Oppure copia e incolla questo link dove vuoi!

MARA – The Star Pillow – Emma Russack – Demography #123

Partiamo dall’Italia con Mara e The Star Pillow, due artisti completamente diversi, per arrivare infine nella lontana Melbourne di Emma Russack.

Ottobre ’66 è il secondo album di Mara, uscito il 22 gennaio per Brutture Moderne. Parliamo di Red Leaf, secondo singolo estratto dal disco e del videoclip realizzato da Pietro Bondi. La canzone parla del duello più vecchio e più difficile di tutti, ovvero quello con se stessi: la voce sinuosa di Mara ripete più volte “You have no power over me” all’interno di una ballata che ha il sapore di anni passati, ormai definiti vintage. E ancora più vintage è il video. Sembra di essere catapultati nella Factory newyorchese di Andy Warhol, solo che al posto della bionda Nico, c’è la bionda Mara. L’artista americano era noto, tra tutte le altre cose, per organizzare dei concerti che finivano per diventare delle vere performances. Mentre il gruppo suonava (un esempio i Velvet Underground) su questo venivano proiettate delle immagini, i cosiddetti visual. Il video di Red Leaf è un esplicito richiamo a quegli anni, il suono della chitarra ipnotica forma insieme alla voce vellutata di Mara, un perfetto binomio capace di far percepire all’ascoltatore l’eterno dissidio che affronta il testo.

Restiamo ancora nella nostra penisola, anzi, torniamo in Toscana, per parlare di Sleeping Dust il nuovo video di The Star Pillow. Curato da Aldo Giannotti e Viktor Schaider, il videoclip, realizzato con il contributo di Toscana100band, è uscito una settimana fa in esclusiva per Sentireascoltare. The Star Pillow è un progetto musicale di Paolo Monti, nato nel lontano 2007, ed ha all’attivo ben otto album. L’ultimo, Above, è stato pubblicato lo scorso febbraio per l’etichetta americana Time Released Sound ed è una registrazione in presa diretta di un improvvisazione per sola chitarra ed elettronica tenuta il pomeriggio del 18 dicembre 2015 al BTomic, storico e ormai defunto club di La Spezia. Una location dall’acustica imperfetta con tanta storia nelle pareti. Un’imperfezione del suono che si proietta sull’uomo del nostro secolo, imperfetto e distratto. Condizione umana che ritroviamo nel videoclip di Sleeping Dust nel quale vediamo un astronauta che attraversa diversi paesaggi, dalla città alla campagna, perso in una sorta di ricerca senza epilogo. Più che un astronauta, il protagonista è un “Major Tom”contemporaneo, smarrito nella sua stessa terra e tra la sua stessa gente e non nello spazio, ricordandoci che siamo granelli di polvere addormentata, in attesa di svegliarci ed aprirci all’altro per fare ritorno a casa.

The Star Pillow – Sleeping Dust from robertobeani on Vimeo.

Spostiamoci giusto un attimo dall’altra parte del mondo. A Melbourne dove Emma Russack sta preparando l’uscita del nuovo disco In A New State, previsto per il 15 luglio pubblicato dall’etichetta Spunk!. Nel frattempo è uscito il primo singolo, If You Could See Me Now. Il pezzo è un mix di diverse influenze: spazia da accordi dalle sonorità grunge intervallati da momenti che riprendono invece il genere folk. La voce di Emma si sposa con queste sonorità, si trascina delicatamente sulle note, ma regala poche emozioni. Tutto l’album avrà come tema centrale l’indipendenza acquistata dalla cantante nella sua vita privata, insomma niente di nuovo, né a livello musicale né tematico. Questo non vuol dire che il pezzo sia brutto, ma di certo non brilla di originalità.

Un bel quadro variegato quello di oggi: dal pop dal gusto anni ’60 di Mara, alla bellezza che The Star Pillow ci invita a contemplare. fino ad arrivare a un’evoluzione del grunge (se così si può chiamare) australiano di Emma Russack. Ce n’è per tutti!

post di questa categoria

wasbridge council

Wasbridge Council R...

Wasbridge Council – Mixtape – Demography #196

snarky puppy

Dopo il terzo Grammy, ...

Dopo il terzo Grammy, intervista agli Snarky Puppy @ Pisa Jazz

risotto viola

Risotto Viola alla Mel...

Risotto Viola alla Mela e Limone

Press conference- Marquez, Rossi e Viñales - MotoGP.com

Rossi “sei” primo!...

Rossi “sei” primo! La febbre delle due ruote

ultimi post caricati

Presidenziali FR

Presidenziali francesi...

Presidenziali francesi – Una settimana in un clic! – Speciale

bruce harper dauwd

Bruce Harper – D...

Bruce Harper – Dauwd | Demography #197

ATP (1)

Eventi in Toscana: Dep...

Eventi in Toscana: Deposito Pontecorvo, Surfer Joe e altro| Atp #77

show_img

T.R.A.me Indipendenti ...

T.R.A.me Indipendenti al Teatro Rossi

Commenti