Oppure copia e incolla questo link dove vuoi!

Risotto con radicchio, gamberetti e granella di pistacchio

Il Risotto con radicchio, gamberetti e granella di pistacchio è un primo colorato, efficace e pure molto semplice da realizzare.
Seguite i consigli di 4 Esami In Padella e realizzare questo primo sarà un gioco da ragazzi!

Colorare e rendere allegro un primo come un risotto, è una buona mossa per far sì che i nostri ospiti (e pure noi stessi, non dimentichiamolo) possano iniziare la loro cena dagli occhi, gustando già i colori del piatto, con la vista prima che con il palato.
Quindi giocate sempre, anche con le altre pietanze, provate ad usare e a pensare nuovi colori che si sposino bene con i sapori dei vostri piatti.
I risultati arriveranno e saranno sorprendenti!!

gamberetti

Tempo di preparazione: 45 min

Difficoltà: 6 CFU

Ingredienti per 4 persone:

  • 320 gr di riso
  • 1 radicchio
  • 200 gr di gamberetti
  • 1 scalogno
  • 1 1/2 dado classico
  • 1/2 bicchiere di vino bianco
  • 4 cucchiai di olio d’oliva
  • sale q.b
  • burro q.b
  • parmigiano reggiano q.b
  • granella di pistacchio q.b

Procedimento: in una pentola fate bollire l’acqua con il dado. In una padella, invece, fate soffriggere lo scalogno tagliato finemente con quattro cucchiai di olio. Aggiungete il radicchio tagliate a listarelle e lasciatelo appassire per un paio di minuti. Metteteci il riso, lasciatelo tostare e sfumate con il mezzo bicchiere di vino bianco (preferibilmente a fiamma alta). Quando il vino sarà completamente sfumato aggiungete, di volta in volta, mestoli di brodo fino a portare il risotto a cottura. Nel frattempo in un pentolino fate diventare di color roseo i gamberetti, aggiungendo due bicchieri di acqua. Quando il riso sarà cotto aggiungete i gamberetti. Spegnete il fuoco, aggiungeteci il burro, il parmigiano e mantecate. Impiattate e spolverate il piatto con la granella di pistacchio prima di servire.

In cucina, come nella musica, non esistono assoluti ed assolutismi. Non ci sarà mai una dittatura della Pizza sulla Lasagna, né l’imposizione di mangiare solo pasta al pesto per legge.
Non posso venire a dirvi quindi che l’album “Process” di Sampha, sarà il migliore dell’anno, sarebbe una previsione certamente poco ragionata e veritiera, una chiacchera da bar insomma (Anche perché fintanto che Peter Gabriel e Caetano Veloso, camminano da questa parte del terreno tutti saranno sempre secondi); però sarebbe comunque una cosa terribilmente stupida non consigliarvi immediatamente queste 10 tracce del produttore e multistrumentista inglese. Rimanere delusi sarà pressoché impossibile!


 

MariaClaudia Rauseo e Nicola Gaddi

post di questa categoria

51919770_340352986571618_6689221017295912960_n

Sorprese per questo fi...

Sorprese per questo fine febbraio. Festival, serate funky e swing | atp #165

Unloved

Unloved, Vök, Pereira...

Unloved, Vök, Pereira & more | Demography #354

DSC_3519

Firenze Fantasy parte ...

Firenze Fantasy parte il countdown NerdEco #57

K Á R Y Y N

K Á R Y Y N, Amon Tob...

K Á R Y Y N, Amon Tobin, Not Waving & more|Demography #353

ultimi post caricati

oznor

Gli Anni 50 – Le imm...

Gli Anni 50 – Le immagini di un decennio a Pisa

Foto di Giuseppe Flavio Pagano

ensemble Entr’acte ...

ensemble Entr’acte – Concerti della Normale

50012384_10155968040120848_6768598884873666560_o

Pisa Jazz e tanti altr...

Pisa Jazz e tanti altri eventi | ATP #162

consulente del lavoro

Professione consulente...

Professione consulente del lavoro: Mario Taurino – #radioecogetajob

Commenti