Oppure copia e incolla questo link dove vuoi!

Pisa Comedy Fest: la comicità made in Pisa

Edizione pilota del Pisa Comedy Fest, primo festival pisano dedicato interamente a comicità, satira e commedia teatrale

Le Officine Garibaldi sono state “teatro”, il 4 e 5 luglio, del Pisa Comedy Fest, il primo festival pisano all’ insegna della comicità, della satira e della commedia teatrale.

L’ evento è nato grazie alla collaborazione di tre distinte realtà molto attive sul territorio pisano: il Leningrad Café, ADA: Arsenale Delle Apparizioni e La Ribalta Teatro.

Pisa Comedy Fest ph. Isabel Viele

Pisa Comedy Fest ph. Isabel Viele

Scopo del Pisa Comedy Fest è stato quello di rilanciare l’ idea della comicità come mezzo sociale inerente sia i temi principali della satira che i temi più attuali. Lo spettatore è stato infatti chiamato di volta in volta sia a ridere che a riflettere sui problemi che al giorno d’oggi affliggono la società contemporanea. Il riso  è stato usato come mezzo per unire, per riallacciare i rapporti con il proprio io e per stare meglio.

Il programma del Pisa Comedy Fest dicevamo, ha visto la partecipazione di ADA Arsenale delle Apparizioni per entrambe le giornate del Festival. Durante la prima giornata sono andati in scena  un Fight Club di improvvisazione teatrale e la compagnia La Malablatta portata in scena dai Figli di Priamo (teatro comico medievale oltre la quarta parete), mentre, la proposta per la seconda giornata è stata quella delle Storie Improbabili; spettacolo ove scrittura e teatro si sono fusi sapientemente.

Pisa Comedy Fest ph. Isabel Viele

Pisa Comedy Fest ph. Isabel Viele

La Ribalta Teatro per questo evento ha messo in scena Un bicchiere  blu  progetto di; Marta Paganelli e Salvatore Zappia con drammaturgia di quest’ultimo. Una storia rivolta alla generazione dei trentenni italiani spinta troppo spesso a piegarsi a compromessi e dettami della società: non sarebbe bello cancellare il passato e poter vivere di nuove opportunità? Questo è l’interrogativo che è stato rivolto al pubblico.

Pisa Comedy Fest ph. Isabel Viele

Pisa Comedy Fest ph. Isabel Viele

Pisa Comedy Fest è stato infine all’ insegna della Stand Up Comedy (comicità irriverente ottenuta con un solo strumento: il microfono) presente sia il 4 luglio con Tutto male, grazie, di Salvatore Zappia che il secondo giorno con Andrea Paone, Ivano Bisi, Valerio Coscetti, Matteo Bruni, Alessandro Poletto; tutti artisti che durante la stagione invernale hanno calcato il palco del Leningrad Cafè.

Un’ edizione pilota che si presenta indubbiamente come buon biglietto da visita per quelle future.

Circa la genesi del progetto Pisa Comedy Fest, riflessioni e idee future, abbiamo intervistato Lorenzo di Puccio (Presidente) e Davide Pellegrino (direttore artistico) del Leningrad Caffè

Isabel Viele per RadioEco

post di questa categoria

D14F35A6-F64D-471E-AE24-FA907AAC3FCF

Conferenza Stampa-Navi...

Conferenza Stampa-NavigArte, Comune di Pisa

ADVENTURE CLUB (1)

Generic Animal al Lumi...

Generic Animal al Lumiere e tanti altri: gli eventi in Toscana | ATP #148

IF2018 - “Fake: una storia vera” con Martina dell'Ombra

IF2018 – “Fake...

IF2018 – “Fake: una storia vera” con Martina dell’Ombra

Blade Runner

IF2018 – Blade R...

IF2018 – Blade Runner (The Final Cut) @ Cinema Arsenale

ultimi post caricati

Kelela - Take Me Apart Remixes

St Vincent, Kelela, No...

St Vincent, Kelela, Noname | Demography #302

Capibara

Capibara, /handlogic, ...

Capibara, /handlogic, Gold Mass & more | Demography #301

Mirai: la recensione d...

Mirai: la recensione dell’anime firmato Mamoru Hosoda

Lievedelfool

“Yorick. Un Amle...

“Yorick. Un Amleto dal sottosuolo” – Leviedelfool @ TeatroEra

Commenti