Oppure copia e incolla questo link dove vuoi!

La sorpresa di Pasqua : La Pastiera

Fra gli equilibrismi del ponte di Pasqua e l’imprevedibilità meteorologica del giorno di Pasquetta, 4 Esami in Padella non perde l’occasione di farvi un piccolo regalo culinario, oggi vi insegneremo come fare una deliziosa Pastiera napoletana.

17918496_10154895462216273_1342594967_n

 

Il periodo pasquale è assai vario e ricco di interessanti ricette da tutte le regioni italiane, tanto che, più che una playlist musicale dovremmo offrirvi una lista di Casatielli, Schiacciate di Pasqua, Colombe e Ragù di Agnello per accendere in voi la voglia di cucinare e di esplorare la penisola restando fermi nella vostra cucina.
Quindi accendete i fornelli e iniziate con questo primo viaggio, accompagnati dalla Pastiera e da noi di 4 Esami In Padella!!

Tempo di preparazione: 1 h 30

Difficoltà: 9 CFU

Ingredienti per la pasta frolla per 12 persone:

500 gr di farina
150 gr di zucchero
125 gr di burro freddo
1/2 bicchiere di latte freddo
2 uova
1/2 scorza di limone grattugiato
1 bustina di lievito

Ingredienti per il ripieno:

un barattolo di grano cotto
300 gr di latte
700 gr di ricotta
400 gr di zucchero
6 uova intere e 2 tuorli
1 bustina di vanillina
2 fiale di fiori d’arancio

Ingredienti per la crema pasticcera:

4 tuorli di uova
4 cucchiai di zucchero
4 cucchiai di farina
1 scorza di mezzo limone
500 gr di latte

Procedimento: per realizzare la pastiera, dovete iniziare dalla crema pasticcera. Sbattete le uova con lo zucchero, aggiungeteci la farina setacciata, la scorza di limone e mettete la pentola sul fuoco a fiamma bassa, aggiungendo il latte a filo e mescolando di continuo. Quando la crema sarà pronta, versatela in un contenitore, coprite la superficie con la pellicola e lasciatela da parte fino a quando non si sarà completamente raffreddata.

Versate poi il barattolo di grano in un tegame, aggiungendo i 300 gr di latte, mettetelo sul fuoco e lasciate che il latte si assorba del tutto fino a quando non otterrete una “crema”. Togliete il grano dal fuoco e lasciatelo raffreddare.

Nel frattempo preparate la pasta frolla.

In un recipiente amalgamate lo zucchero con il burro tagliato a pezzi. Aggiungeteci, man mano, la farina setacciata, la scorza di limone grattugiata, il latte e le due uova. Impastate velocemente e aggiungeteci il lievito. Quando l’impasto sarà compatto, formate una palla, mettetela nella pellicola e lasciatela riposare in frigo per almeno mezz’ora.

Quando le “creme” si saranno raffreddate, le unite. Aggiungete tutto il resto degli ingredienti e cioè: uova, ricotta, zucchero, vanillina e fiori di arancio nelle quantità sopra indicate. Amalgamate il tutto e otterrete il ripieno della pastiera.

Dopodiché su un piano da lavoro stendete la pasta frolla. (Lasciatene un pezzo da parte per fare le strisce che andranno a coprire la pastiera).

Rivestite una teglia con la carta forno, poneteci la pasta frolla. Aggiungeteci il ripieno, ricoprite con strisce di pasta frolla, di circa 2 cm. e infornate in un forno preriscaldato a 200° fino a quando la pastiera non sarà completamente dorata.

Una volta terminata la cottura, lasciate la pastiera nel forno spento, per almeno un’ora.

Spolverate poi con lo zucchero a velo e servite.

Se pensavate che due ricette in una settimana fossero un regalo fantastico (E lo state pensando eh, non fate gli snob che non vi crede nessuno), le sorprese che Radioeco ha in serbo per voi non sono ancora finite.
Infatti in occasione del Primo Maggio organizzato da Surfer Joe in collaborazione con la Inconsapevole Records e per il Wom Fest a Villa Bottini il 26 dello stesso mese, abbiamo pensato di darvi qualche assaggio musicale di chi suonerà a queste manifestazioni con una playlist pasquale targata 4 Esami In Padella.

Venendo da un momento dove ho concentrato solamente gli ascolti di Peter Gabriel, Battisti e Nina Simone, l’unico disco che è riuscito ad entrare nel mio stereo senza subire uno sfratto è stato il suo.
Incredibile questo ragazzo.

Loro come i Clash hanno combattuto la legge in una tranquilla giornata di terrore a Lucca in Piazza San Michele. Vinse la municipale, ma adesso avranno una serata tutta per loro con l’invito del sindaco.

Emilia Paranoica? Quasi.

Ed infine Tommaso Tanzini con il singolo del suo album “Giganti” uscito nel Dicembre 2016.

MariaClaudia Rauseo e Nicola Gaddi

post di questa categoria

ATP (8)

eventi della settimana...

eventi della settimana – atp #85: Arno Vivo, Pistoia blues e Firenze rocks

Copy of Copy of ON POINT (5)

Radiohead, Populous &#...

Radiohead, Populous & More | Demography #210

pantesca

Insalata Pantesca

Insalata Pantesca

radiohead oknotok

Radiohead, “OKNO...

Radiohead, “OKNOTOK” – Artwork della Domenica

ultimi post caricati

erew

Kinzica Fantasy prima ...

Kinzica Fantasy prima edizione

Presentazione "Da Cassino ad Hollywood" - Promovie (foto @Promovie)

Cos’è Promovie?...

Cos’è Promovie? – “Da Cassino ad Hollywood” @LaFeltrinelli

Pixel 45 giri

45 giri in Gipsoteca &...

45 giri in Gipsoteca – serata conclusiva

20170611_131909

Star Event 2.0 nel cuo...

Star Event 2.0 nel cuore di Pisa

Commenti