Oppure copia e incolla questo link dove vuoi!

Reverse, Pisa Book Festival e altro: eventi della settimana | Atp #104

Un’altra settimana piena zeppa di eventi ci attende. Armatevi di ombrello e pazienza perché da qui a mercoledì, Atp vi porta alle serate del Reverse, al Senza Filo Music Contest, al Deposito Pontecorvo, passando per il Pisa Book Festival e il Cinema Arsenale. Pronti?

Giovedì 9 novembre

Partiamo subito con il Reverse che solo per giovedì ha in programma due eventi. Il primo è Leggere come una foto. Mostra e letture sulla Mongolia,  gli ospiti insieme all’autore monteranno la mostra fotografica, leggeranno frasi tratte da libri sulla Mongolia e ascolteranno storie di quegli scatti direttamente dal fotografo. Continuiamo sempre al Reverse che inaugura una serie di appuntamenti con la musica indie italiana. Bella Davvero è la rassegna musicale del giovedì, che porterà sul palco del Reverse diversi artisti. Si inizia con il Management del Dolore Post-Operatorio. Radioeco come sempre media-partner di tutti gli eventi che si tengono al Reverse. Amanti dell’indie, vi consigliamo di tener d’occhio questa nostra rubrica, perché la musica del Reverse continua ogni giovedì con nuovi ospiti da non perdere.

reverse2

Andiamo avanti con gli eventi, perché la musica non si ferma certo al Reverse. Al Cantiere San Bernardo vi aspetta la seconda eliminatoria del Senza Filo Music Contest. Nella giuria a valutare i concorrenti della serata ci siamo anche noi di Radioeco, e mentre aspettate il nostro giudizio, potrete ascoltare gli special guest della serata, Itaca.

Non solo musica. Al Cinema Arsenale si parla dei 25 anni di Petrolio, il controverso e mai compiuto libro di Pasolini. Sarà proiettato il film La Macchinazione e sarà presente in sala David Grieco, regista del film. Torniamo agli eventi musicali con l’ExWide che, con la partecipazione di Pisa Jazz e Isola del Jazz, vi farà gustare il live di XYQuartet.

Concludiamo con una tappa al Combo di Firenze per il live de Le Furie, Il gruppo fiorentino vi invita al release party del secondo album, Il futuro è nella testa. A seguire il dj set di Divi (Ministri) che ha collaborato alla produzione del disco della band fiorentina.

reverse

Venerdì 10 novembre

Torna il Pisa Book Festival con una nuova edizione dedicata alla Finlandia. 160 espositori, oltre 200 eventi, ospiti nazionali e internazionali, tantissimi incontri. Per saperne di più vi indirizziamo all’evento su Facebook.
Senza Filo non è solo musica, si sa: al Cantiere SanBernardo vi aspetta un incontro/laboratorio teatrale sulle possibilità performative senza l’utilizzo di elettricità o amplificazioni: un percorso nell’Arte dell’Attore dove il corpo e la voce del Performer sono i protagonisti principali. Restiamo nell’ambito delle performance e spostiamoci al Leningrad per la Pisa Poetry Slam. Il Poetry Slam è una competizione in cui i poeti recitano i loro versi, gareggiano fra loro e vengono valutati da una giuria composta da cinque elementi, estratti a sorte tra il pubblico.

reverse
Ora tocca alla musica con ben quattro appuntamenti: il primo è all’ExWide con i SuRealistas, tre fratelli argentini che scrivono e cantano in spagnolo, mescolando ritmi caraibici, spirito porteño e sonorità brasiliane senza mai allontanarsi dalla loro idea di musica, fatta di ironia, esuberanza e interazione con il pubblico.
Il secondo si trova al Borderline dove salirà sul palco il duo palermitano che vi farà saltare tutto il tempo. Ladies and gentlemen, Il Pan Del Diavolo!
Trasferiamoci subito al Deposito Pontecorvo per l’ultimissima data del tour dei Campos! Il live del trio pisano, che già di per sé è un evento da non perdere, sarà pieno di sorprese e ospiti. Non potete mancare! Inoltre vi ricordiamo che Radioeco è media partner dell’evento, un motivo in più per venirci a trovare!
Infine, per chi volesse fare un giretto verso Firenze, al GLUE trovate il concerto dei Gazebo Penguins più l’aftershow de Il Mucchio Selvaggio Magazine Party.

reverse

Sabato 11 novembre

Anche sabato è pienissimo di eventi, partiamo subito con il secondo appuntamento di quest’anno del format BACKSTAGE FROM THE BASEMENT. Questa è la volta di King of the Opera è il nuovo progetto di Alberto Mariotti, (EX SAMUEL KATARRO) originariamente un trio formato insieme a Wassilij Kropotkin (violino, chitarra elettrica, tastiere) e Simone Vassallo (batteria, percussioni), i musicisti che negli ultimi anni hanno spesso accompagnato dal vivo ed in studio Samuel Katarro nelle sue performance. Non mancate!
All’ExWide arriva Sandro Joyeux, con un live dedicato ai rifugiati. Ad aprire il concerto, i musicisti del collettivo Exit West, mentre per gli amanti del musical vi consigliamo di fare un giro a Cascina per Dracula Rock Musical, con le musiche della P.F.M.

Restiamo un attimo fuori Pisa e andiamo a Lucca: all’Ultra Twist trovate Enzo Dong. Classe 1990, nasce e cresce nelle periferie di Napoli, Dong sceglie quest’appellativo riferendosi al luogo in cui risiede tutt’oggi, donandogli un significato specifico che nell’acronimo D.O.N.G. sta per: Dove Ognuno Nasce Giudicato. Tra le pubblicazioni più recenti ricordiamo il singolo Higuain, ad oggi uno delle sue canzoni più conosciute in assoluto. Seguono brani altrettanto fortunati come Italia Uno, pubblicato il 30 marzo 2017, e il recente E Strade Song E Nostre con il featuring di Clementino.

Infine torna come ogni sabato l’appuntamento con il Deposito Pontecorvo e il Dub. Sul palco il talento francese di Panda Dub,  progetto nato nel 2007 a Lione. Ispirato dalla scena dub inglese e francese, si è evoluto fino a creare un proprio stile: Uk stepper e electo, sono gli ingredienti della sua musica di cui tutti i sound system fanatics vanno matti. Panda Dub miscela sonorità etniche, suoni taglienti e potenti e ritmi duri.

reverse

Domenica 12 novembre

Oltre all’ultima giornata del Pisa Book Festival, domenica vi invitiamo ad andare al teatro Lux per il Deus Ex Machina d’Improvvisazione Teatrale: gli improvvisatori di ADA trasformano il palco del Lux in un regno di fiaba!
Principi coraggiosi, principesse timorose, indovinelli, draghi e creature mitologiche prenderanno vita grazie alla fantasia del pubblico e a quella di uno scrittore in severa crisi d’ispirazione!

Mercoledì 15 novembre

Per concludere questa rassegna non poteva mancare la musica: mercoledì vi aspetta al Leningrad Cafè il chitarrista con le mani più veloci del west, che ci incanterà con dita funamboliche sulle corde della sua chitarra, Lorenzo Niccolini.

 

 

Grazia Pacileo

 

post di questa categoria

Mensa - 5 regole per la sopravvivenza

Mensa – 5 regole...

Mensa – 5 regole per la sopravvivenza

calibro 35 rit

Calibro 35, “Rit...

Calibro 35, “Ritornano Quelli di…” | Artwork della domenica

dan kye

Dan Kye, The Fratellis...

Dan Kye, The Fratellis, Björk| Demography #238

Logo655_5-313x313

65,5 – Mondiale ...

65,5 – Mondiale addio, bentornato fantacalcio

ultimi post caricati

cof

Parola di Donna –...

Parola di Donna – Voci femminili a confronto

Il caffè

Caffè: quattro regole...

Caffè: quattro regole fondamentali secondo la scienza – Enjoy The Science – Rubrica scientifica di Radioeco

o-POSTINO-facebook

Il Postino, 8 minuti d...

Il Postino, 8 minuti di backstage in anteprima mondiale

Sophia - la Filosofia in festa

Sophia – la Filo...

Sophia – la Filosofia in festa

Commenti