Oppure copia e incolla questo link dove vuoi!

Parmigiana di melanzane

Una buona Parmigiana di Melanzane è quel che ci vuole per affrontare la pioggia di questi giorni! E per questo 4 Esami In Padella ha pensato ad una sua personale versione per coccolarvi e deliziarvi!

Non ricordo se Neruda nella sua Casa delle odi, cantasse un’ode anche alla melanzana, fatto sta che senza quell’incredibile e violaceo ortaggio, non potremmo mai preparare quell’abbraccio alimentare che è la Parmigiana.
E’ un buon primo, che si consuma bene anche da freddo, in molti lo utilizzano anche come condimento in panini e piadine,
poi se in cucina fate proprio schifo, la vostra parmigiana sarà perfetta come stucco per le fughe delle piastrelle. (Scherziamo!!).

parmigiana

 

Tempo di preparazione: 1 h

Difficoltà: 6 CFU

Ingredienti:

2- 3 melanzane
3 uova
farina q.b
pangrattato
olio di semi
Procedimento: lavate e tagliate a fette non troppo sottili le melanzane. Passatele nella farina, nelle uova sbattute e poi nel pangrattato. Friggete con olio di semi in una pentola alta e stretta. Poi lasciatele ad asciugare su un panno scottex.

Ingredienti per il ragù:

400 gr di carne tritata di manzo
2 carote piccole
1 costa di sedano
1/2 cipolla
1/2 bicchiere di vino rosso
5-6 cucchiai di olio d’oliva
1 l di passata di pomodoro
1 barattolo di pelati
sale q.b
Procedimento: in una padella fate soffriggere con l’olio la cipolla, le carote e il sedano tritati. Quando si saranno dorati, aggiungete la carne tritata e fate rosolare per circa 10 minuti. Sfumate con il vino rosso a fiamma alta e fate evaporate. Quando il vino si sarà ristretto, aggiungete la passata di pomodoro e i pelati. Salate e lasciate cuocere a fuoco basso per più di un’ora.

Per comporre la parmigiana:

Alla base della teglia mettete il ragù e poi, man mano, le melanzane fritte, scamorza, parmigiano e altro ragù fino a raggiungere la superficie. Infornate in un forno preriscaldato a 180° fino a quando non si sarà formata la crosticina. Lasciate raffreddare ed infine servite!!

Un piatto come la Parmigiana di Melanzane, per essere accompagnata, ha bisogno di uno di quei brani caldi e gustosi, che sembrano non finire mai, dirti sempre qualcosa di nuovo, anche senza usare la parola scritta.
Per questo ho pensato di presentare a molti di voi, un chitarrista dal gusto e dal tocco eccezionali, signori e signori questo è Andy McKee con una interpretazione magistrale della sua “Ebon Coast”, rilassatevi e buon ascolto!

MariaClaudia Rauseo e Nicola Gaddi

post di questa categoria

Mahmood

Mahmood, Lazza, T-Pain...

Mahmood, Lazza, T-Pain e molto altro | Demography #355

kokoroko-29

KOKOROKO live @ Lumier...

KOKOROKO live @ Lumiere Pisa | Pisa Jazz

51919770_340352986571618_6689221017295912960_n

Sorprese per questo fi...

Sorprese per questo fine febbraio. Festival, serate funky e swing | atp #165

Unloved

Unloved, Vök, Pereira...

Unloved, Vök, Pereira & more | Demography #354

ultimi post caricati

oznor

Gli Anni 50 – Le imm...

Gli Anni 50 – Le immagini di un decennio a Pisa

Foto di Giuseppe Flavio Pagano

ensemble Entr’acte ...

ensemble Entr’acte – Concerti della Normale

50012384_10155968040120848_6768598884873666560_o

Pisa Jazz e tanti altr...

Pisa Jazz e tanti altri eventi | ATP #162

consulente del lavoro

Professione consulente...

Professione consulente del lavoro: Mario Taurino – #radioecogetajob

Commenti