Oppure copia e incolla questo link dove vuoi!

Nerdeco #8 San Valentino con gli occhi a mandorla.

San Valentino è alle porte, Nerdacci, e voi? Vi sentite romantici?

Non sentite profumo d’ amore nell’ aria? L’ incombere dell’ uscita al cinema di 50 sfumature preannuncia l’arrivo del famigerato 14. Per i romanticoni l’ ennesima buona occasione per esprimere la loro “passione” per tutto ciò che è rosso e trasuda odor di miele, terrore per tutti i poveri amanti più a sangue freddo che non sapranno scegliere tra il darsi malati o affidarsi al motto “San Valentino è solo l’ennesima festa consumistica: se ami qualcuno lo dimostri ogni giorno”. Ebbene miei cari, che apparteniate all’ una o all’ altra categoria, sappiate che all’ amor non si sfugge e anzi, proprio perché sappiamo che quello della “festa degli innamorati” può essere un tema un po’ “scottante”, noi di NerdEco vogliamo addolcirvi la pillola con alcune curiosità tutte made in Asia.

Là, in quelle dolci regioni asiatiche, l’amore nell’ aria lo si sente in maniera pressante dal Natale. In Corea infatti, il proverbio “Natale con i tuoi, pasqua con chi vuoi” è una semplice diceria e, sarà anche il fatto che solo il 30% della popolazione è cristiana, il Natale diventa una mera scusa per affrettarsi a trovare l’anima gemella con il quale passare le feste. Ma il Natale è solo l’inizio, in Corea, così come in Giappone, il 14 di ogni mese l’appuntamento è fisso con il tema dell’amore.

Cioccolatini di  San Valentino ph. vesuviolive.it

Cioccolatini di San Valentino ph. vesuviolive.it

Si parte con il 14 febbraio data in cui si festeggia il caro vecchio San Valentino, nonostante l’importazione occidentale però, tale festa assume una connotazione tutta particolare in Giappone.

Questo giorno dell’anno diventa l’occasione per le timide e indifese (così raccontano) ragazze giapponesi per dichiarare il proprio amore, e non solo, tramite il cioccolato. Le suddette fanciulle, in tale giorno, potranno donare infatti: Giri choco: cioccolato che la ragazza regala ad una persona per mera cortesia; Honmei–Choko: dono che la ragazza fa alla persona che ama o alla quale vuole palesare i propri sentimenti; Tomo-choko: cioccolato che si regala agli amici più cari. Un’usanza molto carina in Corea vuole invece che i due innamorati si rechino in Cafè particolari dove sarà possibile acquistare bambole da decorare per poi regalarsi come pegno d’amore, o andare al centro commerciale per farsi fare uno stampo delle proprie labbra da regalare al proprio amato, magari sotto forma di portachiavi.

Il 14 marzo ricorre invece il White Day: questo è il giorno in cui spetta ai ragazzi, che hanno ricevuto il proprio dono a febbraio, ricambiare ed usanza vuole che lo facciano con un regalo di valore almeno pari a tre volte quello ricevuto (mica male!). Questa è l’occasione in cui si regalano cioccolato, rose e peluche… rigorosamente bianchi!

Pensate sia finita qua? E invece no! Il 14 aprile ricorre il Black Day, giornata che, come si può presagire dal nome, è dedicata interamente ai poveri single per i quali non c’è stato alcun cioccolatino nei mesi precedenti. “E se ti lascia lo sai che si fa?”…si festeggia! Durante il Black Day ci si veste di nero, si beve caffè nero e ci si organizza tra single per uscire insieme. In Corea è tradizione mangiare i jjajangmyon, noodles conditi con una salsa di fagioli, rigorosamente neri.

Piatto di jjajangmyeon  per l' anti  San Valentino coreano ph. maangchi.com

Piatto di jjajangmyeon per l’ anti San Valentino coreano ph. maangchi.com

A maggio sbocciano i fiori e durante il Yellow (o Rose) Day, che ricorre (indovinate un po’) giorno 14, le coppiette approfittano del bel tempo per vestirsi di giallo e sfoggiare il proprio amore all’ aria aperta regalandosi delle rose.

Passando per il 14 giugno, data in cui ricorre il Kiss Day, le cui modalità di festeggiamento lasciamo alla fantasia del lettore, si passa alle cose serie e il 14 luglio, ricorrenza del Silver Day, è tradizione scambiarsi i “promise ring”, anelli di coppia con i quali ci si promette di rimanere insieme forever and ever.

Niulang e Zhinu della leggenda d' amore del San Valentino cinese  ph. quotidiano.net

Niulang e Zhinu della leggenda d’ amore del San Valentino cinese ph. quotidiano.net

In Cina, la vera festa dedicata a questo nobile sentimento è quella del Qi xi, festa dell’amore devoto. Importante ricorrenza nella tradizione cinese che affonda le sue origini in una bellissima leggenda sull ’amore proibito fra Niulang e la fata Zhinu (per i cinefili, si tratta della stessa festa durante la quale il piccolo Dre Parker di Karate Kid: la leggenda continua si dichiara).

Miei cari Nerd, dopo aver letto questo articolo, mi auguro che riuscirete ad affrontare San Valentino con una animo più leggero (e dolce) e magari con un pò di oglia di romanticherie in più!

Irene Camposano per RadioEco

post di questa categoria

krautrock

IL TRONO DI SOTTOCULTU...

IL TRONO DI SOTTOCULTURE #14: IL KRAUTROCK

Lady Diana, Sfighe Stellari

Diana, il suo sfortuna...

Diana, il suo sfortunato #royalwedding – Sfighe Stellari

Estère

Estère, Kamaal & ...

Estère, Kamaal & More | Demography #273

spettacoli

Spettacoli in Toscana:...

Spettacoli in Toscana: Reverse, Lumiere e tanto altro! | ATP #130

ultimi post caricati

Danteprima - Dal 23 al 26 Maggio

Danteprima: il festiva...

Danteprima: il festival sulle opere di Dante Alighieri

31646735_1843444309009259_7549388029064904704_n

Gli UOVI … del Teatr...

Gli UOVI … del Teatro dell’ Assedio

consultazioni

Una settimana in un cl...

Una settimana in un clic! – Nuovo giro di consultazioni

FB_IMG_1525189119953-01

Expo Motori 2018: a tu...

Expo Motori 2018: a tutto gas!

Commenti