Oppure copia e incolla questo link dove vuoi!

Pisa Jazz 2019 – A Jazz Odyssey

Domenica 27 febbraio comincia una nuova edizione del Pisa Jazz, festival musicale dedicato all’omonimo genere musicale, che porta concerti e iniziative in vari luoghi della città durante un periodo che va gennaio a maggio 2019. Noi di Radioeco siamo onorati di essere tra i loro media partner.

Domenica 27 gennaio: Andrea Grillini “Yoruba” @ Teatro San Andrea
Ad aprire gli eventi del Pisa Jazz sono gli Yoruba: band che prende il nome dalla musica flokloristica cubana – la quale, a sua volta, trova le sue origini in Africa – e da questa musica la band di Andrea Grillini prende ispirazione rivisitandone i suoi suoni con il risultato di creare uno strato ritmico e melodico composto da figure afroamericane e le orchestrate per un ensemble di fiati.
Pisa Jazz

Sabato 02 febbraio: Eric B. Turner “Soul Doctor” @ Exwide
Continuiamo a scoprire gli artisti che prenderanno parte a questa edizione del Pisa Jazz con il progetto internazionale “Soul Doctor”. Il progetto nasce dall’incontro tra il cantante Dr. Eric B.
Turner, già direttore del gruppo gospel “The Harlem Voices” e la cui voce è in grado di spaziare dal soul al funk passando anche per il blues, e con l’hammondista toscano Paolo Peewee Durante. Il progetto è un viaggio nella tradizione afroamericana soul/blues con brani originali e rivisitazioni di classici del genere.
Pisa Jazz
Domenica 10 febbraio: Arcadia Trio feat. Robin Eubanks @ Teatro Sant’Andrea
Continuiamo a scoprire gli artisti del Pisa Jazz con gli Arcadia Trio – composto da Leaonardo Radicchi, dal contrabbassista Ferdinando Romano e il batterista Giovanni Paolo Liguori -, il cui jazz è un manifesto della contemporaneità, quindi composto da elementi culturali plasmati su fatti, idee e persone. Insieme a loro ci sarà Robin Eubanks: il trombonista più importante della sua generazione. Vincitore di due Grammy e di un Jazz Times Critics Poll, ha suonato con alcuni dei più grandi tra i musicisti della nostra epoca, come i Rolling Stones.

Pisa Jazz

Mercoledì 20 febbraio: Kokoroko @ Lumiere
I Kokoroko arrivano direttamente da Londra e portano a Pisa la loro musica che è una sapiente mescolanza tra afrobeat, suoni dell’Africa Occidentale e dei suoni urbani londinesi che ha come risultato composizioni soul e spiritual che non possono che conquistare l’anima di chi li ascolta.

Domenica 03 marzo: Note Noir “Nadir” @ Teatro Sant’Andrea
I Note Noir sono un quartetto italiano di jazz contemporaneo e durante questa edizione del Pisa Jazz presentano il loro nuovo disco, Nadir. L’ultimo lavoro è caratterizzato dalle sonorità del quartetto che mescola strumenti tradizionali europei (violino, fisarmonica, contrabbasso e chitarra) a una continua ricerca di linguaggi musicali moderni e cosmpoliti.
Pisa Jazz


Giovedì 07 marzo: Camilla Battaglia “Emit” @ Exwide
Camilla Battaglia, cantante e compositrice, arriva al Pisa Jazz per presentare il suo album “EMIT: RotatoR TeneT”: un album in cui, attraverso la scienza, la letteratura e la filosofia, esplora il concetto di tempo. Nell’album, oltre alle influenze di Berlino e Copenaghen dove la compositrice ha vissuto, troviamo Michele Tino (sax alto), Andrea Lombardini (basso elettrico) e Bernardo Guerra (batteria).
Pisa Jazz

Sabato 16 Marzo: Forq @ Exwide
I Forq sono un quartetto strumentale incline all’esplorazione sonora e composto da improvvisatori di livello mondiale, i quali hanno collaborato con alcuni dei cantati e musicisti più noti al mondo (da David Bowie agli Snarky Puppy passando per Marcus Mille, per citarne alcuni). La loro musica, nonostante sia composta da improvvisazione ed esplorazione sonora, è orecchiabile lasciando un segno in chi li ascolta.
Pisa Jazz

Mercoledì 20 marzo: Nubya Garcia @ Lumiere
Nubya Garcia, giovane sassofonista londinese con origini afro-caraibiche, dopo aver frequentato alcune tra le più prestigiose scuole musicali e aver suonato con numerosi musicisti, ha prodotto il suo primo album: Nubya’s Five, realizzato con numerose collaborazioni;  è un album caratterizzato dal suo sound armonioso e che dal vivo si carica di calore e groove.
Pisa Jazz

Sabato 30 marzo: Timo Lassy Band @ Exwide
Il Pisa Jazz porta a Pisa direttamente dalla Finlandia la Timo Lassy Band (composta dal leader omonimo Timo Lassy insieme ai musicisti con cui si esibisce regolarmente, il sassofonista Eero Koivistoinen e la Ricky-Tick Big Band Brass). Musicista navigato trasporta la sua esperienza nel suo ultimo album – Moves – portandolo a mescolare Soul degli anni ’60, Latin Jazz, ma anche suoni elettronici e Hip Hop grazie alla collaborazione con Paleface. Tutto questo fa della sua band “una delle band più forti d’Europa” per il Sunday Times UK.
Pisa Jazz

Domenica 31 marzo: Francesco Martinelli King Zulu @ Auditorium, Palazzo Blu
Non solo concerti al Pisa Jazz, ma anche incontri “Domeniche in Jazz Palazzo Blu”: un ciclo di lezioni concerto curate e condotte da Francesco Martinelli, un vero esperto noto anche a livello internazionale  nell ambito della storia del jazz. Durante questo incontro dal titolo “King Zulu Jean-Michel Basquiat dà una lezione di storia del jazz” verranno analizzate le fonti iconografiche, la loro relazione con la musica e il modo in cui Basquiat le ha modificate e riutilizzate per raccontare la sua storia disseminando il dipinto di indizi nascosti e attraverso queste fare un commento sulle radici e sullo sviluppo del jazz, nell’ambito della complessa trama della cultura africano-americana e della creatività nelle Americhe.

Martedì 02 aprile: Omar Sosa & Gustavo Ovalles @ Lumiere
Omar Sosa e Gustavo Ovalles formano un sodalizio musicale che quest’anno compie vent’anni ed è un’accoppiata ricca di influenze musicali multiculturali che si amalgamano tra loro. Omar Sosa porta con sé il bagaglio di un musicista poliedrico: compositore, polistrumentista la cui musica è ricca di elementi riconducibili a diverse culture musicale (dalla sperimentazione del jazz ai cori afro ecuadoriani e della musica cubana). Gustavo Ovalles porta nel sodalizio musicale l’arte imparata in conservatorio, ma anche quella appresa nei villaggi venezuelani dove ha imparato a suonare le percussioni tradizionali.

Pisa Jazz


Venerdì 12 aprile: Khalab @ Deposito Pontecorvo
La musica di Khalab è caratterizzata da un suono più tradizionale dell’Africa nera, dalle evoluzioni della musica afroamericana e dalla ricerca in ambito elettronico dal suono cupo, sciamanico e groovy allo stesso tempo, quello che ne deriva è un suono personale che lo ha reso uno degli interpreti più consapevoli del suo genere.
Pisa Jazz

Domenica 14 aprile: Enrico Rava Special Edition @ Teatro Verdi
Dopo una carriera che dura da più di 50 anni, costellata di illustri collaborazioni nazionali e internazionali, Enrico Rava ha deciso di festeggiare i suoi quasi 80 anni raggruppando i musicisti con cui ha avuto a che fare negli ultimi anni per rivisitare i brani più significativi della sua carriera, ma anche per portare al pubblico composizioni nuove creando così una Special Edition della sua lunga carriera.
Domenica 05 maggio: Dinamitri Open Combo “Mappe per l’Eden” @ Teatro Sant’Andrea
A chiudere questa edizione del Pisa Jazz c’è una produzione originale intitolata “Mappe per l’Eden”. Questa produzione ricostrusce e rielabora il percorso dell’evoluzione musicale dalle origini dell’uomo, mostrando come le musiche dei diversi popoli siano solo apparentemente distanti. Dietro a questa produzione ci sono due dei gruppi più importanti della scena jazz italiana: i Dinamitri Jazz Folklore e Open Combo. I due gruppi condividono sia alcuni musicisti sia il medesimo approccio alla ricerca favorendo la natura sociale della pratica musicale.
Pisa Jazz

post di questa categoria

Mahmood

Mahmood, Lazza, T-Pain...

Mahmood, Lazza, T-Pain e molto altro | Demography #355

kokoroko-29

KOKOROKO live @ Lumier...

KOKOROKO live @ Lumiere Pisa | Pisa Jazz

51919770_340352986571618_6689221017295912960_n

Sorprese per questo fi...

Sorprese per questo fine febbraio. Festival, serate funky e swing | atp #165

Unloved

Unloved, Vök, Pereira...

Unloved, Vök, Pereira & more | Demography #354

ultimi post caricati

oznor

Gli Anni 50 – Le imm...

Gli Anni 50 – Le immagini di un decennio a Pisa

Foto di Giuseppe Flavio Pagano

ensemble Entr’acte ...

ensemble Entr’acte – Concerti della Normale

50012384_10155968040120848_6768598884873666560_o

Pisa Jazz e tanti altr...

Pisa Jazz e tanti altri eventi | ATP #162

consulente del lavoro

Professione consulente...

Professione consulente del lavoro: Mario Taurino – #radioecogetajob

Commenti