Oppure copia e incolla questo link dove vuoi!

Joe Bastianich al Wired Next Festival

Joe Bastianich Patheos.com

Joe Bastianich Patheos.com

 

Joe Bastianich al Wired Next Festival 2016

Joe Bastianich è notoriamente conosciuto ai più come imprenditore gastronomico affermato ma non è in realtà anche scrittore, conduttore tv e giurato nei reality show e non va dimenticato che è anche un ottimo musicista.

Si è presentato nella Sala dei 500 presso Palazzo Vecchio al Wired Next Festival 2016 accompagnato dalla sua chitarra e ci ha raccontato parte della sua vita.

Ne è nata una narrazione intima e veritiera, scandita dalla musica: una piccola storia della musica volta ad accompagnare vicende biografiche di Bastianich.

Il suo racconto è partito da lontano , dal 1968 circa.

Joe Bastianich ci ha esposto la sua condizione di figlio di profughi politici, La sua famiglia decise di partire dalla loro patria negli anni 50. Trovarono ricovero in un campo profughi di Trieste. Dopo tre anni nei campi avvenne la partenza per New York e da li una lunga fase per ambientarsi in un mondo povero e in evoluzione, con la volonta’ di ambientarsi presto in fretta in tal contesto.

Io ero molto invidioso dei miei vicini di casa, la famiglia Wilson. Avevano una bella casa con erba verde, avevano un piscina, il barbecue elettrico, mangiavano hot dogs, la mamma era bellissima. A casa mia l’orto di produzione era destinato a soddisfare decine di persone, nel nostro garage non c’erano auto ma una produzione di salami.Io volevo essere americano, invidiavo ognuno di loro. Mentre avveniva tutto ciò ascoltavo i Beatles.

- Bastianich  ha proposto l’ascolto di Its’ all Be all right dei Beatles -

Più avanti verso gli anni 70 – 80 nuovi cambiamenti, nuove fasi musicali contrassegnate da due morti: la perdita di John Lennon e la scomparsa di Elvis Presley.

Mi ricordo che nel momento in cui venne annunciata la morte di Elvis Presley piangevano tutti, Ho capito che la musica era una cosa globale, più forte della nostra cultura e delle nostre abitudini. Dopo è venuto Johnny Cash, grazie a lui ho scoperto cosa è il sentimento del country american blues e il patriottismo.

- Bastianich ha proposto l’  ascolto di Falsom Prison Blues di Johnny Cash-

Altro elemento importante nella formazione musicale di Joe Bastianich furono i Led Zeppelin in modo particolare l’album Led Zeppelin Four

Loro ricrearono un segmento di musica che ha cambiato per sempre il significato del rock, Jimmy Page è stato un po’ il Beethoven della mia generazione. Dopo di loro tutto è cambiato nella mia vita

- Bastianich ha proposto l’ascolto di  Ramble On dei Led Zeppelin – Il periodo successivo ai Led Zeppelin fu per Bastianich il periodo di fine superiori e inizio dell’Università, un periodo di apertura e di nuove conoscenze e di molte evoluzioni. Gli anni 90 vennero segnati dal lavoro e dalla famiglia, anni di grande impegno che musicalmente trovarono una svolta nel grunge dei Nirvana, verso i quali Joe Bastianich dichiara la sua estraneita’ mentre tende a soffermarsi ancora sul patriottismo americano di John Mellencamp – Bastianich ha proposto l’ascolto di John Mellencamp Pink Houses  - La fine del racconto si è basata sulla contemporaneità e sul rapporto con l’Italia

Venni contattato per Masterchef, accettai, mi sembrava un rischio ma l’ho voluto fare. Adesso mi muovo tra l’America e l’Italia agevolmente. Io ho il vantaggio di osservare la vostra cultura e commentarla dal punto di vista di un americano ma sono inserito nel contesto italiano ampiamente. Il mio punto di vista è molto particolare e unico. Amo stare in Italia e amo anche New York. Penso che gli italiani mi trovino diverso e simpatico. Faccio quello che voglio e dico ciò che penso con la scusa di essere americano e a quanto pare funziona.

Di seguito vi facciamo ascoltare  Ramble On dei Led Zeppelin suonata da Joe Bastianich

Isabel Viele per RadioEco

post di questa categoria

ATP (16)

eventi in Toscana: Mus...

eventi in Toscana: Music W Festival e non solo | ATP #91

ATP (15)

eventi in toscana R...

eventi in toscana – atp #91 | W.O.M., Henry Wu e tanto altro

ATP (14)

eventi della settimana...

eventi della settimana – Atp #90 | Demonology HiFi, Sean Kuti e molto altro

ATP (13)

eventi in toscana: Dj ...

eventi in toscana: Dj Gruff feat. Gianluca Petrella e tanto altro| atp #89

ultimi post caricati

Musica W 2017 - Manifesto

Musica W Festival 2017...

Musica W Festival 2017 – TUTTE LE INFO

Copy of Copy of ON POINT (9)

Demography #218 –...

Demography #218 – Mixtape | Da Actress a Clap! Clap!

ON POINT (10)

Demography #217 –...

Demography #217 – mixtape | Ninja Tune & More

Copy of Copy of ON POINT (8)

Demography #216 –...

Demography #216 – Mixtape | A Jazz Thing

Commenti