Oppure copia e incolla questo link dove vuoi!

Mokadelic live: paesaggi musicali al Lumiere

Sabato 14 Aprile i Mokadelic ci hanno regalato uno spettacolo psichelico di immagini e musica e ci siamo subito sentiti ad un concerto d’avanguardia degli anni ’60.

mokadelic

Quello a cui abbiamo assistito ieri sera al Lumiere, Sabato 14 Aprile non è stato un concerto, ma una vera e propria esperienza. I Mokadelic, gruppo romano, noto sopratutto per l’aver composto le colonne sonore di film quali “Come Dio comanda”, “A.C.A.B.” e per “Gomorra – la serie” ci ha rapito e trasportati in questo sogno psichedelico in cui i brani eseguiti – magistralmente- dal vivo si fondevano con le ipnotiche immagini proiettate alle loro spalle.

mokadelic

Uno spettacolo in cui si sono alternate melodie oniriche e malinconiche a suoni più acuti e acidi, con brani tratti sia da “Gomorra – la serie OST” come la famosa Doomed to Life; sia pezzi come Sleep one Eyed, Dust Devil, Koenji estratti dal loro album Chronicles, un doppio disco che potremmo definire “autonomo” in quanto non è stato composto per alcun film. E proprio da questo parte l’esperienza Mokadelic: i loro brani in un certo qual modo sono indissolubilmente legati alle immagini, ma ieri sera bastava chiudere gli occhi per qualche istante per intuire tutta la potenza evocativa che le note suonate dal gruppo avevano, da sole.

mokadelic

Suoni complessissimi, orchestrati dai cinque componenti del gruppo, grazie anche alla loro versatilità nel suonare diversi strumenti, mantenendo fissa la sezione ritmica infatti, erano in grado di passare da tre chitarre ad una chitarra e due tastiere, in modo da produrre contemporaneamente più melodie da sovrappore per ottenere le particolari atmosfere psicheliche che contraddistinguono le sonorità dei Mokadelic, che dal post-rock, passano allo psichedelic e all’ambient, spingendosi talvolta anche verso l’elettronica.

mokadelic

Sicuramente un genere non facile, ma il loro grande successo ci porta a pensare che sicuramente c’è ancora molta attenzione da parte del pubblico verso generi e gruppi decisamente più sperimentali.

E noi non vediamo l’ora di rivederli dal vivo!

Caterina Marino per Radioeco

 

post di questa categoria

Kelela - Take Me Apart Remixes

St Vincent, Kelela, No...

St Vincent, Kelela, Noname | Demography #302

ADVENTURE CLUB (1)

Generic Animal al Lumi...

Generic Animal al Lumiere e tanti altri: gli eventi in Toscana | ATP #148

Capibara

Capibara, /handlogic, ...

Capibara, /handlogic, Gold Mass & more | Demography #301

Mirai: la recensione d...

Mirai: la recensione dell’anime firmato Mamoru Hosoda

ultimi post caricati

D14F35A6-F64D-471E-AE24-FA907AAC3FCF

Conferenza Stampa-Navi...

Conferenza Stampa-NavigArte, Comune di Pisa

IF2018 - “Fake: una storia vera” con Martina dell'Ombra

IF2018 – “Fake...

IF2018 – “Fake: una storia vera” con Martina dell’Ombra

Blade Runner

IF2018 – Blade R...

IF2018 – Blade Runner (The Final Cut) @ Cinema Arsenale

Ph: Irene Camposano

IF2018 – Affront...

IF2018 – Affronta il Pac-Man: una sfida all’ultimo puntino.

Commenti