Oppure copia e incolla questo link dove vuoi!

Saverio Raimondo al Pisa Comedy Fest @ Leningrad Cafè

Pisa Comedy Fest: il festival pisano dedicato  all’essenza dell’umorismo e la comicità. Primo ospite d’onore, lo stand up comedian Saverio Raimondo col suo spettacolo “Free Jazz”.

Saverio Raimondo - Pisa Comedy FestDalla collaborazione di Leningrad Cafè, ADA – Arsenale Delle Apparizioni, Associazione BEAT, Policardia Teatro e Associazione IMATS torna dopo il successo della prima edizione, il Pisa Comedy Fest, l’unico festival pisano in cui i punti cardine sono l’essenza dell’umorismo e la comicità: una combo perfetta per suscitare il riso e il sorriso senza malignità.

Che cosa c’è di più sano di una risata? Ed è proprio questo clima che ieri 29 novembre ha colorato il Leningrad Caffè, e noi di RadioEco quando si tratta di ridere, si sa, siamo sempre in prima fila! Aprono la serata i veterani del TSO (trattamento satirico obbligatorio): Salvatore Zappia e Ivano Bisi per poi lasciare spazio al “Free jazz” di Saverio Raimondo.

Saverio Raimondo - Pisa Comedy Fest

Adesso vi starete chiedendo che cosa c’entra la satira con il Jazz? La risposta è semplice, incalza il noto comico: “Free Jazz perché è materiale nuovo migliorato di sera in sera attraverso il confronto con il pubblico”.
Saverio Raimondo, rifacendosi alla tradizione anglosassone della stand up comedy, meglio inteso come cabaret, ha fatto ridere fino alle lacrime il pubblico con battute e aneddoti volti a rompere con preconcetti e stereotipi che deformano la percezione della realtà, offrendoci una prospettiva diversa e per certi versi nuova; bisogna dare il giusto peso ai problemi della vita, come diceva Calvino “prendete la vita con leggerezza, che leggerezza non è superficialità!”

20181129_223937Con un outfit color carota su cui lui stesso ironizza, anima la serata passando dal “prendersi in giro” al “prendere in giro”. In un’ora e mezza di spettacolo introduce la satira come mezzo di correzione delle abitudini quotidiane tipiche di ogni epoca, si rivolge in particolare alla mondanità, alla politica e alla religione. Apprezzabilissima la satira politica che inizia ironizzando su se stesso e sulla sua sconvolgente somiglianza con Luigi Di Maio, per poi concludere con una nota religiosa legata al suo incontro con Papa Francesco, anche quello ricco di tanti momenti esilaranti.

Saverio Raimondo, oltre alle risate con cui ha contagiato il giovane pubblico del Leningrad Café, come da tradizione satirica, non ha mancato, poi, di ricordarci che la satira, oggi più che mai, è un mezzo di comunicazione forte ma al tempo stesso è sicuramente il modo più efficace per non perdere la libertà di espressione e di opinione che molte volte appare minacciata da pregiudizi o vincoli sociali.

Saverio Raimondo - Pisa Comedy Fest

“Castigat ridendo mores.” ([la satira] corregge i costumi con il riso) , diceva Jean de Santeuil, poeta francese della metà del’600, quindi per chi si fosse perso questa serata: non disperate! Questo è stato solo il primo dei quattro appuntamenti dell’unico festival pisano incentrato sulla comicità, la satira e l’umorismo.

Caterina Squillace, Francesca Franzè e Veronica Grasso per RadioEco

post di questa categoria

francesca michielin

Francesca Michielin li...

Francesca Michielin live al Reverse e tanti altri eventi| ATP #156

Moka Stone @ Lumiere 1

Moka Stone Live @ Lumi...

Moka Stone Live @ Lumiere [Report]

Vampyr

Paolo Spaccamonti &...

Paolo Spaccamonti & Ramon Moro sonorizzano Vampyr di Dreyer al cinema Lumiere.

Ph. Irene Camposano

Stefano Bellani al Pis...

Stefano Bellani al Pisa Comedy Fest @ Leningrad Café

ultimi post caricati

DuWVTyoXcAEw85I-1544763444-640x625

Anastasio , Elisa, Zay...

Anastasio , Elisa, Zayn, Ariana Grande e molti altri |Demography #323

petrella

Petrella, Scardino, Ho...

Petrella, Scardino, Hobby Horse e tanti altri suoni | demography #322

48356023_268522660500705_6615044891984527360_o

Steampunk Auguri Livor...

Steampunk Auguri Livorno, NerdEco #50

La Ballata di Buster Scruggs

Mòn , The Prodigy, Fo...

Mòn , The Prodigy, Foxwarren, & more | Demography #321

Commenti