Oppure copia e incolla questo link dove vuoi!

Referendum trivelle. Un incontro per confrontarsi

Oggi è un giorno importante per chi crede ancora che esiste un’alternativa a questo modello energetico e di sviluppo; non tanto perchè il referendum abbia un impatto immediato sulle politiche energetiche già da domani ma perchè può essere custode di un segnale forte che parte dal basso.

Votare SI serve a dire no ad una politica energetica vecchia che deturpa i nostri territori e il nostro mare. Questo e molto altro è emerso durante l’iniziativa organizzata da Radio Roarr e ospitata dal Circolo Arci Alhambra di Pisa dal titolo “Maledetta Primavera”. Uno spazio aperto alle idee ed al dibattito all’interno della rassegna dedicata alle produzioni indipendenti.

Un evento che dimostra l’importanza e la forza dei movimenti underground della città di Pisa e che è cominciato alle 16 con una mostra fotografica firmata da Agnese Turchi e curata da Pisa Underground Movement

 Trivelle

Spazio poi al tema caldo di queste settimane, il referendum appunto, con la visione di alcuni spezzoni di “Italian Offshore”, documentario indipendente sull’inquinamento e l’impatto sull’ambiente delle piattaforma petrolifere marine prodotto tramite crowfunding e realizzato da Marcello Brecciaroli, con Manuele Bonaccorsi e Salvatore Altiero; opera che è stata premiata al DIG – Documentari Inchieste Giornalismi 2015. A seguire l’incontro via Skype con uno dei registi e il dibatitto tra i presenti sui tanti temi sollevati dal documentario.

Infine la sera l’ha fatta da padrona la musica con il live di Re Cane e Suo Marito, band indipendente proveniente da Ferrara.

Intervista agli organizzatori dell’ iniziativa

 

post di questa categoria

NO AU

Dino Fumaretto immerso...

Dino Fumaretto immerso nel Coma

50282432_10155975521090848_9158973962938482688_o

Dino Fumaretto al Lumi...

Dino Fumaretto al Lumiere e tanti altri eventi in Toscana | ATP#168

gomma

Gomma live @ Lumiere [...

Gomma live @ Lumiere [report]

Andrea Venerus

Venerus: il jazz itali...

Venerus: il jazz italiano 2.0 tra sax e synth

ultimi post caricati

Obongjayar, Anderson ....

Obongjayar, Anderson .Paak, Sevdaliza & more | Demography #367

Elephant Claps

Elephant Claps, Coma_C...

Elephant Claps, Coma_Cose e molto altro | Demography #366

carnì-800x1000

“Cose storteR...

“Cose storte” di Andrea Carnì alla Libreria Pellegrini

giorgio canali

Giorgio Canali ai micr...

Giorgio Canali ai microfoni di Overdrive Underground

Commenti