Oppure copia e incolla questo link dove vuoi!

Samaris – Aukai – TUSKS | Demography #128

In Demo #128 vi presentiamo il disco di esordio del trio islandese Samaris e del musicista Markus Sieber, aka Aukai, ed infine il nuovo EP della giovanissima musicista TUSKS.

Il trio islandese Samaris arriva al suo secondo disco, rilasciato in data 10 Giugno via One Little Indian – Audioglobe, dopo una serie di EP e l’album “Silkidrangar” che li ha posti all’attenzione mondiale grazie ad un sound originale ed unico. “Black Lights”, questo il nome del nuovo lavoro, porta il gruppo ad evolvere ancora una volta il suono (elettronica anni ’90 mescolata al classico sound rarefatto islandese) e per la prima volta ha i testi in inglese. In passato, infatti, i testi erano tratti da poemi islandesi del 1700. In questo modo, i Samaris vanno ad abbracciare con la loro musica un pubblico sicuramente più ampio.
Reykjavik come al solito non delude, e il mondo musicale islandese ci regala per l’ennesima volta un electronic pop che rilassa la mente e fa ondeggiare il corpo. Quindi, armatevi di cuffie e partite in questo viaggio di 41 minuti.

Aukai. Questo il nome scelto dal polistrumentista tedesco Markus Sieber per il suo progetto musicale, genere Ambient. Aukai è una parola hawaiana che significa marinaio o viaggiatore. Può essere utilizzata anche come nome proprio e le persone a cui viene dato questo nome, secondo la tradizione popolare del luogo, tendono avere una natura mistica, filosofica e introspettiva. Dopo l’ascolto dell’album, ho pensato che  non avrebbe potuto scegliere nome più azzeccato. Una raccolta di paesaggi sonori ambient che portano l’ascoltatore in un viaggio interiore verso un luogo di quiete e tranquillità. 13 tracce da poter utilizzare per la pratica della meditazione, a parer mio. L’album “Aukai” è stato rilasciato in data 3 Giugno ed è possibile ascoltarlo interamente in streaming su Self-Titled e Bandcamp.

Ancora una nuova interessantissima uscita di One Little Indian. Questa volta però ci troviamo in Great Britain e vi presentiamo Emily Underhill aka TUSKS, che si è fatta notare sul web con oltre un milione di stream. Questa giovane ragazza inglese torna, a distanza di due anni da “Ink”, con un nuovo EP, “False EP“. Amata da Amazing Radio, BBC6, BBC London, Radio1, Tusks mette insieme il mondo elettronico, con variazioni quasi rock e con inserti folk.
False si compone di 4 brani che spaziano tra il dream pop e le chitarre post punk, il tutto accompagnato dalla voce di Emily, così dolce e delicata. Il risultato è un mix che fa di TUSKS un progetto particolare di cui si spera a breve si parlerà moltissimo. Se amate i Daughter, la musica di Tusks non può che fare al caso vostro.

 

post di questa categoria

Sdang!

The Growlers, Yann Tie...

The Growlers, Yann Tiersen, Sdang! & more | Demography #324

Francesca Michielin

Francesca Michielin e ...

Francesca Michielin e il suo tour sopra alla Techno

Nanni Moretti

Santiago, Italia: Nann...

Santiago, Italia: Nanni Moretti incanta Pisa

scarda

Scarda + La Stazione @...

Scarda + La Stazione @ Lumiere [report & intervista]

ultimi post caricati

consulente del lavoro

Professione consulente...

Professione consulente del lavoro: Mario Taurino – #radioecogetajob

Ph. Irene Camposano

Stefano Bellani al Pis...

Stefano Bellani al Pisa Comedy Fest @ Leningrad Café

Saverio Raimondo - Pisa Comedy Fest

Saverio Raimondo al Pi...

Saverio Raimondo al Pisa Comedy Fest @ Leningrad Cafè

Foto dell'evento.

ELSA Day: Parole in as...

ELSA Day: Parole in ascolto @ Gipsoteca

Commenti