Oppure copia e incolla questo link dove vuoi!

La Tempesta del Teatro Labile

La Tempesta made Teatro Labile in scena venerdì 24 e sabato 25 marzo presso il Teatro Sant’ Andrea

locandina de La Tempesta del Teatro labile ph teatro labile.it

locandina de La Tempesta del Teatro labile ph teatro labile.it

Venerdi 24 e sabato 25 marzo è andata in scena, presso il Teatro Sant’ Andrea di Pisa, la versione del Teatro Labile de La Tempesta di Wiliam Shakespeare con regia e adattamento di Luca Tessieri e accompagnamento con musiche di Maurice Ravel.

Prospero, duca di Milano,  praticante di arti magiche viene usurpato da suo fratello e spedito in esilio con la figlia Miranda su di un’ isola, dimora  della stirpe del mostro Calibano. Là, egli avrà al suo fedele servizio uno spirito chiamato Ariel che si rivelerà determinante con il proseguire delle vicende. La dinamica dell’ azione si evolverà nel momento in cui Antonio, fratello di Prospero, farà naufragio sull’ isola con Alonso re di Napoli. 

Tutta la storia ruota attorno al personaggio di Prospero che con la sua arte manipola i vari personaggi fino al ricongiungimento che avviene alla fine dell’opera presso la sua grotta. Solo allora egli  deciderà di abbandonare la magia, decidendo di dedicare il tempo che gli rimane a riconciliarsi con se stesso e vivere la vita nelle sue cose essenziali .

Il Duca di Milano può essere visto come un autoritratto di Shakespeare che da addio alle scene rimanendo pur sempre il creatore degli altri personaggi della commedia. Tra di loro figurano: Miranda rappresentante della giovinezza e dell’innocenza, Stephano e Trinculo cospiratori contro Prospero e simboli  dell’ animalita’ rozza, Ariel spirito dell’uomo saggio rappresentante del controllo del sapiente sulla natura ed infine Calibano turpe essere di natura maligna incarna la possibilità che abbiamo tutti noi di riscattarci. 

L’ isola e’ il luogo della mente in cui Shakespeare ci invita ad entrare per poi uscirne trasformati e rinnovati: un posto che ha la sua piena collocazione nella mente di ognuno di noi, un luogo dove gli elementi ambiscono ad unirsi e dove l’ uomo sceglie di perdere i suoi beni materiali per il bene piu’ ricco e prezioso della sapienza.

una scena de La Tempesta del Teatro Labile ph. Isabel Viele

una scena de La Tempesta del Teatro Labile ph. Isabel Viele

La versione portata in scena dal Teatro Labile è indubbiamente unica nel suo genere per il grande rilievo che viene dato alla musica di Ravel raffinata ed elegante. Essa non accompagna solamente la scena sottolineando alcuni passaggi importanti dell’ azione, ma si concretizza bensì nella magia di Prospero. Gli incantesimi diventano pezzi musicali e il Duca di Milano appare a tutti gli effetti come un vero direttore musicale.

A far risaltare la scarna scenografia inoltre, un altro elemento importante è rappresentato dalle luci e dal loro sapiente uso, volto a mettere in risalto alcuni particolari ed a focalizzare così l’ attenzione dello spettatore su elementi specifici della scena.

Molto buona infine l’ interpretazione offerta dai i membri del cast, ( Prospero è Federico Librino, Ariel è Chiara Colli, Miranda è Giulia Alei, Ferdinando è Giuseppe Madaro, Calibano è Bianca Mazzei e Davide Areiva, Trinculo è Paolo Preziuso, Stefano è Giuseppe Allegrini, Alonso è Livio Padorino, Gonzalo è Lavinia Zecca, Antonio è Federico Ghelarducci, Sebastiano è Valerio Battaglia, Spirito è Pietro Dell’Aiuto) nessuno escluso.

Pochi giorni prima difatti, abbiamo avuto l’ occasione di poter essere ospiti della prova generale della compagnia e ci è stato possibile constatare sia la complessa preparazione che si pone dietro ad uno spettacolo come quello de La Tempesta, che il grande impegno mostrato dagli attori nel cercare di correggere alcune imperfezioni sottolineate dal regista.

Un lavoro senza alcun dubbio ben riuscito!

Isabel Viele per RadioEco

post di questa categoria

ATP (17)

eventi in Toscana week...

eventi in Toscana weekend: Pollege Festival e altro ancora | ATP #92

ATP (16)

eventi in Toscana: Mus...

eventi in Toscana: Music W Festival e non solo | ATP #91

ATP (15)

eventi in toscana R...

eventi in toscana – atp #91 | W.O.M., Henry Wu e tanto altro

ATP (14)

eventi della settimana...

eventi della settimana – Atp #90 | Demonology HiFi, Sean Kuti e molto altro

ultimi post caricati

Cattivissimo Me

Recensione: Cattivissi...

Recensione: Cattivissimo Me 3

Musica W 2017 - Manifesto

Musica W Festival 2017...

Musica W Festival 2017 – TUTTE LE INFO

Copy of Copy of ON POINT (9)

Demography #218 –...

Demography #218 – Mixtape | Da Actress a Clap! Clap!

ON POINT (10)

Demography #217 –...

Demography #217 – mixtape | Ninja Tune & More

Commenti