Oppure copia e incolla questo link dove vuoi!

Scherzare è una cosa seria – Recensione e intervista a Re Cane e suo Marito

Venerdì 15 Aprile Radio Roarr ha aperto le porte del circolo ARCI Alhambra alle più varie produzioni artistiche indipendenti dando spazio a fotografi, registi e musicisti, fra cui i Re Cane e suo Marito.

Re Cane e suo Marito

Lo scherzo è una cosa seria. Lo sanno molto bene i ferraresi Re Cane e suo Marito, giullare a tre teste composto da quelle di Elena, Mattia e Alessio. L’ironia, la risata sia spensierata che amara e il non prendersi mai troppo sul serio sono qualità che permettono ad una artista di poter scoprire lati inediti del proprio messaggio, e di riflesso, ad un uomo di prendere le distanze da tutto ciò che rischierebbe di soffocarlo ed ingabbiarlo in rigidi schemi. L’attitudine del giovane trio si fonda tutta su questa semplice idea, costituendo il cuore dei loro live e dell’ultimo album dal titolo emblematico “Scherzo sul serio”.
I Re Cane e suo Marito sono stati recentemente ospiti di “Maledetta Primavera”, evento organizzato dalla sempre attiva Radio Roarr di Pisa presso il circolo ARCI Alhambra per promuovere realtà artistiche indipendenti e di stampo prettamente DIY. Il gruppo, che si è esibito in serata, è stato preceduto dalla mostra fotografica curata dal P.U.M. (Pisa Undergroud Movement) di Agnese Turci dal titolo La città duale, lavoro in bianco e nero che prova a mostrare le due facce profondamente diverse di una megalopoli in rapida espansione come Buenos Aires, e dalla visione di alcuni estratti di Italian Offshore, video-inchiesta di Marcello Brecciaroli sulla presenza nei nostri mari delle piattaforme petrolifere e del loro impatto ambientale. In questo contesto che vuole prendere le distanze da grandi finanziatori e major, i Re Cane e suo Marito portano la loro idea di musica completamente libera da qualsiasi vincolo SIAE, idea che li porta costantemente in giro per l’Italia suonando per strada, nelle piazze e direttamente a contatto con la gente, cercando di superare tramite le loro performance le classiche distanze emotive che si creano fra artista e ascoltatore. Per raggiungere ciò, fondamentale è stata la trasformazione del sound che da elettrico si è fatto acustico, dando l’opportunità ai testi di porsi maggiormente in evidenza. Metafore, allusioni, immagini surreali, semplici o amare sono il vero collante del mondo del Re Cane e suo Marito e certamente le caratteristiche più interessanti delle nove canzoni di “Scherzo sul serio”, quasi una trasposizione orale dell’enigmatica ed affascinante copertina dallo stile da incisione medievale.
Re Cane e suo MaritoLe sonorità del cajon, delle chitarre acustiche ed elettriche e delle due voci (in particolare quella femminile, davvero intensa) danno al tutto una forma acustica; ma lo spirito è certamente punk, a cominciare dal minutaggio ridotto sui due minuti a pezzo sino all’urgenza espressa in La cicala del futuro, Il parto, Scherzo sul serio o Università, dove se ci fosse una batteria il pogo sarebbe assicurato. A spezzare un po’ la corsa ci pensano Materia e Diadema, che nel bel mezzo del disco distendono l’atmosfera con sonorità più folk.

L’essenzialità, nel caso dei Re Cane e suo Marito, è una carta giocata ottimamente e la cui scelta probabilmente non poteva che risultare necessaria, come il gruppo stesso ci spiega in sede d’intervista. Un mondo costruito a partire dalle piccole cose quotidiane ma che si spalanca all’inatteso e all’immaginario, proprio come la risata di chi riesce a non prendersi sul serio.

Per maggiori info cliccate sulla pagina facebook del gruppo

 Intervista

post di questa categoria

Davide Petrella

Il lunapark musicale d...

Il lunapark musicale di Davide Petrella

am music

A tutta musica: tre me...

A tutta musica: tre mesi di Amazon music a 0,99€ – Tutto il tech della settimana #2

collisions

Collisions live per Ro...

Collisions live per Ronzii Festival @Lumiere, Pisa

Maisha

Maisha, Mulai, Gimlii ...

Maisha, Mulai, Gimlii | Demography #305

ultimi post caricati

4362142973_41e74dbc81_b

Aggiornare il corso di...

Aggiornare il corso di comunicazione L-20? Capiamo la nuova proposta

foto di Cinema Arsenale

“Il ragazzo più...

“Il ragazzo più felice del mondo” – Intervista a Gipi

naip

NAIP + Baby Dee @Lumie...

NAIP + Baby Dee @Lumiere [ report e intervista ]

palazzo-blu

Palazzo Blu compie 10 ...

Palazzo Blu compie 10 anni: aperture serali, dialoghi d’arte e musica in città

Commenti