Oppure copia e incolla questo link dove vuoi!

Risotto alle fragole – Universitari in Cucina

Con l’articolo di oggi diamo il via alla nuova rubrica U(NI)C – Universitari In Cucina, che si pone l’obiettivo di andare incontro alla sofferenza dei fuori sede lontano dalla cucina della nonna, proponendo ricette sfiziose low cost e facilmente realizzabili. Partiamo con il risotto alle fragole!

Con l’arrivo sui banchi di frutta delle prime fragole di stagione, vi proponiamo una ricetta sfiziosa che sfrutta il sapore caratteristico di questo frutto per esaltarne un accostamento tutt’altro che usuale.

Oggi vi proponiamo: RISOTTO ALLE FRAGOLE.

fragole

Tempo di preparazione: 30 minuti (variabili)

Difficoltà: bassa

Costo: basso

Ingredienti per quattro persone:

400g di riso (per questa tipologia di ricetta si consiglia l’uso della varietà Carnaroli)

350g di fragole

50g di formaggio parmigiano grattugiato

1 dado per brodo

Cipolla q.b.

Olio q.b.

Vino bianco q.b.

Opzionale:

1 cucchiaio di panna o dei formaggini

Preparazione:

- Mettete a bollire in una pentola l’acqua con il dado per il brodo e nel frattempo lavate e tagliate le fragole a cubetti (per eventuali decorazioni consiglio di tener da parte 2-3 fragole).

- Tagliate della cipolla (quantità a seconda dei gusti) e mettetela a rosolare in un’altra pentola con dell’olio.

- Fate attenzione a non bruciare la cipolla, dunque mescolatela ripetutamente e poi aggiungete il riso

- Continuando a mescolare, versate il vino bianco.

- Una volta scottato il riso con il vino bianco, versate del brodo sul riso fino a coprirlo del tutto e aggiungete le fragole precedentemente tagliate a cubetti.

- Lasciate cuocere il riso nel brodo che lentamente andrà asciugandosi.

- Durante la cottura si consiglia di assaggiare il riso (o il brodo di cottura) per constatarne la sapidità e in caso provvedere all’aggiunta di sale. Se il brodo si è del tutto asciugato, ma assaggiando il riso vi rendete conto essere ancora crudo, provvedete ad allungarne la cottura aggiungendo man mano altro brodo.

- Una volta asciutto e raggiunta la giusta cottura del riso, abbassate il fuoco e aggiungete il parmigiano (se avete dei formaggini da consumare potete usare e/o aggiungere quelli o eventualmente se avete della panna aperta usare quella aggiungendo un cucchiaio insieme al parmigiano) e mescolate per bene.

- Ciò che dovreste aver ottenuto è un composto rosato e cremoso. Versate nei piatti e decorate con le fragole precedentemente messe da parte, dunque servite.

Variante:

Noterete che questo piatto ha un sapore particolare, dolciastro e allo stesso tempo amarognolo proprio in virtù della cottura delle fragole con il riso. Se amate il sapore della fragola, potete provare ad esaltare ancora di più la nota acidula di questo piatto sperimentando l’aggiunta di fragole crude (tagliate a cubetti e meglio ancora se fredde) al piatto finito. Noterete che la consistenza della fragola integra amalgamata al risotto, creerà un particolare contrasto di consistenze e di sapori che renderà questa esperienza culinaria unica al palato!

Irene Camposano per RadioEco

post di questa categoria

WhatsApp Image 2019-03-23 at 02.34.26

Pasta al Forno –...

Pasta al Forno – Universitari in Cucina

nubya garcia

Nubya Garcia live al P...

Nubya Garcia live al Pisa Jazz Festival .

SYML

SYML, Tusks, The Cranb...

SYML, Tusks, The Cranberries & more | Demography #369

23 marzo lumiere

Marzo volge al termine...

Marzo volge al termine ma non le novità che ci riserva!

ultimi post caricati

carnì-800x1000

“Cose storteR...

“Cose storte” di Andrea Carnì alla Libreria Pellegrini

donne 3

Donne in festa!Tanti e...

Donne in festa!Tanti eventi da non perdere questa settimana! |atp #167

DSC_8463

Emma Goldman – F...

Emma Goldman – Femminismo e anarchia alla Sms Biblio

oznor

Gli Anni 50 – Le imm...

Gli Anni 50 – Le immagini di un decennio a Pisa

Commenti