Oppure copia e incolla questo link dove vuoi!

KOKOROKO live @ Lumiere Pisa | Pisa Jazz

I KOKOROKO sono sicuramente uno dei nomi più attesi all’interno della rassegna Pisa Jazz di quest’anno. Ieri le nostre aspettative sono state soddisfatte appieno con il loro live esplosivo al Lumiere. Dopo il concerto abbiamo fatto qualche domanda a Sheila, frontwoman del progetto.

Il Pisa Jazz come ogni anno ci regala alcuni tra i progetti più interessanti nell’ambito del jazz internazionale, tra questi ci sono i KOKOROKO. Gli otto elementi, guidati dal carisma di Sheila Maurice-Gray, appena saliti sul palco, riempiono di energia la sala del Lumiere. Da lì in poi, la capacità di quantificare il tempo ci è sfuggita di mano, c’è stata solo la musica.

Kokoroko

foto di Simone Proietti Marcellini

Ispirati dall’Afro-jazz di musicisti come Fela Kuti, Tony Allen ed Ebo Taylor, i KOKOROKO hanno portato sul palco una miscela di pura potenza e classe. L’impatto che la band ha sul pubblico è enorme: una sezione di fiati e voci tutta al femminile guidata dalla già citata Sheila, trombettista, si posiziona davanti al resto degli altri componenti del gruppo, e guida la folla sotto il palco, incitando, ballando, battendo le mani. E la folla risponde, lasciandosi guidare completamente dai colori e dalla forza che i KOKOROKO ci trasmettono per tutto il live.
Dietro le tre donne troviamo le percussioni di Onome Ighamre, instancabili protagoniste di tutto il live, batteria, basso, chitarra e la tasiera di Yohan Kebede che si e ci concede un assolo da restare a bocca aperta.

Kokoroko

Foto di Simone Proietti Marcellini

Un’ulteriore aggiunta riguardo la sezione dei fiati va fatta, perché oltre ad essere una frontwoman eccelsa, Sheila in primis, ci ha regalato, insieme al sassofono e al trombone, un’esibizione da brividi che sarà davvero difficile dimenticare.

Il jazz dal sapore africano dei KOKOROKO miscelato alle influenze urbane londinesi, è puro spettacolo, non possiamo che sperare in un nuovo tour europeo dopo l’uscita dell’album, anticipato dal singolo Uman, e ringraziare il Pisa Jazz per averci dato la possibilità di gustare un concerto straordinario come quello di ieri sera.

Kokoroko

Foto di Simone Proietti Marcellini

Intervista: Eleonora Esposito
Report: Grazia Pacileo
Foto: Simone Proietti Marcellini

 

post di questa categoria

WhatsApp Image 2019-03-23 at 02.34.26

Pasta al Forno –...

Pasta al Forno – Universitari in Cucina

nubya garcia

Nubya Garcia live al P...

Nubya Garcia live al Pisa Jazz Festival .

SYML

SYML, Tusks, The Cranb...

SYML, Tusks, The Cranberries & more | Demography #369

23 marzo lumiere

Marzo volge al termine...

Marzo volge al termine ma non le novità che ci riserva!

ultimi post caricati

carnì-800x1000

“Cose storteR...

“Cose storte” di Andrea Carnì alla Libreria Pellegrini

donne 3

Donne in festa!Tanti e...

Donne in festa!Tanti eventi da non perdere questa settimana! |atp #167

DSC_8463

Emma Goldman – F...

Emma Goldman – Femminismo e anarchia alla Sms Biblio

oznor

Gli Anni 50 – Le imm...

Gli Anni 50 – Le immagini di un decennio a Pisa

Commenti