Oppure copia e incolla questo link dove vuoi!

NAIP + Baby Dee @Lumiere [ report e intervista ]

L’Halloween Night del Lumiere è stata piena di sorprese! Sul palco sono saliti prima NAIP, col quale abbiamo scambiato quattro chiacchiere, e poi Baby Dee.


Ieri sera la serata del Lumiere, ci ha fatto ascoltare due artisti completamente diversi l’uno dall’altro, non solo per il genere ma anche dal punto di vista visivo e d’impatto con il pubblico.

Il primo a esibirsi è stato NAIP, un progetto nuovissimo, complesso nonostante sia formato da una sola persona. NAIP è innanzitutto un acronimo e sta per “Nessun Artista In Particolare”, è un progetto musicale italiano formato da una persona che fa uso di batteria elettronica, synth, loop station, chitarra e voce.
I brani di NAIP sono generalmente formati da una melodia, un’armonia, un tempo e un testo. Quello che si nota subito è la capacità di riempire il palco pur essendo un one man band: una serie di sonorità travolgono l’ascoltatore, che per qualche secondo si abitua a quello che sta sentendo, per poi essere di nuovo stravolto da un cambiamento improvviso di rotta. NAIP è anche un progetto cantautorale, ma è soprattutto uno spettacolo: il modo di cantare di NAIP non è quello del solito cantautore, piuttosto è fortemente influenzato dal teatro. La gestualità, l’alzare e abbassare la voce, modificarla, sono tutti passaggi di un concerto, che mano a mano si trasforma in una pièce teatrale. A tutto questo si unisce la musica, basi elaborate che scandiscono il live di NAIP, sicuramente di forte impatto, violento ma non brutale, semmai una violenza che fa aprire gli occhi.

naip

A seguire Baby Dee, polistrumentista e performer transgender. Ha lavorato con Antony and the Johnsons, Sex Pistols, Bonnie Prince Billy, Marc Almond, Current 93, Little Annie e diversi artisti della scena newyorkese.
Fra le sue collaborazioni più recenti ci sono quelle con i Current 93 e Marc Almond, con i quali è in tournée dal 2007. Dee appare nel DVD di Almond Bluegate Fields ed anche sul Live at the Roundhouse di The Dresden Dolls, con cui si è esibita in diverse occasioni.
Completamente vestita di rosa, visivamente eccentrica, sul palco Baby Dee è completamente l’opposto del suo look. Delicata, elegante al pianoforte, ci culla nella seconda parte di questa serata, lasciandoci con gli occhi spalancati e con il sorriso stampato sul viso.

 

Articolo e intervista di Grazia Pacileo

post di questa categoria

Avanguardia

Quando i film d’...

Quando i film d’avanguardia diventano esperienze sensoriali.

lu

Il Cavaliere di Eron a...

Il Cavaliere di Eron al PBF NerdEco #45

Vapors of Morphine (20)

Vapors of Morphine @ L...

Vapors of Morphine @ Lumiere [ report ]

09-10-11 (40)

Offset fest2018 previe...

Offset fest2018 preview: Pilia+Pupillo◉╋◑ e Sax Ruins at Lumiere Pisa.

ultimi post caricati

collisions

Collisions live per Ro...

Collisions live per Ronzii Festival @Lumiere, Pisa

Maisha

Maisha, Mulai, Gimlii ...

Maisha, Mulai, Gimlii | Demography #305

ATP5

Eventi in Toscana: un&...

Eventi in Toscana: un’esplosione di musica! | ATP #152

Campos

Campos, Little Dragon ...

Campos, Little Dragon & more| Demography #304

Commenti