumi...

Generic Animal al Lumiere e tanti altri: gli eventi in Toscana | ATP #148

Capibara

Capibara, /handlogic, ...

Capibara, /handlogic, Gold Mass & more | Demography #301

Mirai: la recensione d...

Mirai: la recensione dell’anime firmato Mamoru Hosoda

ultimi post caricati

D14F35A6-F64D-471E-AE24-FA907AAC3FCF

Conferenza Stampa-Navi...

Conferenza Stampa-NavigArte, Comune di Pisa

IF2018 - “Fake: una storia vera” con Martina dell'Ombra

IF2018 – “Fake...

IF2018 – “Fake: una storia vera” con Martina dell’Ombra

Blade Runner

IF2018 – Blade R...

IF2018 – Blade Runner (The Final Cut) @ Cinema Arsenale

Ph: Irene Camposano

IF2018 – Affront...

IF2018 – Affronta il Pac-Man: una sfida all’ultimo puntino.

Commenti