Oscar 2018: la classifica dei look - Radioeco
Oppure copia e incolla questo link dove vuoi!

Oscar 2018: la classifica dei look

Il look si sà, è da sempre protagonista indiscusso degli Oscar. Anche quest’anno tra sfarzo ed eleganza, hanno sfilato a Los Angeles le più belle creazioni della moda internazionale con l’inconfondibile vittoria dello stile made-in-Italy.

Oscar 2018

Dal rosso, giallo, blu, oro, argento, rosa, al total-white, la notte del 4 Marzo il Red Carpet della 90° edizione degli Academy Awards si tinge di arcobaleno. Rinunciando definitivamente al total-black dei Golden Globes 2018 che le star indossato in segno di denuncia e solidarietà verso le donne vittime delle molestie sessuali a Hollywood, prevale questa volta l’immagine di una donna libera, forte, sicura di sé a sostegno del movimento #MeToo e Time’s Up.

Ma qual’è stato il look che più ha illuminato i flash dei fotografi? E il più discusso? Ecco qua la nostra classifica!  

1. La prima classificata è senza dubbio l’attrice ottantenne Jane Fonda che, nonostante l’età, ha scelto un coraggioso  abito a colonna bianco gesso di Balmain, con delle piccole alette sulle spalle e una scollature giudiziosa. Capello tirato indietro, gioielli mono-tono e scarpe gioiello. In vista la spilla Time’s Up. Voto 10.

via GIPHY

2. Margot Robbie si guadagna il secondo posto con un look firmato Chanel Haute Cuture bianco ghiaccio che esalta la sua carnagione chiara lunare. Corpetto di cristallo e borsetta mono-tono. Personalità anche nel taglio Bob molto corto, con divisa asimmetrica e leggermente ondulato. Voto 9.

via GIPHY

3. Al terzo posto abbiamo Jennifer Lawrence, sexy come mai prima. Abbagliante nel suo abito Dior ricoperto di paillettes argento con mono-spalline e scollatura a cuore. Ma quella pancetta? Peccato per la forma troppo stretta e attillata dell’abito. Anche il make-up non  passa inosservato: smokey eyes color albicocca e grigio scuro che risalta i suoi grandi occhi azzurri, labbra nude in perfetto stile primavera- estate 2018. E quei capelli? Sciolti e ondulati, un sogno. Voto 7/8.

via GIPHY

4. Chi invece voleva distinguersi ma non ci è riuscita è proprio Emma Stone. Invece dell’abito da sera  ha scelto un completo giacca e pantaloni, spezzato in vita da una cintura con fiocchetto; tutto targato Louis Vuitton, ma questo non basta. Gli Oscar sono pur sempre gli Oscar e il look è decisivo. Anche i capelli troppo lisci e perfettini. Voto 4/5.

via GIPHY

5. La più discussa della serata è stata invece Nicole Kidman nel suo sgargiante vestito bluette effetto lucido firmato Armani Privè. Quel grande fiocco sulla pancia e intorno alla vita, quell’accenno di strascico, lo spacco lasciano molto indecisi; come il sexy corpetto con scollatura a cuore. Anche i capelli lunghi, lisci, troppo liceali non donano molto alla diva italiana che rimane comunque incantevole. Come si dice: la classe non è acqua… Voi cosa ne pensate? Voto 7.

via GIPHY

6. Tra gli uomini si è invece distinto Thimotèe Chalamet. Disinvolto e scapestrato nel suo smoking Berluti total-white. papillon compreso. Un look chic che si adatta perfettamente alla sua giovane età. Voto 8/9.

via GIPHY

Rebecca Del Carlo per RadioEco

 

 

 

 

post di questa categoria

Pop-it

Pop-IT Festival @ Sant...

Pop-IT Festival @ Santo Stefano di Magra (SP)

ATP141-2

Eventi in toscana: mus...

Eventi in toscana: musica, arte, spettacoli | atp #141

ATP

Eventi in Toscana: Mus...

Eventi in Toscana: Music W Festival e tanto altro! | ATP #140

tony-allen-jeff-mills-tour-2017-concerto-roma-730x278

Travis Scott, Ross Fro...

Travis Scott, Ross From Friends, Helena Hauff | Demography #291

ultimi post caricati

ATP 3

Eventi in toscana: sen...

Eventi in toscana: senza filo, could be a fest e tanto altro! | atp #136

images

Festa dell’ Unicorno...

Festa dell’ Unicorno: il countdown è iniziato NerdEco #30

Lo ha già detto Gesù - Filippo Giardina @Officina Garibaldi

“Lo ha già dett...

“Lo ha già detto Gesù” di Filippo Giardina

lucca giornalismo

CRONISTI IN CLASSE: CA...

CRONISTI IN CLASSE: CAMPIONI DI GIORNALISMO

Commenti