Oppure copia e incolla questo link dove vuoi!

Risotto con crema di carciofi su un cuore di burrata

Un risotto con crema di carciofi su un tenero letto di burrata, un’altra delizia dalla redazione (O meglio dalla cucina) di 4 esami in padella!

carciofi

“Il carciofo dal tenero cuore si vestì da guerriero…”
Comincia così un’altra ode del mio caro Neruda, questa volta dedicata al delizioso carciofo e al suo marziale viaggio dal plotone dei campi, fino alla pace dei sensi in una pentola della signora Maria.
Noi di 4 esami in padella abbiamo quindi pensato di rendere onore a questo valoroso ortaggio con un buonissimo risotto adagiato su un cremoso letto di burrata.
Comandi signor Carciofo, Comandi!

Tempo di preparazione: 40 min

Difficoltà: 6 CFU

Ingredienti:

  • riso per risotti
  • 350 gr di carciofi
  • 250 gr di burrata
  • 1 cipolla
  • 1/2 bicchiere di vino bianco
  • 4 cucchiai di parmigiano reggiano
  • sale q.b
  • olio d’oliva q.b
  • 1/2 limone
  • 1 litro di brodo vegetale
  • 1 noce di burro
  • pepe nero q.b

Procedimentoprendete un recipiente, versateci dell’acqua fredda, il succo di limone e la sua scorza (questo serve per evitare che i carciofi diventano neri). 

Per fare il risotto si parte dai carciofi e dalla loro pulizia. Eliminate il gambo, sfogliate ogni singolo carciofo eliminando tutte le foglie esterne (più dure), fino a quando non arrivate al “cuore” dello stesso. Aprite poi il carciofo a metà, pulendo anche la parte interna. Dopodiché immergete i carciofi nell’acqua con il limone. 

Nel frattempo fate soffriggere mezza cipolla. Aggiungeteci un mestolo di brodo fino a farla appassire e aggiungeteci i carciofi. Salateli e portateli a cottura. Quando saranno cotti, dotandovi di un minipimer, passate i carciofi fino ad ottenere una crema spumosa. Quando sarà pronta, mettetela da parte. 

In un’altra padella fate soffriggere la restante parte di cipolla. Tostate il riso, sfumate con il vino bianco e lasciatelo evaporare. Poi, man mano, aggiungeteci mestoli di brodo fino a portare il riso a cottura. 

Pochi minuti prima di spegnere il fuoco, aggiungete la crema di carciofi. Lasciate insaporire per qualche minuto. 

A fuoco spento amalgamate delicatamente, aggiungendo la noce di burro per mantecare il risotto, il pepe e il parmigiano reggiano. 

Ponete sul piatto la burrata pugliese, a forma di letto, e guarnite con il risotto.

Il problema principale di redigere e scrivere articoli su ricette fatte e fotografate da altri è sicuramente quello che, una volta terminato il lavoro, avrete una grandissima fame e pochissimi elementi col quale soddisfare il vostro appetito (Maledette gallette al mais, maledette.)
Però grazie al cielo, oltre a questi cracker giallognoli, ho sottomano anche un grandioso brano che sto per proporvi, una cover per giunta fatta dalla deliziosa Lisa Hannigan, che molti di voi ricorderanno anche per la relazione musicale e non sol con il celebre Damien Rice.
Sto parlando, come forse qualcuno avrà già intuito di “Oh! You Pretty Things” direttamente dalla serie Tv “Legion” e ancor prima scritta e cantata dall’inimitabile David Bowie.
Buon ascolto!!

Maria Claudia Rauseo e Nicola Gaddi

post di questa categoria

Mahmood

Mahmood, Lazza, T-Pain...

Mahmood, Lazza, T-Pain e molto altro | Demography #355

kokoroko-29

KOKOROKO live @ Lumier...

KOKOROKO live @ Lumiere Pisa | Pisa Jazz

51919770_340352986571618_6689221017295912960_n

Sorprese per questo fi...

Sorprese per questo fine febbraio. Festival, serate funky e swing | atp #165

Unloved

Unloved, Vök, Pereira...

Unloved, Vök, Pereira & more | Demography #354

ultimi post caricati

oznor

Gli Anni 50 – Le imm...

Gli Anni 50 – Le immagini di un decennio a Pisa

Foto di Giuseppe Flavio Pagano

ensemble Entr’acte ...

ensemble Entr’acte – Concerti della Normale

50012384_10155968040120848_6768598884873666560_o

Pisa Jazz e tanti altr...

Pisa Jazz e tanti altri eventi | ATP #162

consulente del lavoro

Professione consulente...

Professione consulente del lavoro: Mario Taurino – #radioecogetajob

Commenti