Oppure copia e incolla questo link dove vuoi!

Il Lucca Film Festival fa il colpaccio con David Lynch

Til presse møde på Gammel strand, hvor han udstiller.Ci siamo. L’attesa oramai sta per finire. Poche ore e il calendario finalmente segnerà il 28 settembre. Giorno ordinario per molti; di scuola, di università, di lavoro per tanti; per altri sarà il giorno del delirio. Domani, 28 settembre, si darà ufficialmente al via la decima edizione del Lucca Film Festival e quest’anno il direttore Nicola Borelli ha voluto festeggiare il decennale del festival toscano proprio col botto, nel senso che probabilmente causerà mille attacchi cardiaci: a presenziare durante i primi due giorni del festival ci sarà lui, l’uomo che ci ha turbato tutti quanti con la serie-cult Twin Peaks, ci ha inquietato con film come Eraserhead, Mulholland Drive, commosso con The Elephant Man; l’uomo che se non si decide a ritornare a fare film prima che cominci a perdere i capelli e il suo ciuffo si afflosci saranno guai sia per il genere thriller, che per tutti quelli con cui tale regista si è cimentato. L’avrete capito tutti di chi stiamo parlando: il 28 e il 29 a Lucca saranno i giorni di David Lynch.

Già vi vedo, o voi cinefili, sfregarvi le vostre belle manine; vi vedo con la bomboletta d’ossigeno intenti a prendere quanta più aria possibile in attesa che domani la perdiate tutta dinnanzi a quel ciuffo argenteo; vi vedo ammirare il vostro biglietto del treno acquistato chissà quanto tempo fa e a chissà quale prezzo; vi vedo portare la macchina dal vostro meccanico di fiducia per fargli fae una controllatina alle gomme in vista del viaggio di domani verso Lucca; vi vedo caricare i vostri smartphone, tablet, iPhone, iPad, (e sì… pure le vostre borse frigo), nella speranza di immortalare in un solo attimo emozioni che difficilmente dalle vostre menti andranno a svanire. E di occasioni per provare tutti questi sentimenti (momenti di svenimenti collettivi compresi) ne avrete a bizzeffe in questi due giorni, dato che il maestro, mister David Lynch, parteciperà a non pochi eventi:

Si inizia il 28 quando, presso l’Auditorium di San Micheletto, avrà luogo la conferenza “Meditazione Trascendentale: la coscienza nell’arte e nell’economia”; presenti ovviamente David Lynch, il Prof.John Hagelin (presidente della David Lynch Foundation) e Pietro Pietrini dell’Università di Pisa. La cosa stra mitica (da leggere alla Homer Simpson!) è che la conferenza è a ingresso libero!

Sempre il 28, e sempre in compagnia di Lynch, alle ore 21, presso la chiesa di San Francesco, l’Orchestra del Conservatorio L. Boccherini avrà un arduo compito da portare a termine (ma noi siamo sicuri che lo farà in maniera eccellente): eseguire alcune delle più importanti e famose musiche che hanno accompagnato i capolavori del regista.

Se invece avete paura di svenire dinnanzi a Lynch, o preferite evitare il suo sguardo perché lo temete troppo, alle 20 potete assistere ad un evento sempre collegato alla produzione del regista americano, ma che non prevede un suo intervento in carne ed ossa: presso l’Oratorio di San Franceschetto avrà luogo l’inaugurazione dell’installazione sonora interattiva dedicata a David Lynch e intitolata XXIV waves for solo piano a cura di Massimo Salottielephant-man-1980-tour-03-g

Anche il 29 David Lynch ci delizierà con la sua presenza, e lo farà sia alle ore 11 tenendo una lezione di cinema (quindi… cosa dovremo fare, lo dovremo chiamare prof.?) presso la chiesa di San Francesco, sia alle ore 21 quando riceverà nella sala del Cinema Moderno, il premio alla carriera.

Ovviamente il Lucca Film Festival non è solo fatto di “caccia a David Lynch”; tanti altri eventi e proiezioni sono previste, molte delle quali dedicate indovinate un po’ a chi? Ovvio… a David Lynch.

Saranno infatti proiettati alcuni dei suoi più grandi successi, come The Elephant Man (ore 17:15 del 29/09 presso l’Auditorium di San Micheletto); Mulholland Drive (21:30 sempre il 29/09 presso il Cinema Moderno); Cuore Selvaggio (il 30/09 alle ore 23) e molti altri.

Da segnare sull’agenda anche eventi che con Lynch ci azzeccano tanto quanto i broccoli a merenda, ma che sono comunque altrettanto interessanti: primo fra tutti la rassegna di video musicali intitolata Da MTV a YouTube: il videoclip nel nuovo millennio, la cui prima parte verrà proiettata lunedì 29 settembre, mentre le restanti tra il 30 e il 3 di ottobre; collegata a tale rassegna e ugualmente imperdibile è la presentazione in anteprima  del libro a cura di Giulio Sangiorgio e Luca Pacilio, Il videoclip nell’era di You Tube – Cento videomaker del terzo millennio.

Sempre inerente al campo musicale è il Master di Musica applicata all’immagine- I edizione- promosso dall’Istituto Musicale Lucchese Luigi Boccherini in collaborazione con il Lucca Film Festival, il quale si terrà alle ore 10:00 del 30 settembre; un evento imperdibile, soprattutto se la vostra passione è la musica.

Non mancheranno di certo una sfilza di altri film – sia in forma di lungometraggi, che di corti; sia in concorso che non- la cui elencazione cerchiamo di risparmiarvela, onde evitare di proporvi un’interminabile lista della spesa. Tutti i titoli e il programma completo lo potete comunque trovare a questo indirizzo:

http://luccafilmfestival.it/programma-2014/

E ora… tutti a preparare lo zainetto per la vostra gita fuori porta: il mondo del Lucca Film Festival vi aspetta.

Elisa Torsiello per Radioeco

post di questa categoria

Cattivissimo Me

Recensione: Cattivissi...

Recensione: Cattivissimo Me 3

Musica W 2017 - Manifesto

Musica W Festival 2017...

Musica W Festival 2017 – TUTTE LE INFO

ATP (16)

eventi in Toscana: Mus...

eventi in Toscana: Music W Festival e non solo | ATP #91

Copy of Copy of ON POINT (9)

Demography #218 –...

Demography #218 – Mixtape | Da Actress a Clap! Clap!

ultimi post caricati

ATP (17)

eventi in Toscana week...

eventi in Toscana weekend: Pollege Festival e altro ancora | ATP #92

ATP (13)

eventi in toscana: Dj ...

eventi in toscana: Dj Gruff feat. Gianluca Petrella e tanto altro| atp #89

Dipartimento di Giurisprudenza Unipi

Giurisprudenza cambia ...

Giurisprudenza cambia verso: variano distribuzione esami e tirocinio

daground

DAGROUND 2k17 – ...

DAGROUND 2k17 – Interviste dal campo

Commenti