Oppure copia e incolla questo link dove vuoi!

Radioeco presenta: Johnny Mox al Cafè Albatros

Eccoci qua. Come sempre, finite le vacanze natalizie e le abbuffate annesse, la nostra cara Università di Pisa, accoglie gli studenti, con cosa? La sessione di esami! Per fortuna la prima settimana volge presto al termine e non poteva certo mancare Radioeco, con una delle sue imperdibili serate. Nei locali del Cafè Albatross, in via Domenico Cavalca (zona P.zza Dante), si terrà infatti Venerdì 11 Gennaio, alle ore 22:00, il concerto di Johnny Mox, offerto appunto dalla voce degli studenti dell’Università di Pisa.

Non che ci sia bisogno di presentazioni, ma volendo dare l’opportunità a tutti coloro che ancora non avuto il piacere di ascoltare una sua performance, è d’obbligo una breve presentazione: Gianluca Taraborelli, conosciuto anche per la sua militanza in due band, l’una, Nurse!Nurse!Nurse!, più psichedelica ed hardcore, composta solo di basso e batteria, l’altra, Fonda Sisters, di stampo folk rock, si presenta adesso come Johnny Mox, mentre, in mezzo a critiche entusiaste, cerca di fondere le componenti che lo contraddistinguono in un sound unico. Unico perché c’è tutto , c’è ovviamente un fondo punk, ma  anche un certo blues, spiritual e gospel, il tutto tessuto insieme tramite una serie di loop vocali, già sentiti ai tempi di Nurse!Nurse!Nurse!, ma che stavolta, come è stato sottolineato in una recensione su di lui per Sentireascoltare, mostrano un atteggiamento sovversivo..e soprattutto genericamente rock. Johnny Mox propone un’interessante stratificazione, incastro e contrappunto, di tanti stili e suoni, ma dove non c’è un sovrastarsi degli ingredienti, quanto piuttosto un’esaltazione vicendevole. Impattosonoro, proprio in quest’ottica , lo ha paragonato ad un cocktail: Johnny Mox, usa ingredienti ben noti -alcuni lasciati invecchiare da svariati decenni- ma il risultato è perfettamente bilanciato, omogeneo.

Ricapitolando insomma, con due esperienze di band, un ritiro Newyorkese -che lo ha riportato in Italia come solista- ed album come Say Yeah! To the craving flock e We=Trouble, quest’anno Mox raggiunge un carico di soddisfazioni che sembrano ripagare il suo stile senza eguali: la pubblicazione di ben due dischi nel giro di soli sei mesi, la ristampa in vinile di We= Trouble, un tour italiano ed uno europeo. Ed è proprio parlando di questo 2012, che gli ha dato tanto, che Johnny Mox ha scritto sul proprio blog: Spero davvero di poter restituire tutto quello che ho avuto, nel 2013.

Sulla base dei presupposti di quest’ultima citazione, direi proprio che non possiamo mancare!

Ricordatevi quindi: Venerdì 11 Gennaio, ore 22:00, Cafè Albatross, Pisa, Jhonny Mox, Radioeco.

Giulia Floris

post di questa categoria

Obongjayar, Anderson ....

Obongjayar, Anderson .Paak, Sevdaliza & more | Demography #367

Elephant Claps

Elephant Claps, Coma_C...

Elephant Claps, Coma_Cose e molto altro | Demography #366

NO AU

Dino Fumaretto immerso...

Dino Fumaretto immerso nel Coma

giorgio canali

Giorgio Canali ai micr...

Giorgio Canali ai microfoni di Overdrive Underground

ultimi post caricati

carnì-800x1000

“Cose storteR...

“Cose storte” di Andrea Carnì alla Libreria Pellegrini

donne 3

Donne in festa!Tanti e...

Donne in festa!Tanti eventi da non perdere questa settimana! |atp #167

DSC_8463

Emma Goldman – F...

Emma Goldman – Femminismo e anarchia alla Sms Biblio

oznor

Gli Anni 50 – Le imm...

Gli Anni 50 – Le immagini di un decennio a Pisa

Commenti