Oppure copia e incolla questo link dove vuoi!

Note Noire in “Nadir” al Pisa Jazz Festival

Al teatro Sant’Andrea di Pisa, tempio consacrato alla musica Jazz, i Note Noire colorano con tonalità romantiche la domenica sera.

note noire @teatro sant'andrea (5)

Il Pisa Jazz festival continua ad appassionarci con la sua nuova rassegna ed ogni volta è una gradevole sorpresa. A questo giro abbiamo incontrato dei musicisti davvero formidabili, i Note Noire, composti da Ruben Chaviano al violino, Roberto Beneventi alla fisarmonica, Tommaso Papini alla chitarra e Mirco Capecchi al contrabbasso.

note noire@teatro sant'andrea (6)
A vederli non sembrerebbero un quartetto jazz, perché i Note Noire hanno una formazione insolita composta da violino, fisarmonica, chitarra e contrabbasso. La sperimentazione e la ricerca di sonorità nuove infatti sono i tratti distintivi dei Note Noire, alla costante ricerca di linguaggi musicali moderni e cosmopoliti.

note noire@teatro sant'andrea (9)
Le loro composizioni, alcune delle quali contenute nell’ultimo disco intitolato Nadir, hanno una sfumatura romantica, si aprono a mondi distanti e trasportano gli ascoltatori in una dimensione altra e lontana. Sembra quasi di essere all’interno di un film di Woody Allen, in cui le note dei Note Noire accompagnano i frame raccontando le storie più disparate.

note noire@teatro sant'andrea (15)
Ma, sebbene il loro sia un Jazz atipico, la musica dei Note Noire ha anche una forte matrice nera dai ritmi quasi funk e le linee di contrabbasso che riescono a dare groove assieme alle pennate di chitarra acustica, il tutto accompagnato dalla dolcezza del violino e della fisarmonica che colorano tutta la composizione.

note noire@teatro sant'andrea (30)

I Note Noire ci hanno regalato davvero una bella carica di adrenalina e di buona musica al teatro Sant’Andrea, mantenendo elevato il livello della rassegna del Pisa Jazz Festival e facendoci proseguire in quella Jazz Odyssey che ci accompagnerà fino a Maggio con tante belle sorprese internazionali e non e colorando le serate pisane con tante note blu e tutta la frenesia che solo il jazz sa dare, tra sax, contrabbassi, charleston e sperimentazioni trasversali.

post di questa categoria

WhatsApp Image 2019-03-23 at 02.34.26

Pasta al Forno –...

Pasta al Forno – Universitari in Cucina

nubya garcia

Nubya Garcia live al P...

Nubya Garcia live al Pisa Jazz Festival .

SYML

SYML, Tusks, The Cranb...

SYML, Tusks, The Cranberries & more | Demography #369

23 marzo lumiere

Marzo volge al termine...

Marzo volge al termine ma non le novità che ci riserva!

ultimi post caricati

carnì-800x1000

“Cose storteR...

“Cose storte” di Andrea Carnì alla Libreria Pellegrini

donne 3

Donne in festa!Tanti e...

Donne in festa!Tanti eventi da non perdere questa settimana! |atp #167

DSC_8463

Emma Goldman – F...

Emma Goldman – Femminismo e anarchia alla Sms Biblio

oznor

Gli Anni 50 – Le imm...

Gli Anni 50 – Le immagini di un decennio a Pisa

Commenti