Oppure copia e incolla questo link dove vuoi!

[Live Report] Seconda eliminatoria Senza Filo music contest.

Tante candele, ovunque guardi la luce è soffusa, illuminata a malapena, si sente il profumo di cucina casalinga, ed il Cantiere San Bernardo è popolato da persone affezionate, che sono qui per un motivo.
Oggi è giovedì 13 e si svolge la seconda eliminatoria del “Senza filo music contest”, altro non è che un occasione più unica che rara per assaggiare quello che veramente e genuinamente è il sapore della musica acustica.
Ma acustica davvero.

La serata comincia con le apparizioni musicali dei Not in my Backyard, il loro compito è sostanzialmente quello d’incorniciare con cover anni 50/60 la calda atmosfera della quattrocentesca chiesa sconsacrata di San Bernardo, la location è essenziale, così curata da sembrare casuale.

1399732_10154801367480313_8444932062164734593_o

Chi abbiamo? Due band particolarmente diverse fra loro, più per cultura che per genere, sto parlando degli Stato Brado di Livorno e dei SuRealistas gruppo italo-argentino, due mondi abbastanza diversi separati da un gusto per la musica folklorica alle radici di ogni beat.
Partono gli Stato Brado composti da sei membri: sono bravi ma le canzoni si avvicinano ad un tipo di country che forse è poco adatto alla loro personalità, sembrano ispirarsi troppo marcatamente a gruppi come i Modena City Ramblers, che a differenza loro sono stati in grado d’estrapolare un sound irlandese in terra modenese.
Interagiscono poco fra loro, non interagiscono affatto col pubblico e questo comporta un’esibizione veloce e poco sentita che fa dimenticare velocemente quali pezzi abbiano suonato.
Vengono apprezzati, ma non acclamati.

1540426_10154801367320313_1499344723526380113_o

La musica cambia quando entrano in gioco i SuRealistas.
Sono giovani, il 50% dei componenti è argentino e parla con un accento in grado di far immaginare quello che non si vede, mentre suonano si sente il profumo di Buenos Aires, si sente l’istinto musicale quasi selvatico che contraddistingue un sound esotico e colorato da una malinconica serenità.
Cantano tutti e sono sette, eppure la voce sembra unica seppur complessa, interagiscono fra loro, il pubblico nota l’intesa, i sorrisi che si strappano non appena si rendono conto dell’effetto che la loro musica ha sulle persone sedute.

10403924_10154801367940313_3792691281457178963_o (1)

Lo studio meticoloso dal punto di vista tecnico dell’esecuzione non fa avvertire minimamente la mancanza d’amplificazione, sembrano essere nati sul palco del cantiere sanbernardo, rappresentano la perfetta trasposizione musicale di quello che rappresenta un evento come il Senza Filo, ossia un ritorno ai sapori autentici del suono e della performance per poter ricordare chi eravamo, per apprezzare cosa siamo, per capire e scegliere chi diventeremo.
E se pensate che queste siano parole da violini in sottofondo aspettate che cominci a parlare della special guest della serata!

The Spleeping three è progetto di Giulio Frausin un ragazzo di Pordenone con una predisposizione naturale per il folk. Presenta il suo ultimo album Painless e già il titolo vi riassume brevemente la performance.
Per la location è perfetto: le candele, il pubblico rapito ed in silenzio per la sua timida ma importante presenza scenica; ha fascino, e chi lo ascolta lo capisce e rispetta.

1398261_10154801368355313_7319786884840295511_o

Dopo più di un’ora e mezza d’esecuzione di brani adatti all’ambiente ed al contesto, mette il punto alla serata lasciando il palco ai vincitori acclamati dal pubblico prima ancora d’essere ufficialmente dichiarati: gli SuRealistas che di diritto ritroveremo il 29 novembre alla finalissima.

Che dire in conclusione?
Una serata all’insegna di qualcosa d’autentico e che premia la buona musica.
Olè!

Chiara Manera per Radioeco

post di questa categoria

Musica W 2017 - Manifesto

Musica W Festival 2017...

Musica W Festival 2017 – TUTTE LE INFO

ATP (16)

eventi in Toscana: Mus...

eventi in Toscana: Music W Festival e non solo | ATP #91

Copy of Copy of ON POINT (9)

Demography #218 –...

Demography #218 – Mixtape | Da Actress a Clap! Clap!

ON POINT (10)

Demography #217 –...

Demography #217 – mixtape | Ninja Tune & More

ultimi post caricati

ATP (17)

eventi in Toscana week...

eventi in Toscana weekend: Pollege Festival e altro ancora | ATP #92

ATP (13)

eventi in toscana: Dj ...

eventi in toscana: Dj Gruff feat. Gianluca Petrella e tanto altro| atp #89

Dipartimento di Giurisprudenza Unipi

Giurisprudenza cambia ...

Giurisprudenza cambia verso: variano distribuzione esami e tirocinio

daground

DAGROUND 2k17 – ...

DAGROUND 2k17 – Interviste dal campo

Commenti