Oppure copia e incolla questo link dove vuoi!

Pisa Tattoo Convention edizione 2018

Il Palazzo dei Congressi di Pisa si coloro con l’ ottava edizione di Pisa Tattoo Convention

Il weekend pisano del 14 , 15, 16 settembre è stato arricchito dalla ottava edizione del Pisa Tattoo Convention, la manifestazione dedicata al mondo del tattoo, del piercing e delle performance artistiche ormai divenuta un appuntamento imperdibile in città.

Pisa Tattoo Convention ph. Isabel Viele

Pisa Tattoo Convention ph. Isabel Viele

 

Una tre giorni all’ insegna del “colore” e dell’ intrattenimento al Palazzo dei Congressi, un weekend tra spettacolo, intrattenimento, tattoo e piercing. È stato infatti possibile tatuarsi, scegliendo tra i tanti professionisti del settore, provenienti da diverse regioni d’Italia e dall’estero, presenti alla convention.

Tra questi Fabricio Galdino , miglior artista alla Tattoo Week di Rio de Janeiro  2018  e uno tra i più promettenti artisti di questo momento che, tra una performance e l’ altra, ci ha raccontato di questa sua passione diventata un lavoro anche per sopperire al fabbisogno familiare, di essere “sempre in evoluzione” e che creare nuovi tatuaggi gli trasmette “un senso di gratitudine molto forte come di una missione compiuta per aver soddisfatto qualcuno”.

Pisa Tattoo Convention ph. Isabel Viele

Pisa Tattoo Convention ph. Isabel Viele

La Pisa Tattoo Covention di quest’anno è stata impreziosita dal gemellaggio  con la Tattoo Week di San Paolo e Rio de Janeiro, riservando un grande spazio alla cultura popolare del Sud America con animazione con costumi brasiliani, spettacoli di capoeira e street food a tema. È stato inoltre possibile per i migliori tatuatori  sfidarsi in contest concorrendo per il Best in Show che, oltre al riconoscimento della Tattoo, avrà il diritto di partecipare alla Tattoo Week di Rio de Janeiro 2019.

Presente nei locali del Palazzo dei Congressi inoltre una  mostra fotografica Plurifemminea  tatuata bellezza, composta da 20 fotografie 50×70, nata ispirandosi alle note “suicide girls“, prodotto iconografico di massa. L’ obiettivo dell’ esposizione fotografica è stato quello di mostrare al pubblico la normalità e quotidianità delle donne tatuate, donne comuni, mamme di famiglia, lavoratrici.

Pisa Tattoo Convention ph. Isabel Viele

Pisa Tattoo Convention ph. Isabel Viele

Tra gli eventi svoltisi all’ interno della manifestazione: il progetto di pittura Instinctu realizzato da Trame a Pois legato alla tecnica del bodypainting, grazie al quale la persona e l’opera d’arte dialogano in modo armonioso e insolito; lo shibari di Ilaria Macis, Sarca Luca Martello, Winter Giulia Gianni ed Estèban Puzzuoli ed infine la performance di play piercing di Alexandre Fuser

Di seguito vi inoltriamo l’ intervista che abbiamo fatto all’ organizzatore Valerio Capuzzi.

Isabel Viele per RadioEco

post di questa categoria

DSC_4649

Pisa Tattoo Convention...

Pisa Tattoo Convention edizione 2018

San Rossore 1938 ̵...

San Rossore 1938 – Al cinema Arsenale si riflette sull’orrore

cetilar pisa half marathon

Cetilar Pisa Half Mara...

Cetilar Pisa Half Marathon 2018: la mezza maratona al via il 14/10

Career Week

Career Week dell’...

Career Week dell’Università di Pisa

ultimi post caricati

ikillgiants-4

I Kill Giants: la dopp...

I Kill Giants: la doppia recensione – Nerdeco #37

Maribou State

Maribou State, Kelly M...

Maribou State, Kelly Moran & More | Demography #296

La profezia dell'armadillo

La profezia dell’...

La profezia dell’armadillo: la recensione

herself / lemandorle

Herself, MP The Kid, L...

Herself, MP The Kid, Lemandorle | Demography #295

Commenti