Oppure copia e incolla questo link dove vuoi!

Pisa Vintage 2018: nuovo successo per la fiera del vintage

Pisa Vintage è tornato anche quest’ anno alla Stazione Leoponda

Il Pisa Vintage, la due giorni all’ insegna del vintage, ha avuto luogo sabato 17 e domenica 18 novembre nella consueta location della Stazione Leopolda di Pisa.

Pisa Vintage ph. Isabel Viele

Pisa Vintage ph. Isabel Viele

Sono ormai passati 15 anni dalla prima edizione dell’ evento, ma la formula ha sempre riscosso, anno dopo anno, un largo successo. Ciò è stato possibile perché lo staff si è impegnato nel tempo sia a migliorare l’ offerta espositiva, che a garantire una programmazione varia degli appuntamenti della manifestazione, offrendo così al suo pubblico, l’ imperdibile possibilità di tuffarsi nel mondo storico e culturale del post guerra: un universo fatto di condivisione di stili, mode, design, tendenze che, dal passato, si proiettano verso il futuro.

Pisa Vintage 2018 ha potuto vantare la collaborazione con la scuola di ballo Rock & Swing Easy, la presenza di mostre importanti come quelle dedicate ai giocattoli portati da Gino Turchi, Sergio Paoletti, Giorgio Sbrana e Aurora Tamburini; alle locandine di concerti rock di Simone Borsacchi; ad elementi di sala giochi come flipper e slot machine; alle bici e accessori d’ epoca e infine, la bella esposizione esterna di auto de il Club Automobilistico La Gherardesca.

Pisa Vintage ph. Isabel Viele

Pisa Vintage ph. Isabel Viele

Altro elemento vincente è stato poi il contest Miss Pin Up – Alla ricerca del volto Pin Up Vintage 2019, realizzato con la collaborazione di Non Solo Pin Up Pontedera e presentato da Miss Sandy la Bell: iniziativa di rilevo che ha arricchito il programma della seconda giornata.

Pisa Vintage deve inoltre il suo successo anche alla presenta di quaranta espositori, provenienti dalla Toscana e non solo. Un tripudio di vinili, cartoline, posters, antichi giocattoli, accessori per la musica e per la moda hanno accompagnato i visitatori verso un passato che non va dimenticato.

Pisa Vintage ph. Isabel Viele

Pisa Vintage ph. Isabel Viele

Gli anni ’50,  anni del post guerra, raccontano di come un popolo ormai distrutto dalla brutalità della Guerra abbia trovato il coraggio di rialzarsi e di combattere per raggiungere il progresso. La speranza per un mondo migliore è stato il motore che ha spinto molti stili di vita ad affermarsi e a farsi spazio in una nuova epoca, fatta di elettrodomestici, nuove auto con un design più accattivante, nuovi apparecchi audio e nuove televisioni.   Un progresso e boom economico che è perdurato fino agli atti 80.

 

Isabel Viele e Aurora Parisi per RadioEco

post di questa categoria

Hitchcock

Pisa da brividi: Hitch...

Pisa da brividi: Hitchcock e Universal al Museo dellla Grafica

WØM

WØM FEST 2019 Preview...

WØM FEST 2019 Preview • Le Capre a Sonagli

WØM

Aprile giunge al termi...

Aprile giunge al termine: WØM FEST, Caracol e tante sorprese | atp #172

khalab5

Khalab: un viaggio tra...

Khalab: un viaggio tra la musica tribale e l’elettronica

ultimi post caricati

Beyoncé

Beyoncé, SZA, Madonna...

Beyoncé, SZA, Madonna e molto altro | Demography #384

DSC_9212

Ludicomix 2019 —...

Ludicomix 2019 — NerdEco #63

KAZU

KAZU, The Divine Comed...

KAZU, The Divine Comedy, Sky Civilian & more | Demography #383

RIMON

RIMON, Poppy Ajudha, A...

RIMON, Poppy Ajudha, A. Triana|Demography #382

Commenti